Autore Messaggio

Indice  ~  Get Off Of My Cloud  ~  Led Zeppelin

MessaggioInviato: 13 ottobre 2012, 14:43
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Led Zeppelin: la prima londinese di 'Celebration day' come un concerto

13 ott 2012 - La prima Londinese del docufilm “Celebration” ha visto l’arrivo nella capitale dei tre membri rimanenti dei Led Zeppelin. L’uscita del film - basato sulla riunione della band del 2007 in un unico concerto alla O2 Arena di Londra - e’ stata circondata da domande su possibili reunions e progetti futuri. Ma nonostante i fan facciano fatica a rassegnarsi al fatto che questo concerto del 2007 sia stato veramente un evento unico la scelta dell’Hammersmith Apollo con una capacitl di oltre tremila posti ha permesso agli appassionati accorsi da tutta Europa di rivivere il concerto in un’ambito molto più consono al leggendario gruppo rock di un normale cinema. Prendendo la parola prima dei membri dei Led Zeppelin il direttore del film Dick Charruthers ha rimarcato: “Questo è un momento fantasico per me e per tutti noi,”…”non intendo certo scusarmi per il volume!”, commento accolto da un fragoroso applauso del pubblico. Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones poi hanno preso il palco per pochi minuti mandando il pubblico dell’Hammersmith Apollo in visibilio. Mentre Page non ha detto molto oltre a un caloroso “Divertitevi!”, Plant è stato piu’ articolato parlando dei primi passi della band nel 1968 e della loro relazione speciale con il fondatore della Atlantic Records Ahmet Ertegun che li ha guidati durante la loro carriera. Il concerto del 2007 è stato infatti un modo per ricordare il discografico deceduto nel 2006. Plant ha concluso il suo breve intervento dicendo “Il suono è fantastico e sembra che che ce la stiamo spassando, godetevelo!”. La proiezione del film è stata decisamente piu’ vicina a un concerto vero e proprio, con grandi applausi alle prime note di ciascuno degli indelebili brani del gruppo. Applausi che si confondevano con quelli già inclusi nella registrazione creando l’illusione di essere lì. Trentasette anni dopo la dissoluzione del gruppo la band è riuscita a ritrovare l’energia di un gruppo di trentenni e “Celebration Day” è un importante testamento di un esperimento riuscito che la band forse ha ragione a non voler ripetere. (Andrea Leonelli - Digitalmusictrends)

© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 17 ottobre 2012, 14:37
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
stasera !!!

Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 17 ottobre 2012, 15:56
Messaggi: 207Iscritto il: 28 agosto 2011, 18:50
almeno questo non lo perdo..


Profilo
MessaggioInviato: 17 ottobre 2012, 17:57
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Jimmy Page, la vita dopo 'Celebration day': 'Nuovo disco e tour nel 2013'

17 ott 2012 - A poche ore dall'arrivo nelle sale cinematografiche di "Celebration day", lungometraggio che - per sua stessa ammissione - rappresenta il "testamento" dei Led Zeppelin che preclude ad ogni possibilità di ritorno in attività del gruppo, Jimmy Page ha annunciato l'intenzione di voler tornare musicalmente attivo nel 2013: stando a quanto dichiarato oggi dal chitarrista alla sesta emittente radiofonica della BBC, entro la fine del prossimo anno potrebbe raggiungere il mercato un suo nuovo album solista al quale verrà abbinato un tour promozionale.

"Inizierò a lavorare il prossimo anno", ha detto Page: "In modo poi da potere suonare dal vivo. A questo punto, cercherò di organizzarmi in moto tale che le tempistiche di realizzazione del disco mi permettano di partire in tour. Voglio fare ascoltare un po' di musica nuova, e andare là fuori a suonarla. Ecco perché farò così".


Che Page fosse incline ad un ritorno sotto i riflettori in pianta stabile si capì già nei mesi successivi al concerto del 2007 alla O2 Arena di Londra in memoria di Ahmet Ertegun, quando l'artista cercò di riattivare gli Zeppelin - nonostante il parere contrario di Plant - confermando Jason Bonam alla batteria: sfumato il progetto, il virtuoso delle sei corde seppe tenersi attivo prima collaborando coi i Black Country Communion, poi prendendo parte al rockumentary "It might get loud" insieme a The Edge degli U2 e Jack White (nel frattempo, aveva il suo collega John Paul Jones aveva dato vita - insieme a Dave Grohl dei Foo Fighters e Josh Homme dei Queens of the Stone Age - ai Them Crooked Vultures), sul set del quale presentò due spezzoni inediti battezzati "Embryo 1" e "Embryo 2".

© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 18 ottobre 2012, 16:13
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
l'ho visto ieri sera al cinema, che dire.... compratelo !!!

Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 22 ottobre 2012, 10:45
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
'Led Zeppelin - Celebration day', 48 mila spettatori nelle sale italiane

22 ott 2012 - Il film "Led Zeppelin - Celebration day", proiettato mercoledì scorso, 17 ottobre in contemporanea mondiale in circa 180 cinematografi e 250 sale italiane, ha raccolto 560 mila euro di incasso e 48 mila spettatori (un segnale eloquente di quale accoglienza potrebbe ricevere, anche in Italia, un ipotetico e assai improbabile reunion tour di Jimmy Page, Robert Plant e John Paul Jones con Jason Bonham).

La cifra, informa il distributore Nexo Digital, rappresenta il record assoluto di incassi del giorno con un valore praticamente doppio rispetto al secondo classificato, "Ted". "Un successo che ha superato ogni aspettativa", hanno dichiarato gli organizzatori, "portando all'apertura di doppie e triple sale all'interno di tantissimi cinema, come ormai non si vedeva da tempo".

Come noto, il film diretto da Dick Carruthers che documenta l'esibizione dei Led Zeppelin del 10 dicembre 2007 alla O2 Arena di Londra verrà distributo da Warner Music nei negozi italiani a partire dal 20 novembre in molteplici formati: triplo Lp in vinile, doppio Cd, Blu-Ray audio, 2 Cd+Dvd, 2 Cd+Blu-Ray e deluxe edition contenenti 2 Cd e 2 Dvd oppure 2 Cd, 1 Blu-Ray e un Dvd (negli ultimi due casi il Dvd "bonus" contiene materiale registrato durante le prove del concerto tenute dal gruppo agli Shepperton Studios nel Surrey).

© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 23 ottobre 2012, 21:03
Messaggi: 22Località: gallarate(va)Iscritto il: 23 ottobre 2012, 11:55
wow raga potenza allo stato puro immortali pure loro


Profilo
MessaggioInviato: 24 ottobre 2012, 18:10
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Led Zeppelin, 'Celebration day' torna nelle sale italiane: i dettagli

24 ott 2012 - Dato il grande successo riscosso in occasione del primo (e in origine unico) passaggio nelle sale italiane dello scorso 17 ottobre (48 mila spettatori per un totale al botteghino di 560 mila euro), "Celebration day", la registrazione in video del concerto che i Led Zeppelin tennero nel 2007 in occasione dell'evento in memoria del fondatore della Atlantic Records Ahmet Ertegün, tornerà ad essere proiettato dai cinema italiani nei prossimi giorni. Il grosso delle replice verrà mandato il prossimo lunedì, 29 ottobre, ma alcune sale riproporranno la pellicola tra stasera e il prossimo martedì, 30 ottobre. A questo indirizzo è possibile consultare l'elenco delle sale aderenti all'iniziativa e il relativo calendario.

"Quello di 'Celebration day' è stato un successo che ha superato ogni aspettativa", hanno dichiarato i vertici di Nexo Digital, società che ha distribuito il lungomentraggio nelle sale: "Portando all'apertura di doppie e triple sale all'interno di tantissimi cinema, come ormai non si vedeva da tempo".


Il film diretto da Dick Carruthers che documenta l'esibizione dei Led Zeppelin del 10 dicembre 2007 alla O2 Arena di Londra verrà distributo da Warner Music nei negozi italiani a partire dal 20 novembre in molteplici formati: triplo Lp in vinile, doppio Cd, Blu-Ray audio, 2 Cd+Dvd, 2 Cd+Blu-Ray e deluxe edition contenenti 2 Cd e 2 Dvd oppure 2 Cd, 1 Blu-Ray e un Dvd (negli ultimi due casi il Dvd "bonus" contiene materiale registrato durante le prove del concerto tenute dal gruppo agli Shepperton Studios nel Surrey).


© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 30 ottobre 2012, 11:21
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Jimmy Page al lavoro sul catalogo dei Led Zeppelin: in arrivo box-set con rarità

30 ott 2012 - Svanito definitivamente il progetto di riunire il gruppo (eventualità che al chitarrista non sarebbe affatto dispiaciuta, anzi), Jimmy Page sembra sempre più intenzionato a valorizzare il materiale di archivio dei Led Zeppelin: l'artista, che ha curato di persona l'editing della traccia audio di "Celebration day" - lungometraggio che testimonia il concerto che la band tenne nel 2007 in occasione dell'evento in memoria del fondatore della Atlantic Records Ahmet Ertegün, è al momento impegnato in un non meglio specificato studio londinese nella rimasterizzazione di tutti gli album in studio mai pubblicati dalla formazione capitanata da Robert Plant. A darne notizia è stato il manager di Page nel corso di un'intervista al Sunday Times. Il piano di pubblicazione e i dettagli della colossale operazione discografica, al momento, non sono stati resi noti: come accennato dallo stesso artista solo qualche giorno fa ai cronisti di Mojo, tutti gli album del gruppo potrebbero tornare sul mercato sotto forma di cofanetti contenenti rarità e (auspicabilmente) inediti mai affiorati nel catalogo ufficiale. A confermare indirettamente l'avvio dei lavori ci sarebbe l'ingaggio già formalizzato di Shepard Fairey, l'illustratore statunitense noto al pubblico con la sigla di Obey, insieme al britannico Bansky uno degli esponenti più in vista della street-art mondiale divenuto noto al grande pubblico grazie al manifesto "Hope" che riproduce il ritratto stilizzato di Barack Obama in quadricromia, al quale sarebbe stato affidato il compito di curare l'artwork di tutta la collana.


Tra i progetti di Page per il prossimo anno, oltre che ai lavori sul catalogo dei Led Zeppelin, potrebbero esserci anche la realizzazione di un nuovo album di inediti da solista e un tour mondiale: "Inizierò a lavorare il prossimo anno", fece sapere il chitarrista poco più di due settimane fa, "In modo poi da potere suonare dal vivo. A questo punto, cercherò di organizzarmi in moto tale che le tempistiche di realizzazione del disco mi permettano di partire in tour. Voglio fare ascoltare un po' di musica nuova, e andare là fuori a suonarla. Ecco perché farò così".

© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 30 ottobre 2012, 18:53
Messaggi: 2109Località: trevisoIscritto il: 24 febbraio 2006, 0:28
visto Celebration day ieri sera..non riesco ad immaginare cosa deve aver provato chi ha assistito all'evento dal vivo,già il film è una cosa che resta dentro,la potenza di quella musica non può che scuotere.Indimenticabile tutto,ma in particolare quando Jimmy Page in Dazed and confused suona con l'arco la chitarra in punta di palco e, come un dio del rock'n'roll,sparge le sue note distorte nell'Arena..questo e molto altro per me è stato bellissimo.


Profilo
MessaggioInviato: 1 novembre 2012, 12:07
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11

Profilo
MessaggioInviato: 1 dicembre 2012, 11:37
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
I Led Zeppelin da David Letterman il 3 dicembre

01 dic 2012 - I Led Zeppelin, che dopo il grande concerto londinese del dicembre 2007 non hanno più suonato assieme, saranno ospiti del popolare programma statunitense di David Letterman il prossimo 3 dicembre. La notizia sta ovviamente già facendo fioccare ogni genere di ipotesi, da quella che tutti vorrebbero sentire annunciare, ovvero la reunion, a quella che al momento rimane la più probabile, ed ovvero della semplice pubblicità all'album "Celebration day". Il disco, come noto, propone la registrazione proprio dello show alla 02 Arena di Londra. Tuttavia la domanda sorge spontanea: come mai adesso e non prima? Come mai la band ha deciso di supportare l'album ora che è già uscito? Sarebbe stato decisamente più utile farlo un paio di settimane fa. "Celebration day" ha debuttato al numero 4 in Gran Bretagna e al 9 negli Stati Uniti. A meno che, passato il primo treno, i Led Zep non si accontentino dei rating televisivi visto che alcune emittenti TV devono ancora dedicare spazio al disco. Al momento non è noto se la band si esibirà o se si limiterà a chiacchierare con Letterman. Lo show, una edizione speciale, andrà in onda da Washington DC. Il "Late show with David Letterman" va in onda su CBS dall'agosto 1993. Il conduttore, 65 anni, è nato a Indianapolis e registra la trasmissione dall'Ed Sullivan Theater di Manhattan.

Pochi giorni fa Jimmy Page ha rivelato alcuni importanti particolari relativi alla titanica opera di ripubblicazione che vedrà tornare sul mercato - ovviamente in edizione debitamente ampliata e aggiornata - il catalogo dei Led Zeppelin incluso tra l'omonimo album di debutto datato 1969 e "In through the out door" del '79, oltre che alla collezione di outtakes post-primo scioglimento "Coda" del 1982.
"L'ultima volta che abbiamo rimasterizzato il nostro catalogo è stato vent'anni fa (in occasione del cofanetto da 4 Cd 'Led Zeppelin', ndr)", ha dichiarato Page all'edizione USA di "Rolling Stone": "E' un sacco di tempo fa. Tutto è stato trasferito da analogico a formati digitali ad alta risoluzione. E' questo il problema con la nostra musica: in mp3 suona malissimo. Con questo formato proprio non si riesce a sentire come si dovrebbe". "Lo scopo non è quello di ammucchiare, oltre alle rimasterizzazioni originali, scarti di lavorazione tanto per fare numero: in scaletta inseriremo tracce molto importanti. Saranno presenti versioni e missaggi differenti", ha promesso Page, riferendosi in particolar modo alle session del quarto disco, tenutesi presso il maniero di Headley Grange, storico teatro delle registrazioni del gruppo: "Ad esempio, una versione alternativa di 'When the levee breaks' con le batterie microfonate più vicine, scartata in favore delle take - fantastiche - riprese nell'atrio dell'edificio. Sarà interessante per chi conosce gli originali contenuti negli album assistere a questo work in progress".

© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 3 dicembre 2012, 12:56
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Washington, Led Zeppelin e Buddy Guy premiati da Obama

Immagine


03 dic 2012 - I Led Zeppelin (per l'occasione rappresentati dai soli elementi originali Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones, senza l'aggiunta del figlio di John Bonham Jason) e Buddy Guy sono stati insigniti poche ore fa alla Casa Bianca dei Kennedy Center Honors, la massima onorificenza in ambito culturale prevista dall'ordinamento statunitense: oltre alla band britannica e al pioniere del "Chigaco blues" il premio è stato consegnato - dal presidente degli Stati Uniti in persona Barack Obama - anche al presentatore televisivo David Letterman (che proprio questa sera ospiterà nei suoi studi Robert Plant e soci), la star di Hollywood Dustin Hoffman e la ballerina Natalia Makarova.

Allegro e a proprio agio, Obama ha scherzato prima con Buddy Guy (riferendosi alla leggenda seconda la quale le corde della sua prima chitarra fossero ricavate dalla trama di una zanzariera, il presidente ha commentato: "Questo ha funzionato finché i suoi genitori non hanno iniziato a domandarsi come mai la casa fosse sempre piena di insetti") e poi con gli stessi Zeppelin, ai quali ha ricordato le intemperanze giovanili fatte di notti selvagge e camere d'albergo rase al suolo: "Potreste farlo anche qui, dove i vetri delle finestre sono spessi 8 centimetri e in giro è pieno di tipi dei servizi segreti".

"Questi artisti ci hanno insegnato a vedere le cose sotto una luce diversa", ha poi commentato l'inquilino della Casa Bianca, recuperando la serietà: "A sentirle in modo diverso, e ad apprezzare quanta bellezza ci sia nel mondo. Questo è il potere unico e straordinario dell'arte, ed è questo a renderla così importante".

Istituiti nel 1997, i Kennedy Center Honors sono stati assegnati, negli anni, ad importanti figure del panorama musicale mondiale come Ella Fitzgerald, B.B. King, Johnny Cash, Bob Dylan, Willie Nelson, Stevie Wonder, Chuck Berry, Elton John, Tina Turner, Dolly Parton, Smokey Robinson, Brian Wilson, Pete Townshend e Roger Daltrey, Paul McCartney (che nel 2002 rinunciò alla cerimonia di assegnazione perché già invitato al matromonio di un suo cugino, causando l'ira degli organizzatori del premio che revocarono l'onorificenza per poi riassegnargliela definitivamente nel 2010) e Bruce Springsteen: benché indubbiamente prestigiosi - perché consegnati solo a chi abbia "influenzato e contribuito con il proprio operato artistico alla cultura americana" - i riconoscimenti sono meno importanti, almeno sotto il profilo istituzionale, della Medaglia presidenziale della libertà (massima decorazione prevista dall'ordinamento statunitense, assegnata direttamente dal presidente degli Stati Uniti, istituita nel 1945 dall'allora inquilino della Casa Bianca Harry Truman per onorare i servizi civili svolti durante la Seconda guerra mondiale e consegnata ai soli cittadini statunitensi che abbiano fornito "un contributo meritorio speciale per la sicurezza o per gli interessi nazionali degli Stati Uniti, per la pace nel mondo, per la cultura o per altra significativa iniziativa pubblica o privata") consegnata lo scorso mese di maggio nelle mani di Bob Dylan.

© Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 6 dicembre 2012, 20:21
Avatar utenteMessaggi: 3975Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Y7F54QBCA1w[/youtube]


Profilo
MessaggioInviato: 10 dicembre 2012, 0:37
Avatar utenteMessaggi: 2239Località: BeneventoIscritto il: 11 settembre 2006, 22:40
Lunedì 10 dicembre ore 23:45 andrà in onda Led Zeppelin - Celebration Day.


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 6 di 11
154 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 11  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi