Autore Messaggio

Indice  ~  Get Off Of My Cloud  ~  Fiasco Rossi

MessaggioInviato: 2 luglio 2014, 15:25
Avatar utenteMessaggi: 3950Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
solo per riportare in vita un argomento già trattato nel 2011 e che nulla ha a che fare con il concerto di Roma


Profilo
MessaggioInviato: 2 luglio 2014, 20:35
Messaggi: 168Iscritto il: 9 novembre 2013, 14:04
Come già scritto, ora è decisamente alla frutta, ma piaccia o non piaccia nessuno come lui è riuscito a creare in Italia un rock unico ed inimitabile.
Non voglio dire che sia stato il più bravo o "quello che facevo il rock più duro" (tanti tendono a sottolineare che altri facevano musica più tosta come se la qualità si misurasse solo dal volume delle chitarre).
Semplicemente è riuscito a mettere sul mercato un prodotto nuovo, che si discostava dalla tradizione musicale italiana ma che non era neanche semplice imitazione del rock d'oltre oceano o inglese.
Era il suo modo di interpretare la musica rock, sofferto, urlato, nevrotico, con i suoi ehehe...ma era la musica di Vasco e l'avresti riconosciuto sicuramnete.
Poi se a qualcuno non piaceva, lo trovo normale (anzi che bei tempi quanto lo ascoltavamo i pochi) ma quanto detto resta un dato di fatto.

P.s.
L'unico a dire di no ai Rolling...ci vuole fegato


Profilo
MessaggioInviato: 3 luglio 2014, 23:08
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
Beh, su quest'ultimo punto non mi pare che abbia fatto un gesto particolarmente coraggioso o mostrato un gran fegato, dal momento che uno schioccare di dita riempiva San Siro mentre i nostri hanno sempre faticato. Mi è parso un gesto normale che chiunque, al suo posto, a parità di condizioni, avrebbe fatto. Della serie "Io da solo riempio San Siro quando voglio e devo fare la spalla a voi? Con tutto il rispetto, no". Lo avrebbe fatto chiunque, non solo Vasco. Detto questo, per me finisce con Fronte del Palco e con quelche cartuccia sparata in ordine sparso ne 'Gli Spari Sopra'. Ora è patetico, un carrozzone commerciale che non ha più niente da dire.


Profilo
MessaggioInviato: 4 luglio 2014, 0:25
Messaggi: 168Iscritto il: 9 novembre 2013, 14:04
Il tuo ragionamento è corretto, lui ha sempre detto che se lo avessero chiamato prima ci sarebbe andato anche per 5 minuti proprio perchè erano gli Stones.
Siccome lo hanno chiamato per riempire lo Stadio ha detto di no.
Però chiunque avrebbe fatto carte false per cantare con gli Stones, lui probabilmente aveva raggiunto l'apice in quel momento e poteva permettersi anche questo.
Secondo me anche Nessun pericolo per te e Canzoni per me non erano male.


Profilo
MessaggioInviato: 4 luglio 2014, 11:52
Avatar utenteMessaggi: 91Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
Non sono d'accordo per niente con la maggioranza di questo forum che lo critica, per me Vasco Rossi continua ad avere il genio dentro, anzi è ancora migliorato rispetto al passato;
certo battute a vuoto ne ha fatte (come tutti del resto), ma resta comunque un grandissimo.


Profilo
MessaggioInviato: 4 luglio 2014, 12:29
Avatar utenteMessaggi: 2423Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
Ho amato il primo Vasco Rossi, quello di Cosa vuoi che sia una canzone e dei dischi fino a Bollicine. L'ho apprezzato ancor più quando ha scritto capolavori per altri artisti com Dimmi che non vuoi morire e Sally.
In concerto era esplosivo, ricordo di averlo visto i primi tempi,massimo 200 persone, prima di andare a S.Remo. Mi ha emozionato, era un'altra cosa rispetto a quello che c'era in giro, non era un cantautore classico, non era ancora un rocker.
Ho visto una ventina di concerti.
Non gli ho mai perdonato il no agli Stones, mi sarebbe piaciuto vederli sullo stesso palco ma soprattutto mi sarebbe piaciuto vedere anche il secondo show degli Stones a Torino, show annullato per "compattamento date".
Poi improvvisamente una decina di anni fa mi sono ritrovato ad un suo concerto e mi sono sentito fuori luogo, era diventato qualcosa di troppo grande e distaccato.
Ho continuato a comprare dischi ma non mi sono più avvicinato ad un live, cosa volete, mi è passata.
Non leggo quello che scrive sui blog e non me ne frega delle polemiche con Ligabue o chicchessia. Ho tremato quando si è sparsa la voce avesse una grave malattia ma non ho seguito l'evolversi.
Qualche anno fa sono andato a Londra a vedere Bill Wyman, l'aereo era pieno di fan di Vasco che andavano a vederlo nel suo Live . Non sapevo del concerto, qualche anno prima sapevo qualsiasi cosa di lui.
Sici


Profilo
MessaggioInviato: 16 aprile 2015, 8:52
Avatar utenteMessaggi: 3950Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Un estratto da una recente intervista a Vasco Rossi

Sono una rockstar da trent'anni, ho avuto una vita spericolata. Sono sempre stato scomodo ma è una realtà che mi va bene. Il mio punto di riferimento artistico? Mick Jagger: per me è fondamentale, mi ha sempre ispirato, con lo sberleffo, l'esser giullare e il provocare coi gesti".


Profilo
MessaggioInviato: 19 aprile 2015, 0:09
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
Scusate se cambio 'artista' ma, restando in tema di apprezzamento verso Jagger, anche il grande Lucio Battisti nel pezzo 'Registrazione' del 1982 diceva: "Ho sempre amato Jagger e gli Stones, i Beatles un po' meno insieme ai Beach Boys...".

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 12 giugno 2019, 10:45
Messaggi: 183Località: BiellaIscritto il: 8 aprile 2014, 0:16
Ebbene sì, ieri sera per la prima volta in 49 anni ho visto un concerto di Vasco Rossi. Premetto che non sono un fans e che l'unico acquisto è la musicassetta di Bollicine.
Ci sono andato per sentire alcune canzoni che hanno fatto parte della mia vita e le trovo bellissime, per provare ad essere parte di quello che più che un concerto viene definito un "rito" e per vedere cosa dà al pubblico uno che fa' sei San Siro sold out consecutivi.
Ieri sera quindi c'ero.
Mega palco con pedana e schermi veramente imponente, con scenografie filmati e riprese sempre diversi.
Publico cantante.
Band mooolto rock.
Scaletta più o meno. Alcune non le conoscevo, ma la colpa è mia. Le classiche invece (vivere, Sally, siamo solo noi..) emozionanti e da lasciarci la voce.
Vasco. Personaggio e soprattutto voce ancora da 9 in pagella. Arriva sugli altri senza problemi e dal vivo ci mette del suo , e già .... Eeeeeehhh, è beh.
Soddisfatto?!?!?!
Per quanto sopra si. Ma mi manca qualcosa.
Mi aspettavo più dialogo con il pubblico e qualche discorsetto. Qualcosa di più che : siete bellissimi, siete i migliori.
Pensavo più trascinatore. E qui cado nel confronto.
Penso a Mick e a Springsteen. È quasi immobile. Una volta la pedana e i due lati del palco sono troppo poco. E poi le pause!!! Troppe uscite del palco. Su due ore e un quarto di concerto non puoi sparire per venti minuti abbondanti.
In conclusione sono comunque contento di esserci andato ma non lo rifarei.
Analisi del tutto personale. Sia chiaro.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 19 giugno 2019, 14:47
Messaggi: 2733Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Alla fine in Italia è ancora l'unico che fa qualcosa di rock. Il resto è pietoso. Il fatto che si assenti dal palco è scusabile data la sua precaria salute. Voleva ritirarsi dal vivo, quindi....fa quello che può e lo fa bene secondo me. Poi è chiaro, nessuno al mondo può essere come Mick Jagger, quello è un altro pianeta, una cosa non più umana. Finito Vasco qui da noi sarà noia infinita quindi w Vasco.

Rosso57

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 22 giugno 2019, 18:53
Messaggi: 203Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
la noia è proprio vasco...20 anni che non lo vedo dal vivo e già lo trovavo patetico figuriamoci oggi! è naturale vuole essere il Rolling Stones di casa mega palco, corsie, fuochi d'artificio, cerca di scimiottare Mick Jagger, poi è un sbruffone arrogante che se la tira come fosse un Dio..ma tutto questo lo fa solo in casa sua cioè in italia. ha ragione Jovanotti quando dice Vasco è grande ma solo in italia e quindi è un provinciale...ammiro molto di più altri artisti italiani che girano il mondo con la loro musica


Profilo
MessaggioInviato: 24 giugno 2019, 13:00
Messaggi: 2733Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Sul fatto che voglia copiare gli Stones sono d'accordo. Lo fa da sempre cmq alcune cose interessanti le ha prodotte. Alcuni album non sono male. Altri artisti italiani che girano il mondo ? Boh!!!

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 24 giugno 2019, 14:43
Messaggi: 2733Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Nel senso che non li conosco. È una mia mancanza.

Rosso57

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 29 giugno 2019, 13:53
Avatar utenteMessaggi: 2237Località: BeneventoIscritto il: 11 settembre 2006, 22:40
slave49 ha scritto:
la noia è proprio vasco...20 anni che non lo vedo dal vivo e già lo trovavo patetico figuriamoci oggi! è naturale vuole essere il Rolling Stones di casa mega palco, corsie, fuochi d'artificio, cerca di scimiottare Mick Jagger, poi è un sbruffone arrogante che se la tira come fosse un Dio..ma tutto questo lo fa solo in casa sua cioè in italia. ha ragione Jovanotti quando dice Vasco è grande ma solo in italia e quindi è un provinciale...ammiro molto di più altri artisti italiani che girano il mondo con la loro musica


Ricordo che proprio Mick Jagger disse che se Vasco cantasse in Inglese avrebbe un seguito mondiale.
Lo stesso Vasco ha sempre detto di non voler cantare in inglese perchè si snaturerebbe la canzone, lui canta in italiano e gli sta bene così non vuole cantare in altre lingue.
Poi ogni tanto ha fatto delle date all'estero con buoni riscontri.

Io stesso quest'anno sono andato a vederlo 3 volte con 1 concerto sotto il diluvio universale, beh bisogna ammettere che il riscontro con il pubblico è magnifico e la stessa cosa l'ho vissuta nei concerti di Springsteen. Bisogna ammettere che gli Stones solo in Sud America hanno un riscontro simile con il pubblico, intento un riscontro per l'intero show e non in un paio di canzoni.


Profilo
MessaggioInviato: 29 giugno 2019, 13:53
Avatar utenteMessaggi: 2237Località: BeneventoIscritto il: 11 settembre 2006, 22:40
rosso57 ha scritto:
Alla fine in Italia è ancora l'unico che fa qualcosa di rock. Il resto è pietoso. Il fatto che si assenti dal palco è scusabile data la sua precaria salute. Voleva ritirarsi dal vivo, quindi....fa quello che può e lo fa bene secondo me. Poi è chiaro, nessuno al mondo può essere come Mick Jagger, quello è un altro pianeta, una cosa non più umana. Finito Vasco qui da noi sarà noia infinita quindi w Vasco.

Rosso57

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Concordo con te :D :D :D :cool:


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 4 di 5
61 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi