Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  La Festa di RollingStonesItalia 2014 - Sab 25/1 Item, Milano

MessaggioInviato: 27 gennaio 2014, 22:42
Avatar utenteMessaggi: 3012Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
E voila’….anche l’ottava festa del sito se n’e’ andata ma anche questa volta ne e’ valsa la pena. E’ quasi come fosse una cosa magica che si ripete ogni anno ,questa serata. Ringrazio le grandi bands che sono intervenute a loro complete spese, l’amico Maurizo alias Dj Morris che ci ha dato una grande mano per lo svolgimento tecnico della serata , mia moglie Simona per la parte fotografie, gli amici Tania e Luca per avere arricchito la festa con la loro esposizione fatta di oggeti pensati con grande gusto, ma soprattutto grazie a tutte le persone che hanno voluto esserci ed alcune di esse a costo di sacrifici economici…grandi!!
Qui sotto set lists e foto ....fra qualche giorno anche qualche video

BLACKBERRY'S BAND - ROCK

Doom And Gloom
Not Fade Away
Out Of Control
Satisfaction
Flip The Switch
Hold On To Your Hat
Sympathy For The Devil

VOODOO TONGUE - COUNTRY & BLUES

It's All Over Now
Let It Bleed
Sweet Virginia
You Got The Silver (Nicola on Vocals)
Ventilator Blues
Loving Cup
Midnight Rambler

DONKEYS - PSICHEDELIA

2000 Light Years From Home
Citadel
She's A Rainbow
Child Of The Moon
2000 Man
We Had It All (Jacopo on Vocals)
Paint It Black

KINGSTONES - BEAT

Get Off Of My Cloud
Mother's Little Helper
Little By Little
I'm Free
Flight 505
19th Nervous Breakdown
The Last Time

STELLAVOX - DANCE

Start Me Up
Goddess In The Doorway
Hey Negrita
Harlem Shuffle
Miss You
Ain't Too Proud To Beg
Sex Drive


Rolling Stones Italia People

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Blackberry's Band

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Voodoo Tongue

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Donkeys

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Kingstones

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Stellavox

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Profilo WWW
MessaggioInviato: 28 gennaio 2014, 16:21
Avatar utenteMessaggi: 2735Località: ROMAIscritto il: 1 luglio 2007, 12:08
Allora via! Con la testa che vaga, si scattano fotografie, alcune belle, altre meno, ma sempre memorabili a seconda del pensiero che ti attraversa in quel momento.
Accompagnandosi con la musica dei Rolling Stones (e’ imprescindibile) in un mare di sensazioni simile al movimento delle onde che si muovono avanti ed indietro in continuazione, in effetti la magia che si e’ sviluppata sabato notte all’ITEM e’ un po’ come le rotaie su cui viaggia un treno. Che si sia seduti o sotto il palco si ha la sensazione che tutto si muova, prima piano, poi sempre piu’ velocemente, sempre di piu’, lasciandoci tutti i nostri problemi alle spalle.
A quel punto tutto finisce e tutto inizia…………
Tutti protagonisti di quella ballata che e’ la vita, tra sguardi che si intrecciano: una ballata antica e moderna, che ha reso possibile e straordinariamente magica la serata di sabato scorso………con il sottofondo ritmico di bacchette che picchiano le pelli dei tamburi e corde di chitarre che urlano la loro felicita’.
Inutile dirlo:……tutti bravissimi e professionali, mi e’ piaciuto l’impegno e la professionalita’ dei musicisti, tutti, nessuno escluso; magico il Sitar, affascinante il Sax, incisivi i cantanti (non e’ facile interpretare un brano cantato da Mick, anzi direi arduo…..il confronto e’ come un suicidio, ma mi sono piaciuti tutti)
Tanta fatica per i chitarristi, li ho visti sudare e dimenarsi riuscendo ad intrecciare le loro note alla maniera di Keith e via via Brian, Mick, Ron.
Grazie per l’impegno nella preparazione e per tutto quanto, so che e’ faticoso…ma giuro che ne e’ valsa la pena e la stanchezza.

Prodigalson


Profilo
MessaggioInviato: 28 gennaio 2014, 16:36
Messaggi: 479Iscritto il: 12 giugno 2012, 18:28
Bella festa, piena di energia. E soprattutto una grande partecipazione. Davvero quante persone, incredibile dopo tanti anni. Non so come fossero le prime feste, sono nel forum da soli due anni, ma mi colpisce davvero la folta presenza di appassionati degli Stones


Profilo
MessaggioInviato: 28 gennaio 2014, 22:42
Avatar utenteMessaggi: 96Località: VicenzaIscritto il: 28 agosto 2011, 21:01
Bellissima serata ragazzi!

Per me è iniziata in tarda mattinata con il viaggio dalle terre venete e l'arrivo al locale nel primo pomeriggio.
Arrivo li e sento nell'aria le note di Child of the moon (tra le mie preferite), entro dentro e trovo i Donkey Forever in fase di sound-chek e centinaia di palloncini per terra.
Un abbraccio a tutti i componenti della band, Isy mette sotto me e mio fratello a gonfiare palloncini... ahah! ne gonfiamo 3 e ne scoppiavano 2... c'era una sabbietta infima per terra.
Nel frattempo montiamo la tastiera, aiutiamo con i suoni per poi salutare i ragazzi e farci un giretto per Milano.

Ritorniamo al locale e ci sono già i Blackberrys li che mettono apposto gli strumenti, saluti Gigi con grande piacere per poi passare a Giancarla, Tania, Terrorman etc etc etc.
Ad ogni metro mi fermo a salutare tutti i personaggi che popolano RSI e non.
l tempo vola e alle ore 22 partono i Blackberrys con Doom and Gloom, che grinta! Li vedo belli pimpanti ed energici, Gigi si scatena con la classe che lo contraddistingue, la band lo segue con un tiro meraviglioso. Putroppo il problema tecnico del pedale li penalizza, ma sinceramente si riprendono con grande professionalità.

Tocca a me e ai Voodoo Tongue, beh vedere tutta la gente davanti che ci guarda e conosce bene cosa suoniamo è sempre un'emozione unica. Fa un po paura gardarvi negli occhi, un po per timidezza, un po per non volervi deludere e non riuscire a dare il giusto senso alle canzoni.
Sapete bene come è andata, volevo solo ringrziare Caterino Washboard Riccardi (non so se avete notato ma il suo nome è la traduzione di Keith Richards in italiano, ma credo vi siate accorti) per essersi fatto tutto quel viaggio per un solo pezzo e per stare con tutti noi.

Partono i Donkey e... porcavacca sono un paio di giorni che penso e ripenso al loro set, inizialmente non ero molto convinto a causa della difficoltà di strumentazione e la mancanza del piano... ma ragazzi avete veramente fatto una magia! Molto emozionante Jacopo con la dedica la suo papà.

Subito dopo toca ai maestosi Kingstones! Scusatemi ma sono un loro fan e non posso nasconderlo. Hanno fatto un set tirato e chi sa suonare gli stones non può nascondere che loro sanno bene come si fa ad utilizzare l'antica arte dell'intreccio delle chitarre.

Finale con gli Stellavox e con il set Dance. Molto bravi e precisi, anche loro belli carichi! si sente che sono anni che suonano gli Stones e rendono molto bene lo stile.

Finisce la serata... di già...:-(
Sto già pensando alla prossima festa che faremo assieme!

Mi è dispiaciuto non vedere alcuni personaggi storici di RSI, ma spero di rivedeli presto.

Non sono riuscito a presentarmi a Sici, ho chiesto a Isy se me lo presentava, ma era sotto l'effetto della psicadelia e si è dimenticato...

Detto ciò...

Mi son divertito un casino!!! Ringrazio tutto lo staff RSI che si è smazzato per organizzare, la mia band che non vede l'ora di suonare a questi eventi e a tutti gli amici, vecchi e nuovi che continuo a conoscere grazie ai Rolling Stones.

Ci vediamo! <rsi


Profilo WWW
MessaggioInviato: 28 gennaio 2014, 23:03
Avatar utenteMessaggi: 2423Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
@Bouncia

Marco alla prossima, è già la seconda volta che ci vediamo ma non ci presentiamo.
Isy mi ha detto che eri con noi ad Hide Park, e l'altro giorno stavate suonando e poi mi è passato per la testa.
Alla prossima, bravi ancora!


Profilo
MessaggioInviato: 29 gennaio 2014, 12:14
Avatar utenteMessaggi: 4075Località: varazzeIscritto il: 18 settembre 2006, 13:04
Congratulazioni e complimenti a tutti i gruppi per essere riusciti a rappresentare la poliedricità degli stones e la ricchezza della loro storia musicale.

Non è da tutti fare ascoltare in una sola serata Doom And Gloom e Hold On To Your Hat, You Got The Silver e Ventilator Blues, Citadel e Child Of The Moon; Little By Little e Flight 505; Hey Negrita e Harlem Shuffle.

Un abbraccio a tutti e un grazie; in particolare agli organizzatori!


Profilo WWW
MessaggioInviato: 29 gennaio 2014, 13:37
Avatar utenteMessaggi: 1950Iscritto il: 7 marzo 2008, 18:22
ragazzi, è stata una serata fantastica !! ;) ..... ritrovare gli amici di r.s.i. è sempre un emozione impagabile, soprattutto quelli più lontani, come Daniela arrivata dalla Sardegna_ Soniosina, Camillo e suo fratello Vittorio da Roma, persone capaci di smazzarsi km. per stare una sera in questa realtà Stoniana, sempre più ampia di bella gente.

complimenti ai Voodoo Tongue e ai KingStones, che ho avuto modo di ascoltare bene per la prima volta, e ai Donkeys per la magica atmosfera che hanno saputo creare con il tema psichedelico._

un abbraccio a tutti.... and long live Rolling Stones Italia !!

Jg <)


Profilo WWW
MessaggioInviato: 29 gennaio 2014, 18:44
Avatar utenteMessaggi: 1976Località: RomaIscritto il: 8 giugno 2007, 0:58
VIII compleanno di RSI, appuntamento irrinunciabile per moltissimi di noi.
Bellissima serata e ottima musica, e sempre più bravi tutti!
Grande Jigi: con i suoi Blackberry's si è lanciato in un coraggioso "incipit" che ha dato il LA alla serata...Doom and Gloom, uno dei due brani prodotti per celebrare i fifty dei NOSTRI (è bistrattato dai più ma a me piace tantissimo).
Stratosferico Sergio e i suoi Voodoo Tongue from Vicenza: ci hanno fatto sentire veramente "caldo" e bisognosi dell'aria di una sensuale Ventilator Blues, evocando gli scantinati di Nellcote.
Magnetico Isy. ha cavalcato con gli asinelli le atmosfere lisergiche degli anni psichedelici, regalandoci brani pregni della presenza di Brian, incarnatosi nel bouzouki e nel sitar suonati dal giovane ed irresistibile Andrea.
Strepitosi, Matteo e i Kingstones da Macerata, azzeccatissimi interpreti del beat dei primi anni.
Bravi, Andrea e gli Stellavox che hanno concluso la serata, infiammando all'una passata, la platea con gli Stones dance.
Grazie di cuore a Jacopo che ci ha regalato con la sua voce misurata e la sua splendida chitarra, un tenero tributo all'indimenticabile Andrea Ruozzi, suo padre.
E' bello rivedersi, stare insieme, vivere questa grande passione che ci fa ardere ogniqualvolta parte una LORO nota, un riff, una battuta.
Grazie RollingStonesItalia, ancora una volta, per la magia che si riproduce in un freddo sabato di fine gennaio, ogni freddo sabato di fine gennaio, ormai da otto anni.


Profilo
MessaggioInviato: 30 gennaio 2014, 15:06
Avatar utenteMessaggi: 3012Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
Blakberry's Band - Hold On To Your Hat

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=yDi8Y5BHpVk[/youtube]

Voodoo Tongue - Midnight Rambler

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=S_jrYIF9Rq4[/youtube]

Donkeys - 2000 Light Years From Home

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RotGsSmbGmk[/youtube]

Kingstones - Mother's Little Helper

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=odx5QSTJvHc[/youtube]

Stellavox - Sex Drive

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=33IcZ44ZK-M[/youtube]


Profilo WWW

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 6 di 6
84 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi