Autore Messaggio

Indice  ~  Concerti  ~  US Tour 2019

MessaggioInviato: 7 giugno 2019, 19:44
Messaggi: 2714Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Dai ragazzi, riprendiamo a fare un po' di sana polemica amichevole perché altrimenti qui si muore di noia. Che ne pensate? In un perimetro di rispetto reciproco naturalmente.

Rosso57

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 12 giugno 2019, 12:05
Messaggi: 2714Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Mick Jagger dopo l’operazione: «Sono felice di suonare in tour, ma non come in passato»
Nella prima intervista rilasciata dopo l’intervento al cuore, il frontman degli Stones ha parlato delle sue condizioni di salute e delle sorprese che ha in serbo per i prossimi concerti del gruppo

Di Patrick Doyle

Mick Jagger
Foto: Hayoung Jeon/EPA-EFE/Shutterstock
«Mi sento molto bene», ha detto Mick Jagger nella sua prima intervista dopo l’operazione al cuore che l’ha costretto a rimandare il tour nordamericano dei Rolling Stones. Ospite della stazione radio Q107, di base a Toronto, Jagger ha spiegato che adesso tutto è tornato alla normalità. «Sto provando molto nelle ultime settimane… questa mattina ho fatto un po’ di palestra. Niente di assurdo. Poi tornerò a suonare con il resto della band». Le prove sono l’occasione per la band di mettere a punto alcune sorprese per i prossimi concerti. «Stiamo recuperando dei brani che non suonavamo da un po’», ha detto. «Ma il pubblico non vuole troppe canzoni insolite. Non il 100%». Jagger ha aggiunto che Memory Hotel fa parte della lista di brani provati negli ultimi giorni.

La voce degli Stones è perfettamente consapevole di quello che il pubblico vuole sentire. «Le preferite sono Paint it Black, Honky Tonk Women e Satisfaction, canzoni come queste. Non le suoniamo sempre tutte, diciamo che in ogni concerto ce ne saranno una decina. Non so come reagirebbe il pubblico se non ne suonassimo nessuna. Credo che direbbero: “Che sfortuna, ero venuto per ascoltare altro”». Inoltre, gli Stones si assicurano che ogni sera «ci sia un brano scelto dai fan. Anche in questo tour ci sarà qualcosa del genere».
Jagger ha aggiunto che è ancora felice di viaggiare in tour – ma non così tanto come un tempo. «Non lo facciamo con la stessa frequenza di un tempo. 12 mesi all’anno, quando sei giovane fai così. Oggi passo tre o quattro mesi all’anno on the road, mi sembra un buon equilibrio».
La notizia dell’operazione di Jagger risale allo scorso aprile, ma il frontman aveva fugato tutti i dubbi sulle sue condizioni fisiche con un video pubblicato su Instagram e diventato virale. Keith Richards ne ha parlato in un’intervista con il Toronto Sun. «L’ha superata con facilità. È in gran forma. Come ho detto, non è sembrato affatto un problema». Richards ha aggiunto che non ha mai pensato alla mortalità del suo frontman. «Tutti ci dicevamo: “Oh, Mick migliorerà presto”. Non avevamo dubbi che sarebbe tornato in forma, e abbiamo aspettato». Gli Stones torneranno in tour il 21 giugno a Chicago.


Rosso57 <) Menomale che tornano gli Stones sulla scena musicale mondiale, perchè attualmente la noia imperversa sovrana. <)


Profilo
MessaggioInviato: 12 giugno 2019, 15:35
Messaggi: 1762Iscritto il: 11 febbraio 2007, 4:36
Spiega anche quali siano le motivazioni, ovvie e ragionevoli, del perché da anni - ma a ben vedere praticamente da sempre - quel gruppo di 8-10 canzoni sono inamovibili dalle setlist.

La capisco perfettamente.
Discorso diverso sarebbe per i concerti nelle arene o, da questo punto di vista, meglio ancora nei club.

Ma quando riempi uno stadio da 70 mila persone, quanti tra il pubblico riconoscerebbero out of tears o casino boogie?

[ Messaggio inviato da iPad ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 16 giugno 2019, 16:50
Messaggi: 198Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
quindi condannati a suonare sempre gli stessi brani, anche se Keith ha promesso qualcosa di "nuovo"


Profilo
MessaggioInviato: 16 giugno 2019, 20:11
Avatar utenteMessaggi: 1901Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Mah, io penso che da ormai 30 anni a questa parte (se non di più) loro siano intoccabili.
Voglio dire, potrebbero anche suonare soltanto bsides sconosciute a tutti o pernacchie al contrario (per non dire altro) ed il pubblico sarebbe contento. Del resto vanno lì per vedere i Rolling Stones! Il resto viene dopo. Mediamente chi è là per caso (non il fans medio) conosce 3-4 pezzi se va bene, se non la sola Satisfaction.
Proprio per questo motivo potrebbero osare un po' di più. Non penso che lasciare fuori Miss You e mettere una Stop Breakin' Down sia una così grande tragedia. Angie è un loro brano famoso, tra i piu famosi e non lo eseguono quasi mai.
Gente come Neil Young non è detto che ad ogni concerto faccia "Old Man", cambia le scalette da tour a tour se non da concerto a concerto.

Il problema non sono manco le belle canzoni! Ne hanno così tante (che chi ha tempo potrebbe fare una signor scaletta senza manco un classico).
Ascoltare di nuovo la solita Gimme Shelter senza nemmeno Lisa? Davvero andreste lì per questo?
Invece fare in tour in cui suonano soltanto canzoni poco proposte dal vivo o addirittura mai eseguite (e 3-4 classici diversi da concerto a concerto) sarebbe una grande cosa sia per loro che per il pubblico. Magari riduci la durata del concerto, magari prepari 30 brani per il tour. Che ne so.
Sono 50 anni che suonano sempre queste canzoni e sempre con la solita crew.
Ah si, hanno 70 anni...


Profilo WWW
MessaggioInviato: 17 giugno 2019, 9:34
Avatar utenteMessaggi: 3948Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 17 giugno 2019, 12:48
Messaggi: 2714Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Beh..finché non fanno il nuovo album (che fine ha fatto a proposito?) penso che sarà così. Tireranno fuori qualche brano che non fanno da secoli ma nulla più. Io sono curioso di vedere come saranno sul palco più che altro. Soprattutto Mick, e se hanno grinta che è poi quello che la gente si aspetta.

Rosso57

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 17 giugno 2019, 12:53
Messaggi: 168Iscritto il: 9 novembre 2013, 14:04
leeds71 ha scritto:
Mah, io penso che da ormai 30 anni a questa parte (se non di più) loro siano intoccabili.
Voglio dire, potrebbero anche suonare soltanto bsides sconosciute a tutti o pernacchie al contrario (per non dire altro) ed il pubblico sarebbe contento. Del resto vanno lì per vedere i Rolling Stones! Il resto viene dopo. Mediamente chi è là per caso (non il fans medio) conosce 3-4 pezzi se va bene, se non la sola Satisfaction.
Proprio per questo motivo potrebbero osare un po' di più. Non penso che lasciare fuori Miss You e mettere una Stop Breakin' Down sia una così grande tragedia. Angie è un loro brano famoso, tra i piu famosi e non lo eseguono quasi mai.
Gente come Neil Young non è detto che ad ogni concerto faccia "Old Man", cambia le scalette da tour a tour se non da concerto a concerto.

Il problema non sono manco le belle canzoni! Ne hanno così tante (che chi ha tempo potrebbe fare una signor scaletta senza manco un classico).
Ascoltare di nuovo la solita Gimme Shelter senza nemmeno Lisa? Davvero andreste lì per questo?
Invece fare in tour in cui suonano soltanto canzoni poco proposte dal vivo o addirittura mai eseguite (e 3-4 classici diversi da concerto a concerto) sarebbe una grande cosa sia per loro che per il pubblico. Magari riduci la durata del concerto, magari prepari 30 brani per il tour. Che ne so.
Sono 50 anni che suonano sempre queste canzoni e sempre con la solita crew.
Ah si, hanno 70 anni...


Concordo su tutto.
E poi un artista dovrebbe fare quello che vuole non ciò che si aspetta il pubblico.
Ma forse il punto è proprio questo, per una band come loro (a questo punto della loro storia) è più comodo suonare le solite scalette. A me facevano incazzare per sta storia fino a qualche tempo fa, ma ormai mi sono rassegnato e va bene anche cosi.


Profilo
MessaggioInviato: 17 giugno 2019, 23:29
Messaggi: 181Iscritto il: 18 marzo 2014, 16:17
Sono stra curioso. Vediamo con cosa apriranno questa volta. Ricordo che riuscii ad arrivare a Lucca senza minimamente avere idea della scaletta, una roba da psicopatico. E ricordo esattamente quanto mi lasciò di stucco Sympathy for the devil in apertura. Boh, sarò strano o forse ancora troppo giovane per annoiarmi. Ma a me riescono sempre a darmi qualcosa di unico. E quella cosa, l'ho sempre vista negli occhi della gente ai concerti.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 18 giugno 2019, 1:08
Avatar utenteMessaggi: 3915Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
placquiesce ha scritto:
Sono stra curioso. Vediamo con cosa apriranno questa volta. Ricordo che riuscii ad arrivare a Lucca senza minimamente avere idea della scaletta, una roba da psicopatico. E ricordo esattamente quanto mi lasciò di stucco Sympathy for the devil in apertura. Boh, sarò strano o forse ancora troppo giovane per annoiarmi. Ma a me riescono sempre a darmi qualcosa di unico. E quella cosa, l'ho sempre vista negli occhi della gente ai concerti.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine

Non preoccuparti, io non sono più tanto giovane e ancora mi diverto ai loro concerti e mi emoziono ancora per tanti dettagli, inoltre adoro il loro suono in quanto è unico. Ciao


Profilo
MessaggioInviato: 18 giugno 2019, 17:20
Avatar utenteMessaggi: 4202Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
non vedo l'ora che cominci per vedere le condizioni di Mick
Lunga vita al rock and roll, lunga vita agli Stones <) <)


Profilo WWW
MessaggioInviato: 4 luglio 2019, 9:45
Avatar utenteMessaggi: 4202Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
la setlist di Washington ha vinto, fantastica!!


Profilo WWW
MessaggioInviato: 4 luglio 2019, 10:13
Avatar utenteMessaggi: 828Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Se non altro ora aprono con brani belli aggressivi. L'intro con SFTD della leg europea non mi sembrava proprio il massimo.


Profilo
MessaggioInviato: 4 luglio 2019, 11:31
Messaggi: 181Iscritto il: 18 marzo 2014, 16:17
Al solito se qualcuno ha i link con i file audio in download delle varie tappe sarebbe un gran regalo. Mercy mercy non se la aspettava nessuno. Adesso voglio Harlem Shuffle by request ;)


Profilo
MessaggioInviato: 4 luglio 2019, 12:36
Avatar utenteMessaggi: 4202Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
giovanni.cerri ha scritto:
Se non altro ora aprono con brani belli aggressivi. L'intro con SFTD della leg europea non mi sembrava proprio il massimo.

insomma, a Cardiff era elettrizzante


Profilo WWW

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 9 di 11
158 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi