Autore Messaggio

Indice  ~  Concerti  ~  Stones SIXTY - European Tour 2022

MessaggioInviato: 6 dicembre 2021, 20:39
Messaggi: 3151Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Già se ne parla per i 60 anni di attività. Ma senza Charlie ha senso?

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 7 dicembre 2021, 10:41
Avatar utenteMessaggi: 379Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
Senza Charlie è un dolore, ma il tour non solo ha senso innanzitutto per loro che sentono la voglia di farlo,
ma ha un grandissimo e bellissimo senso anche per tutti quegli appassionati europei che pregano Dio di vederli sul palco ancora una volta. Perché gli americani sì e noi no??
Poi chi non vuole non li va a vedere, è semplice. Io per vederli ancora andrei a piedi, farei un voto, firmerei un patto col diavolo.


Profilo
MessaggioInviato: 8 dicembre 2021, 1:38
Messaggi: 80Iscritto il: 25 marzo 2013, 17:28
Pienamente d'accordo,perchè gli americani si e noi no, ma poi ci rendiamo conto che sono arrivati
a 60 ( sessanta !!! ) anni di onoratissima carriera e bisogna festeggiare con una tourneè europea
e non solo....M a chi mai potrà eguagliarli? Poi certo bisogna guardare in faccia alla realtà e dire...
ok adesso possiamo riposare, anche se Mick e Keith di mettere le pantofole non so se ne abbiano
voglia....


Profilo
MessaggioInviato: 10 dicembre 2021, 18:19
Avatar utenteMessaggi: 987Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Perché "gli americani" avevano ancora in mano biglietti per concerti annullati causa covid, quindi più che giusto mantenere la parola a livello contrattuale.
Personalmente se anche non vengono in Europa sto bene lo stesso.


Profilo
MessaggioInviato: 11 dicembre 2021, 16:07
Messaggi: 3151Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Se mai dovessero venire in Italia nel 2022, deciderò al momento se vederli oppure no. Continuo a pensare che gli Stones senza Charlie siano ormai al capolinea, nessuno può sostituire Charlie, tanto meno il blasonato Jordan o qualsiasi altro pesta tamburi seppur bravissimo. La musica, con lui, era altra cosa.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 15 dicembre 2021, 16:27
Avatar utenteMessaggi: 4259Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
rosso57 ha scritto:
Se mai dovessero venire in Italia nel 2022, deciderò al momento se vederli oppure no. Continuo a pensare che gli Stones senza Charlie siano ormai al capolinea, nessuno può sostituire Charlie, tanto meno il blasonato Jordan o qualsiasi altro pesta tamburi seppur bravissimo. La musica, con lui, era altra cosa.

Rosso57

...a 80 anni, credo che siano a prescindere da Charlie, al capolinea o pensi che potrebbero andare avanti per altri 20 anni ?


Profilo
MessaggioInviato: 15 dicembre 2021, 21:32
Messaggi: 3151Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Se era una battuta, mi ha strappato mezzo sorriso. Per quanto mi riguarda dovevano smettere dopo la morte di Charlie, contrariamente a chi qui dentro, sostiene che debbano andare avanti fino a 120 anni. Non sono al capolinea fisicamente ma artisticamente già prima della scomparsa di Charlie, dopo di quella hanno pensato di reggersi sulla stampella Jordan invece di chiudere baracca e burattini. Il "finché hanno qualsosa da dire" nonostante Charlie non ci sia più, devono andare avanti, non solo è patetico ma significa snaturare l'anima stessa della band che, senza più Charlie a cementare tutta la struttura musicale, diventa inevitabilmente altro. E questo "altro" a me non interessa.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 16 dicembre 2021, 23:02
Avatar utenteMessaggi: 379Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
Non capisco cosa voglia dire snaturare l'anima della band se sono i componenti della band stessa a decidere di continuare a suonare, o pensiamo che alla loro età possano davvero essere schiavi delle case discografiche che vorrebbero imporgli di continuare? Non credo proprio.
Nessuno vuole imporgli niente, nemmeno di continuare a suonare fino a 120 anni, personalmente dico che devono continuare a suonare fino a quando se la sentono LORO, non noi appassionati, mi sembra ovvio.
Io sono strafelice fino a quando continueranno, quando decideranno di smettere li amerò non un milligrammo di meno.


Profilo
MessaggioInviato: 27 dicembre 2021, 15:37
Messaggi: 283Iscritto il: 18 marzo 2014, 16:17
Una delle tante peculiarità che a mio giudizio ha concesso agli Stones di sormontare il concetto di Band eterna, è quello di fottersene. Ma cosa assai complicata risulta al vero artista andare oltre ai fan, incappando in delusioni e imprimendone talvolta. Il mostro a quattro teste (ai tempi a cinque) che la storia e gli stessi componenti denominano "Stones" è a se stante. Tale creatura mitologica se ne frega altamente dei fan e va avanti, naviga a vista. La storia ci ha insegnato che strizzano l'occhio, ma niente di più. Loro non possono essere ingabbiati dalla becera bramosia o dal legittimo e comprensibile sentimento di appartenenza che naturalmente il fan sviluppa. Questa Band non si è mai fatta mettere nel sacco dai fan, e se ad un fan non piace, loro ne guadagnano altri 1000. È questo che li rende in divenire. Rammento che stiamo per entrare nel 2022... sessant'anni di palchi e morte e musica e sesso e droga e arte e tendenze, chi più ne ha più ne metta. E avanguardia.


Profilo
MessaggioInviato: 9 gennaio 2022, 17:49
Messaggi: 341Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
placquiesce non sono d'accordo neanche con una parola del tuo intervento ma lo rispetto! a me del Tour 2022/023 poco interessa anche se faranno il tutto esaurito, mentre la cosa che mi interessa di più è ascoltare l'album nuovo...


Profilo
MessaggioInviato: 11 gennaio 2022, 14:45
Avatar utenteMessaggi: 379Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
placquiesce ha scritto:
È questo che li rende in divenire. Rammento che stiamo per entrare nel 2022... sessant'anni di palchi e morte e musica e sesso e droga e arte e tendenze, chi più ne ha più ne metta. E avanguardia.


Sessant'anni di Stones, e siamo ancora qui a parlarne, e a chiederci cosa faranno nel prossimo futuro, semplicemente pazzesco.


Profilo
MessaggioInviato: 13 gennaio 2022, 22:37
Avatar utenteMessaggi: 208Località: BolognaIscritto il: 21 luglio 2006, 15:26
Senza Charlie ormai non ha senso... L'unica scusa per organizzare qualche data live, sarebbe per festeggiare il 60esimo anniversario qui in Europa con tanto di celebrazione per Charlie. . Se venissero in Italia, deciderei sul momento, ora non so dare una risposta. Ho ascoltato alcuni pezzi di questo tour, alcuni brani sono eseguiti bene , quelli piu veloci ed energici, altri hanno perso del tutto l'impronta, tipo Ruby Thuesday..


Profilo
MessaggioInviato: 28 gennaio 2022, 12:16
Avatar utenteMessaggi: 2465Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
Lucca sembrava impossibile, e si avverò.
Ora queste le voci:

https://gazzettadireggio.gelocal.it/reg ... 1.41171356

Sici


Profilo
MessaggioInviato: 28 gennaio 2022, 17:52
Avatar utenteMessaggi: 379Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
Magari...incrociamo le dita...


Profilo
MessaggioInviato: 29 gennaio 2022, 16:39
Messaggi: 3151Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Premesso che per me gli Stones sono finiti con la morte di Charlie, se verranno in Italia non posso che esserne felice, non credo andrò a vederli comunque, l'importante è che non si facciano aprire ancora il concerto dai Maneskin o simili, sarebbe davvero deprimente. Io intanto aspetto fiducioso il nuovo album, con Charlie naturalmente.

Rosso57


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 1 di 7
92 messaggi
Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 7  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi