Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Brian Jones

MessaggioInviato: 29 agosto 2009, 20:44
Avatar utenteMessaggi: 706Località: Acqui Terme (AL)Iscritto il: 12 luglio 2007, 12:01
ammetto di non essermi espresso molto delicatamente; però sono un 'po stufo che qui ci sia gente (poca per fortuna) sempre pronta a tranciare giudizi e a perseguire,legittimamente, le proprie opinioni, ma non disposta ad accettare quelle degli altri; se io credo che quel disco sia una cagata, non vedo perchè non posso dirlo.

Vedi se tu mi critichi Robert Johnson, io mica mi offendo...


Profilo
MessaggioInviato: 29 agosto 2009, 21:18
Messaggi: 1247Iscritto il: 11 giugno 2008, 19:39
Un conto è dire preferisco Patton a Johnson. La musica di Johnson non mi piace. Un'opinione è un giudizio personale motivato: se dico che Mailxelie è un farabutto senza dare delle motivazioni certe e provate non esprimo un'opinione ma lo diffamo. Un conto è dire che la musica di Johnson è una mardata. Brian Jones non è il Nino D'angelo degli Stones.


Profilo
MessaggioInviato: 29 agosto 2009, 21:24
Avatar utenteMessaggi: 4055Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
<) SE AVRESTI FATTO UNA CRITICA NON CI SAREBBERO PROBLEMI MA A VOLTE HO L'IMPRESSIONE CHE SI PREFERISCA DENIGRARE LAVORI O ARTISTI E A ME DA UN PO' FASTIDIO. <)


Profilo
MessaggioInviato: 30 agosto 2009, 15:23
Messaggi: 1247Iscritto il: 11 giugno 2008, 19:39
Ma poi ripensandoci: Ma Brian Jones non è quello che ha fatto conoscere Robert Johnson ai glimmer twins essendo uno dei primi in Inghilterra ad essere appassionato di blues del delta oltre che di chicago?


Profilo
MessaggioInviato: 30 agosto 2009, 15:29
Avatar utenteMessaggi: 4055Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
<) VERO COSI' E' SCRITTO NEI LIBRI CI AVEVO PENSATO ANCHE IO A QUESTA COSA <)


Profilo
MessaggioInviato: 30 agosto 2009, 20:57
Avatar utenteMessaggi: 248Località: padovaIscritto il: 24 agosto 2007, 15:33
Jagger e Richards erano gia' appassionati di blues dall'adolescenza infatti mi sembra che il loro primo incontro dopo essersi persi di vista dall'asilo o giu' di li',risalga ai 17-18 anni alla fermata del treno o nel treno in cui Mick noto' Keith che teneva sotto braccio un disco di Muddy Waters(o era Keith che noto' Mick..?) infatti mi sembra comprassero i dischi con il servizio postale della Chess record,tutto questo prima di incontrare Jones.Che poi Jones abbia contribuito a far conoscere meglio il blues ai glimmer twins non c'e' dubbio...


Profilo
MessaggioInviato: 30 agosto 2009, 21:03
Messaggi: 1247Iscritto il: 11 giugno 2008, 19:39
D'accordissimo ma stavamo parlando di blues del delta non di chicago. Il blues di chicago lo conoscevano tutti quelli dell'ambiente. Un po' più difficile era conoscere Robert Johnson rispetto a Muddy Waters


Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 11:43
Avatar utenteMessaggi: 675Iscritto il: 22 marzo 2007, 16:52
nuove evidenze in mano alla polizia potrebbero riaprire il caso sulla morte di Brian

di seguito due link che riportano la notizia apparsa su tutte le testate giornalistiche inglesi
Non si sa ancora se la polizia abbia intenzione di avviare nuove indagini e se le carte confermerebbero le voci sul coinvolgimento di Frank Thorogood ma sembra che le stesse contengano una svolta interessante per la chiusura definitiva del caso.

http://www.express.co.uk/posts/view/123 ... ath-riddle

http://www.thelondonnews.net/story/537131


Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 14:39
Avatar utenteMessaggi: 2239Località: BeneventoIscritto il: 11 settembre 2006, 22:40

Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 16:19
Avatar utenteMessaggi: 675Iscritto il: 22 marzo 2007, 16:52
qui l'articolo apparso sul sito della CNN

http://www.cnn.com/2009/SHOWBIZ/Music/0 ... topstories


Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 16:40
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
Non so che dire. Dopo 40 anni è difficile ricostruire un simile evento. Il corpo non è più adatto ad una nuova autopsia, ormai di Brian è rimasto solo lo scheletro. Le persone coinvolte o sono morte o hanno dimenticato, tanto erano tutti strafatti e bevuti. Forse con i mezzi di oggi avrebbero fare allora luce su questa sciagura. Oggi non so a cosa si possa giungere. Strano, ma ammirevole che il suo poliziotto omonimo si sia preso carico di una simile indagine.


Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 17:33
Avatar utenteSite AdminMessaggi: 3926Località: MilanoIscritto il: 6 gennaio 2006, 23:20
anche il sito del Corriere ne parla:


Morte di Brian Jones, riaperto il caso
Era il chitarrista dei Rolling Stones
Fu trovato sul fondo di una piscina nella sua casa in Inghilterra: per gli inquirenti un decesso accidentale

MILANO - Il caso della morte dell'ex chitarrista dei Rolling Stones, Brian Jones, non è chiuso. La polizia inglese ha annunciato che intende riaprire il fascicolo dopo aver ricevuto nuove informazioni. Jones, fondatore della band, aveva 27 anni quando è stato trovato morto sul fondo di una piscina nella sua casa nell'Inghilterra meridionale. Era il 3 luglio 1969: quaranta anni fa. All'epoca gli inquirenti chiusero l'inchiesta con la dicitura "morte accidentale". Oggi, un portavoce della polizia del Sussex ha rivelato che le forze di sicurezza hanno ricevuto nuove informazioni sulla morte del musicista da un giornalista investigativo: «Questi documenti saranno esaminati dalla polizia del Sussex, ma al momento è troppo presto per dire quali saranno i risultati». Conosciuto per la sua stravaganza e gli eccessi con la droga, Jones lasciò la band poco prima del decesso.

http://www.corriere.it/cronache/09_agos ... aabc.shtml


Profilo WWW
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 17:41
Avatar utenteMessaggi: 3987Località: MilanoIscritto il: 23 marzo 2008, 12:49
La Stampa

"Nuove prove sulla morte di Jones"
La polizia riapre il caso sull'ex Stones
Brian Jones (al centro) con i Rolling Stones

A quarant'anni dalla scomparsa
del mitico chitarrista fondatore
della band britannica, gli agenti
ripercorrono l'ipotesi di omicidio
LONDON
E’ stato considerato per quarant’anni l’anima nera dei Rolling Stones. Arrestato più volte, sbattuto sulle prime pagine dei giornali in vita, ha continuato ad affacciarsi sulla storia del gruppo rock britannico anche dopo la morte, il 3 luglio del 1969, quando fu trovato senza vita sul fondo della sua piscina ad Hartfield,. Il medico legale che esaminò il cadevere fu lapidario: «Morte per incidente». Trentacinque anni dopo la fidanzata Anna Wohlin puntò il dito contro Frank Thorogood, un costruttore che si trovava in casa loro al momento della morte. La fine di Jones è stata per anni un lungo giallo. Oggi, a quarant’anni di distanza, la polizia inglese ha deciso di riaprire il caso. Gli agenti hanno spiegato che stanno esaminando dei documenti forniti da un giornalista investigativo che sta cercando elementi utili per una biografia del polistrumentista britannico.

Scott Jones, in nessun modo legato all’omonimo Brian, ha trascorso gli ultimi quattro anni cercando la chiave per risolvere il caso. «Sono convinto che sulla morte di Brian Jones non si sia andati a fondo- ha detto-, L’unica domanda è perché?». Secondo il giornalista infatti il musicista non sarebbe stato ucciso da alcool e droghe e avrebbe consumato soltanto l’equivalente di tre pinte e mezza di birra.

Riprende corpo, dunque, la pista dell’assassinio da parte di Thorogood, una pista rafforzata dalle confessioni dello stesso costruttore in punto di morte. Lo scorso anno Scott Jones aveva pubblicato un articolo in un citava le parole di Janet Lawson, compagna del tour manager degli Stones, che diede una versione completamente discordante da quella ufficiale. Ora tutti i documenti sono in mano alla polizia. Ma anche Lawson, teste chiave, è scomparsa, uccisa dal cancro poco dopo aver parlato con Jones.


Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 21:10
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
Io penso sempre: povero Brian, spero solo che tu non abbia sofferto.


Profilo
MessaggioInviato: 31 agosto 2009, 22:43
Messaggi: 1247Iscritto il: 11 giugno 2008, 19:39
Sulla morte di Brian non so cosa pensare. Ringrazio chi ha postato i link ma sono molto dubbioso sul fatto che la verità venga scoperta dopo tanti anni.


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 8 di 19
284 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 19  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi