Autore Messaggio

Indice  ~  Get Off Of My Cloud  ~  Addio RockFM...

MessaggioInviato: 26 marzo 2008, 15:04
Messaggi: 3784Iscritto il: 7 luglio 2006, 14:44
Ho appena letto questa notizia, sembra che sia dovuto a scelte editoriali...
Ditemi che non è vero!! :cry:

Jacopo, che sai dirci?


Profilo
MessaggioInviato: 26 marzo 2008, 16:38
Messaggi: 2321Località: siciliaIscritto il: 24 maggio 2006, 15:51
rubo da un post a caso e te lo appiccico qui, ma la prossima volta fai da te e cerca su google!!

So che molti di voi non hanno la possibilità di ascoltare Rock Fm, forse l'unica radio a livello (quasi) nazionale che trasmette solo ed esclusivamente vero rock, con dj preparati e simpatici, programmi dedicati ai vari generi, dal blues al progressive rock, fino al country e all'hard rock e l'heavy metal. Marco Garavelli, Chuck Bird, Ariel, Mox Cristadoro, Max De Riu, Edo Rossi, Giulio Caperdoni, Claudia, Il Metius, Maurizio Faulisi: per molti ascoltatori questi nomi non vorranno dire nulla. Ma per chi ha avuto la fortuna di ascoltarli rappresentano molto di più dei professionisti che si sono dimostrati in questi anni: sono dei veri e propri amici, capaci di entrare nei cuori della gente in un modo in cui molti dj dei principali network nazionali non riescono a fare, per via della totale libertà con cui hanno sempre gestito la scelta della musica e il loro rapporto col pubblico. Aggiungete a quest'elenco un vero e proprio monumento vivente come Fabio Treves, il simpatico Roberto Freak Antony degli Skiantos, oppure pensate al fatto che anche un affermato dj come Ringo, ha iniziato la sua carriera proprio da Rock Fm, di cui 18 anni fa è stato la prima voce; non ultima, Elena Di Cioccio, ora conduttrice di All Music e inviata de Le Iene, ha mosso i suoi primi passi proprio dai microfoni da questa radio. Bene, ora avete un panorama completo delle persone che sono entrate nel cuore di migliaia di ascoltatori sparsi per l'Italia: troppo pochi, per la direzione di Monradio, la quale ha deciso di chiudere definitivamente Rock Fm per ridestinare le sue frequenze a Radio 101, emittente principale del gruppo. La mossa, oltre ad essere economicamente sbagliata (perchè gli aspettatori di Rock Fm sicuramente non passeranno a Radio 101, ma probabilmente si affideranno a qualche web radio o ai loro cd) segnerebbe la fine di un progetto -che oltretuto era in grado di mantenersi in modo autonomo- durato di 18 anni, durante i quali questa radio, oltre ad essere sinonimo di ottima musica e divertimento, era diventata anche un mezzo per trasmettere cultura, in un panorama radiofonico dominato dalle hit del momento, dove le emittenti sembrano tutte uguali e dove la buona musica, del presente e del passato, troppo spesso soccombe a tutte le leggi di mercato.








Rock Fm ha bisogno di tutta la nostra forza per continuare a farci sognare, riflettere, ridere e commuovere. Probabilmente c'è ben poco da fare, ma noi ci proviamo lo stesso. Se avete un myspace, modificate il vostro nick, scrivendovi in coda "SAVE ROCK FM" e diffondendo questo messaggio tramite i bullettin. Spargete la voce, bisogna fare in modo che alla direzione di Monradio sappiano che cancellando Rock Fm, oltre al danno culturale (di cui probabilmente poco importa) perderanno soltanto migliaia di ascoltatori.




se volete scrivere sul forum di 101 il vostro disappunto (in modo educato, se possibile.. per essere quantomeno presi in considerazione):

http://www.r101.it/community/forum/viewtopic.php?t=3105


Profilo WWW
MessaggioInviato: 26 marzo 2008, 17:19
Messaggi: 3784Iscritto il: 7 luglio 2006, 14:44
Grazie Fede! :wink:


Profilo
MessaggioInviato: 26 marzo 2008, 17:27
Avatar utenteMessaggi: 1250Località: milanIscritto il: 26 luglio 2006, 11:09
...non mi è ben chiaro cosa c'entri andrea con 101,ma in un suo post diceva qualcosa circa il fatto che virgin radio stia rosicando ascoltatori a 101...
forse andrea lavori lì ?
bhè,comunque,una radio che trasmette r&r cresce a discapito di un'altra che trasmette commercial, e nonostante questo chiudono la parte rock..perchè ?
forse per gli sponsor il pubblico r& r non è appetibile quanto il pubblico che ascolta altra roba...
è ovvio che ci siano logiche di mercato da seguire,e non penso che bastino le mail per far cambiare idea a qualcuno....
gli possiamo fare un'augurio questo sì..chi è causa del suo mal,pianga se stesso...
ascoltate popolare,lifegate,virgin,....tropical pizza...
:twisted:


Profilo
MessaggioInviato: 26 marzo 2008, 20:01
Avatar utenteMessaggi: 171Località: MilanoIscritto il: 21 novembre 2007, 19:14
Si , lavoro a Radio 101 e anche per Radio Rock FM , visto che sono dello stesso editore.
non chiedetemi niente ragazzi , non posso esprimere giudizi adesso,
ne raccontare come stanno le cose.
forse più avanti....
comunque non serve mandare nessuna email (sopratutto a quelli di 101 che non c'entrano assolutamente con l'altra emittente )
sono scelte editoriali con alle spalle centinaia di milioni di euro
la storia è lunga e vedremo nelle prossime ore come finira'.

:twisted: :cry: :twisted:


Profilo
MessaggioInviato: 27 marzo 2008, 12:01
Avatar utenteMessaggi: 3979Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Anni fa ascoltavo Radio Capital e si ascoltava buona musica, un bel giorno arriva Linus e diventa una schifezza.
Ora chiude Rock FM !!!
Resta (ogni tanto) qualcosa di buono su Virgin Radio, quanto durerà ?
Ho un figlio di 3 anni, stasera gli insegno come si ascolta un Cd !!!

Che tristezza !!!


Profilo
MessaggioInviato: 27 marzo 2008, 15:00
Avatar utenteMessaggi: 4224Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
Oscar ha scritto:
Anni fa ascoltavo Radio Capital e si ascoltava buona musica, un bel giorno arriva Linus e diventa una schifezza.
Ora chiude Rock FM !!!
Resta (ogni tanto) qualcosa di buono su Virgin Radio, quanto durerà ?
Ho un figlio di 3 anni, stasera gli insegno come si ascolta un Cd !!!

Che tristezza !!!

anche io da quando e' arrivato linus non ascolto piu' radio capital,peccato perche' era veramente una gran bella radio


Profilo WWW
MessaggioInviato: 27 marzo 2008, 15:07
Avatar utenteMessaggi: 3979Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
da rockol

Chiude Rock Fm: ‘Ma non vogliamo il funerale’
Dopo diciotto anni al servizio della musica rock, l’emittente radiofonica Rock Fm chiude i battenti.
“Purtroppo il 30 giungo sarà la data della fine delle trasmissioni”, ha dichiarato il direttore Marco Garavelli, che ne ha illustrato le motivazioni: “La proprietà, di cui fa parte la Mondadori tramite Monradio, non è riuscita a trovare una soluzione per trasformare l’emittente locale in nazionale, visti i costi altissimi delle frequenze, e neppure la possibilità di cederla a un altro editore interessato”.
Il direttore ha però assicurato di voler chiudere in bellezza: negli ultimi giorni di messa in onda, ai microfoni saranno ospiti “i nostri amici rocker”, e la settimana si concluderà “con una 24 ore non stop. Non vogliamo certo un funerale”. (Fonte: Corriere della Sera) (27 Mar 2008)
© Tutti i diritti riservati. Rockol.com S.r.l.


Profilo
MessaggioInviato: 31 marzo 2008, 0:19
Messaggi: 2112Località: trevisoIscritto il: 24 febbraio 2006, 0:28
Ascolto RockFM da anni,tramite Frigidaire ho scoperto Rolling Stones Italia e la considero non solo un'emittente musicale,ma CULTURALE ,ho (mi vergogno un pò)alcune puntate di Easy Rider in cassetta,per me ascoltare RockFM ha significato incontrare qualcuno che ascolta la mia musica,cioè parla la mia lingua.Sono contenta di far parte dei suoi radioascoltatori,come dice il dj Ariel,ognuno ha i radioascoltatori che si merita.Peccato che i radioascoltatori non possano avere la radio che meritano.


Profilo
MessaggioInviato: 21 aprile 2008, 3:53
Avatar utenteSite AdminMessaggi: 3926Località: MilanoIscritto il: 6 gennaio 2006, 23:20
RADIO ROCKFM


"It's three o'clock in the morning, and I can't even close my eyes..."

Sembra che davvero ormai non ci sia più niente da fare, RockFM e' destinata a morire alla fine del prossimo mese
La fine di un'era, la fine di un sogno, di un oasi in cui tutti noi amanti della Musica ci ritroviamo quotidianamente
Da una decina di anni a questa parte nelle mie giornate esiste RockFM, tutti i giorni, tutte le mattine, tutti i pomeriggi e ogni volta che accendo la macchina
L'unico motivo che giustifica il fatto di possedere una radio

18 anni di storia della cultura della musica Rock in Italia cancellata
I proprietari non si rendono conto di quello che stanno facendo, del patrimonio che vanno eliminando, della realtà che stanno per distruggere
Da quando si e' appresa ufficialmente la triste notizia, quella che nessuno avrebbe mai voluto sentire, si e' scatenata una vera rivolta, su internet, dai migliaia di messaggi ed email che arrivano in diretta, al sito di 101 che erroneamente viene tirato in mezzo in quanto "sorella maggiore"
E' partita una petizione, raccolta di firme, siti e campagne banner per cercare di fare qualcosa, solidarietà da parte di tutti gli organi che lavorano nel campo musicale, ma niente, non si trova un acquirente disposto a sborsare milioni di euro per tenerla viva, pare che non ci sia davvero nessuna soluzione al broglio in cui questa povera società si e' ritrovata

Vedo sconcerto e tristezza in tutte le persone che conosco e che conoscono la situazione, un'amarezza per l'impotenza a salvare qualcosa d'importante che presto sarà perduto

I paragoni con le altre radio italiane non stanno neanche in piedi, nessuna e' come RockFM, nessuna e' libera come RockFM, nessuna mette la musica che mette RockFM, nessuna ha gli ascoltatori che ha RockFM, nessuna sprigiona passione come RockFM, la neonata virgin non e' nemmeno 1/10 di RockFM

E' vero, le frequenze ormai sono poche (prende giusto a Milano, in Toscana e Liguria), ma gli ascoltatori sono fedeli da anni, se uno conosce RockFM ascolta solo lei
per me non ci sarà piu motivo di possedere una radio in casa, rimarrà spenta, toglierò l'antenna che parte dal mio stereo passa in mezzo ai cd per arrivare davanti al gagliardetto del Milan a Manchester per prendere meglio, non partirà piu in automatico tutte le mattine sul 100.7 per spegnerla quando finalmente mi decido a studiare (sempre difficile quando ti passano Hendrix Iron Maiden Joplin GnR Deep Purple Beatles Motorhead Traffic Who ...insomma tutti uno via l'altro senza mai pause), in macchina porterò dei cd da far girare, di certo non cambierò "canale" indifferente a subire le porcate in programma sulle altre emittenti con fini esclusivamente commerciali


Quando la scoprii e definitivamente me ne innamorai, più o meno nell'estate del 1998, ero al mare in Toscana, regione nella quale prende bene e ci sono un sacco di ascoltatori incalliti, mi ricordo che registravo su cassette (che ho tuttora) le canzoni in rotazione che mi piacevano, poi "la strana coppia" di Max e Claudia, nella quale raccontavano i concerti in programma, tutti i nuovi pezzi Rock e la nuove band valide, insomma capi subito che quella era LA radio da seguire se volevo conoscere e rimanere aggiornato sul mondo musicale.
Poi l'Ariele con Frigidare a fare goliardia pura per tutto il pomeriggio, Garavelli che ti mette Frank Zappa la mattina alle 9 e fa i compleanni del giorno, il primo Easy Riders con Mox, quando era ancora il lunedi sera alle 21 in puntate tematiche, il rock shock della settimana, il cd della settimana, il tour de force (quante volte ho sentito pubblicizzare il nome dei miei gruppi e delle mie serate!), le classifiche, Edo con l'hard rock, Faulisi col country e il mitico Fabio Treves con i suoi cd e vinili di blues pazzesco

Se RockFM passa Stairway To Heaven e' perche ti vuole far sentire tutti gli 8 minuti e .02 di pezzo, non ti taglierà mai l'assolo di Jimmy Page perche non di durata "radiofonica", se mette Thick As A Brick o Atom Heart Mother te le fa sentire tutte!! ma ditemi voi se avete mai sentito qualcuno osare fare queste cose, mettere un bootleg di John Mayall o Jagger che dice a San Siro "campioni del mondo"


Una situazione difficile per RockFM si era già verificata al dire il vero, nel periodo del 2003 circa, quando per problemi giudiziari del proprietario andò vicinissima alla chiusura (e con lei one-o-one); nacque la famosa "resssistenza" promossa dagli ascoltatori, che durò un paio d'anni, fino a che la Mondadori non se l'e' ritrovata nel pacchetto "R101"
Purtroppo hanno creduto solo in quest'ultima, investendo centinaia di milioni di euro per farla prendere anche in Albania e per avere Gerry Scotti come presidente (complimenti!), tenendo li RockFM quasi dimenticata se non per grattargli qualche antenna ogni tanto, ma daltronde siamo in Italia


Ho avuto anche la fortuna nel mio piccolo di poter collaborare alla temporanea ricrescita nel 2005 creando e gestendo per 2 anni il sito internet, grazie anche a mio padre già dentro alla radio, questo mi ha permesso di conoscere tutti coloro che fanno grande questa emittente, di entrare nel sogno e vedere il funzionamento anche dall'interno, stringere amicizie con alcuni di loro, stringere la mano a grandi artisti che passavano a registrare interviste (dai Deep Purple a Ligabue), suonare con la RockFM All Stars Band alle loro grandi feste, dedicare un pezzo dei Led Zeppelin ad una ragazza, vedere un sacco di concerti, ma soprattutto condividere quotidianamente questo stile di vita che si chiama Rock'n Roll
Ho capito in questo lasso di tempo l'enorme competenza e passione che ognuno dei dj porta in radio, arrivando con i propri vinili, raccontando gli aneddoti, mettendosi a improvvisare le scalette e i discorsi; non c'e' - come ovunque altrove - il copione scritto dall'autore che devi semplicemente leggere prima di mandare la canzone di cui magari non sai neanche l'anno di pubblicazione!
Quante volte ho sentito "il prossimo pezzo e' da un mio vinile di cui sono gelosissimo", oppure la puntina del piatto saltare, la massima rappresentazione dello spirito libero delle radio anni '70, dove niente e' imposto, dove il viaggio musicale e' condotto magistralmente dal conduttore, che per mano ti porta a scoprire quotidianamente un artista diverso cercando di trasmetterti qualcosa



Alle 18.00 di sabato 31 Maggio 2008 RockFM cesserà il palinsesto, dopo una 24 ore non stop che partirà dalla stessa ora del giorno prima (sono previste migliaia di persone sotto le finestre degli studi di Piazza della Repubblica), e dopo una settimana di ospiti dal panorama rock italiano e mondiale che verranno a portare gli ultimi saluti prima che arrivi l'ultimo pezzo. Si proprio lui, l'ULTIMO PEZZO
ci avete mai pensato? io ci sto pensando tutti i giorni a quale potrà essere l'ultimo pezzo trasmesso dalla mia radio prima di spegnersi, con quale finire, un po come la canzone che vorresti al tuo funerale, il pezzo con il quale vuoi essere ricordato, il pezzo che deve rappresentare da solo tutto quello che hai fatto.
Avete presente Radio Freccia con Accorsi? il discorso finale quando si alza e si mette a parlare, e' qualcosa di toccante, perche la Radio in se e' qualcosa di cui ti senti padrone, la senti tua, non e' come la televisione, il cellulare ...non e' un oggetto, e' una realtà, fa parte della tua vita, ci butti i tuoi sentimenti e ti regala sensazioni, ti da gioie quando l'accendi alle 3 di notte e ti passa gli AC/DC e tu li alzi così tanto da farti male (come dicono i Negrita)

Molti di voi non sanno neanche di cosa sto parlando, perchè magari non ascoltano abitualmente la radio, magari dove vivono non arrivano le misere frequenze che ci sono rimaste (una volta c'erano anche Piemonte Veneto e un sacco di Lombardia), magari sono fedeli di rtl 102.5, magari invece l'ascoltano anche ma non ritrovano tutte queste paranoie che mi sto facendo io, ma credetemi, la fine di RockFM sarà la fine di un'era
Un'era alla quale sono per ovvi motivi molto legato, rappresenta gli anni della mia crescita non solo musicale, gli anni in cui mi sto facendo un cultura su quest'argomento che considero importantissimo e immancabile ormai. Quanti artisti che ho conosciuto grazie a lei, ogni tanto ricollego una canzone al momento in cui la sentii per la prima volta, indovinate dove? RockFM in questi ultimi 10 anni c'e' sempre stata, ogni giorno
E' un po come se la tua squadra del cuore fallisse e andasse in C, come se la tua band preferita si sciogliesse da un giorno all'altro, un dispiacere troppo grande
RollingStonesItalia fu un'idea che mi venne proprio durante quel periodo, tanto che aleggia nella nostra home page il marchio di RockFM e che nella sezione audio si puo ascoltare lo speciale Stones che registrammo per Easy Riders con Mox e Ariel

La RockFM All Stars Band ha organizzato un "mini-tour di addio" per il prossimo mese, e i dj stanno dando vita a un sito che servirà come punto di unione per tutti coloro che non vogliono perdere completamente i contatti dopo che l'ultima frequenza sarà spenta: www.rockfamily.it - vi invito a visitarlo anche per leggere i loro comunicati ufficiali


Nessuno potrà cancellare mai la nostra passione per questo genere di musica, semplicemente da ora in avanti ci dovremo arrangiare da soli, non avremo piu Garavelli o Claudia che ci consigliano il nuovo disco dei Dream Theater, ce lo dovremo andare a scoprire da soli, dovremo metterci da soli una playlist a random per colmare il vuoto
Non pensavo che mi sarei mai ritrovato a scrivere tutte queste cose, e' proprio vero che una cosa ti manca quando ti accorgi che presto non ce l'avrai più, penso che arrivare a farlo, e come me tanti altri, sia la dimostrazione di quanto noi fedeli ascoltatori siamo legati e affezionati, e per sempre lo saremo
GRAZIE RockFM

Jacopo Ruozzi





La Radio
Eugenio Finardi


Quando sono solo in casa e solo devo restare
per finire un lavoro o perché ho il raffreddore
c'è qualcosa di molto facile che io posso fare
accendere la radio e mettermi ad ascoltare

Amo la radio perché arriva dalla gente
entra nelle case e ci parla direttamente
se una radio è libera ma libera veramente
piace anche di più perché libera la mente

Con la radio si può scrivere leggere o cucinare
non c'è da stare immobili seduti a guardare
forse è proprio quello che me la fa preferire
è che con la radio non si smette di pensare

Amo la radio perché arriva dalla gente
entra nelle case e ci parla direttamente
se una radio è libera ma libera veramente
piace anche di più perché libera la mente




Immagine


Profilo WWW
MessaggioInviato: 21 aprile 2008, 8:46
Messaggi: 3784Iscritto il: 7 luglio 2006, 14:44
La fine si avvicina... :cry:


Profilo
MessaggioInviato: 22 aprile 2008, 14:19
Avatar utenteMessaggi: 1250Località: milanIscritto il: 26 luglio 2006, 11:09
.....jacopo...mi fai venir da piangere....
poi penso che la mia squadra del cuore è andata in b...
il mio bar preferito ha chiuso tanti anni fà..e anche quello per noi fù un bel trauma...
le ragazze che mi hanno mollato...non si contano
tutto inizia e tutto finisce...
consiglio vivamente di non attaccarsi mai a nulla,vivere con distacco e gentilezza, e rispettare il proprio corpo...
inoltre suggerisco a chi è animato dalla tua passione,e ha le conoscenze giuste,di trasformare un problema in un'opportunità...
APRI UNA RADIO SU' INTERNET.........
sono sicuro che tra la family di rock fm e quella di rsi,più le altre sparse nel web...c'è trippa per gatti....
con un padre come il tuo vicino,e gli amici con cui ti ritrovi a calcare i palchi,non sono io a dirti quello che devi fare...
ma sono sicuro che sono in molti che hanno rinunciato ai loro sogni e alle loro passioni..per poi pentirsene 20 anni dopo...se appena appena puoi...fallo.
:twisted:


Profilo
MessaggioInviato: 22 aprile 2008, 14:53
Avatar utenteMessaggi: 2966Località: Lamezia TermeIscritto il: 16 febbraio 2007, 19:51
Jacopo, ciò che hai scritto rende chiaro cosa sia una passione o anche un vero e proprio amore per qualcosa. bravo, davvero.
io RockFM l'ho ascoltata pochissimo, qui non si è mai presa la fraquenza e quindi ogni tanto l'ho ascoltata in rete, ma capisco benissimo la tua passione per la radio. mio fratello tra la fine dei '70 e la prima metà degli '80 era in una radio libera, e sentire le registrazioni delle trasmissioni su cassetta che ancora ci sono qui a casa, a prescindere dalla musica che passavano, unitamente alla passione per il rock'n'roll e il blues che poi mi ha preso, mi ha fatto capire ciò che veramente avrei voluto fare. se ce ne avessero dato la possibilità...

Giuliano <)


Profilo
MessaggioInviato: 22 aprile 2008, 15:39
Avatar utenteMessaggi: 4224Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
lars ha scritto:
ma sono sicuro che sono in molti che hanno rinunciato ai loro sogni e alle loro passioni..per poi pentirsene 20 anni dopo...se appena appena puoi...fallo.
:twisted:

troppo giusto


Profilo WWW
MessaggioInviato: 9 maggio 2008, 0:47
Messaggi: 3784Iscritto il: 7 luglio 2006, 14:44
Ragazzi, qualcuno ha il numero di Brian May?

La Repubblica.it ha scritto:
MUSICA: BRIAN MAY CONTRO CHIUSURA DI RADIO PLANET ROCK

L'amore dei Queen per le radio libere e' noto dai tempi di uno dei loro maggiori successi, datato 1984, dal titolo 'Radio Ga Ga'. Ora Brain May, chitarrista autore e simbolo della band, al fianco del compianto Freddie Mercury, e' pronto a passare dalla canzone... alla pratica: l'artista si e' impegnato per acquistare la stazione radio Planet Rock, che chiudera' entro la fine di maggio se non trovera' al piu' presto un nuovo proprietario. La radio, che trasmette solo in digitale, e' stata nominata per tre volte al Sony Radio Academy Awards: cio' nonostante gli alti costi e una politica societaria non oculata l'hanno portata sull'orlo del fallimento. "Faccio parte di un piccolo gruppo di persone che cerchera' di rilevare Planet Rock - ha spiegato May alla Bbc - E' il simbolo delle radio libere, lontana dalle major e dalle grandi corporazioni. Per il bene della musica, deve continuare a trasmettere".


ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 1 di 3
38 messaggi
Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
cron