Autore Messaggio

Indice  ~  Concerti  ~  ZIP CODE TOUR 2015

MessaggioInviato: 3 aprile 2015, 23:55
Messaggi: 166Iscritto il: 20 marzo 2014, 2:47
Io concordo con Mick sul concetto che suonare tutto SF potrebbe annoiare gli spettatori del live..e dico annoiare perché noi che scriviamo su questo forum siamo chi più chi meno fans che conosciamo tutti i loro pezzi,addirittura bootleg e outk..insomma noi siamo appassionati a prescindere,fans con il pedegree..noi ascolteremmo anche tutto Their Satanic oppure A bigger..figuriamoci SF!!
Però bisogna tener presente che i fans come noi sono solo una piccola parte ad un concerto..la stragrande maggioranza e' gente che a orecchio conosce magari i5-6 pezzi più blasonati della band..e magari non apprezzerebbero pezzi lenti o poco commerciali dei RS..anziché un pezzo ricercato e raro che per noi è un sogno questa fascia di pubblico preferisce forse una Miss You o Streets of love..Gli Stones arrivano in città..e' fermento..nessuno vuole mancare..e' un evento commerciale,un evento di massa..
io la vedo così,anche se concordo sui commenti precedenti che sarebbero 10 chicche da gustarsi i 10 pezzi di SF..comunque a parte questo sto rosicando alla grande che suoneranno solo negli States..fossi singolo ci andrei ma con moglie e 2 bimbe di uno e tre anni non posso proprio...

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 4 aprile 2015, 2:08
Avatar utenteMessaggi: 3919Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
...e Mick Jagger lo sa bene lucamo82, per questo motivo spesso le scalette variano a secondo della locations in cui si esibiscono, Mick sa bene la differenza anche di pubblico che c'è tra suonare in uno stadio o in un teatro, per cui io credo che se lo faranno, non lo faranno negli stadi. Mick ritiene che nello stadio è fondamentale lo spettacolo e di conseguenza eseguire brani coinvolgenti, che gli permettono di interagire con il pubblico, altrimenti la gente si annoia, mentre in un locale al chiuso e meglio ancora se piccolo la musica è sufficiente a coinvolgere il pubblico.


Profilo
MessaggioInviato: 4 aprile 2015, 15:44
Avatar utenteMessaggi: 13Iscritto il: 9 settembre 2014, 11:52
Se questo sarà davvero un tour omaggio a sticky fingers, a prescindere se lo suoneranno per intero, o solo qualche pezzo in più del solito, non posso fare a meno di pensare a quanto si sentirà l'assenza del sax di Bobby Keys :|


Profilo
MessaggioInviato: 7 aprile 2015, 10:18
Messaggi: 259Iscritto il: 8 giugno 2007, 18:09
per quel che mi riguarda, non mi sto lamentando del fatto che in questa serie di concerti non ci sarà Mick Taylor, ma avrò il diritto di sentirmi dispiaciuto per la sua assenza. poi è ovvio che possono fare senza di lui, ma se ragionassimo solo in termini strettamente pratici, potrebbero anche suonare con una sola chitarra anziché 2. potrebbero fare a meno del coro per You Can't Always Get What You Want, per decenni l'hanno eseguita senza di esso.


Profilo
MessaggioInviato: 7 aprile 2015, 12:11
Avatar utenteMessaggi: 3919Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Io forse riuscirò ad andare a Detroit, ma devo ancora capire quanto la cosa mi verrà a costare e valutare un po di cose, ho parenti che vivono là per cui sarebbe per me meno costoso, ma per ora è ancora solo un sogno.


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2015, 1:01
Messaggi: 62Iscritto il: 25 marzo 2013, 17:28
Bisogna tenere presente,che questo è un tour organizzato in grandi spazi e ( cosa non da poco) per
il pubblico americano;evidentemente dopo il remake di Exile,cercano di "spingere" Sticky,per dovere
di correttezza....


Profilo
MessaggioInviato: 10 aprile 2015, 21:56
Avatar utenteMessaggi: 1901Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
L' assenza di Mick Taylor si sentirà e non si sentirà, mi spiego meglio.
E' chiaro che Midnight Rambler perderà qualcosa, quell'uscire fuori da certi schemi che ormai regolano del tutto le intere esibizioni, così come quella felicità, per noi fans, nel rivederlo con gli altri sullo stesso palco. Tuttavia ritorna in discussione il solito tema: quanto sia stato usato ( e se nel modo migliore) Mick Taylor nei precedenti anni. La risposta è semplice.Poco. Quindi rosicare per cosa? Malinconia verso corsa? Delusione nei confronti di quale scelta? Tra le altre cose, continuo a sostenere che MR non fosse il brano adatto per Taylor (si salva solo una delle primissime versioni, del 2012 dal concerto di One More Shoot)

L'assenza di Mick Taylor, duole dirlo, non si avverterà solo nei e per i prossimi concerti, bensì si avverte dal 1973. Mick Jagger lo sa, e se lui stesso continuasse a sottolineare la bravura di Mick Taylor (come fece nel 1995), l'importanza dello stesso in alcuni brani storici, la pulizia e le idee dell'ex Blues Breaker in particolare dal vivo, beh, non farebbe altro che cestinare, nel giro di pochissimi secondi, buona parte della storia dei Rolling Stones, dal 1975 ad oggi - praticamente il tempo di una intera carriera artistica per moltre altre band minori.

Io continuo a sostenere che, visto il livello musicale del gruppo (abbassatosi per una serie di motivazioni, vedi l'età di tutti, vedi l'artrite di KR, vedi l'impostazione data ai concert e l'importanza data alla musicai - altri direbbero che sono cambiati, invece, i tempi; che magari non è piu il momento dei chitarristi solisti; che la gente vuole i Rolling Stones senza tante storie andando oltre la storia MT o non MT; che la maggior parte degli spettatori non sa neppure chi sia MT), abbene, usare MT in molti brani, anche in quelli che all'origine non lo vedevano alle sei corde, avrebbe giovato, da un punto di vista squisitamente musicale, il tutto.


Profilo WWW
MessaggioInviato: 10 aprile 2015, 22:25
Messaggi: 259Iscritto il: 8 giugno 2007, 18:09
Guarda, in questa discussione non mi ficco, per il semplice fatto che tanto non ci si può fare nulla. infatti mi sono limitato a scrivere che mi dispiace che Taylor non sia presente in questo tour. poi si sa che ascoltarlo anche in altri brani non avrebbe fatto schifo.


Profilo
MessaggioInviato: 10 aprile 2015, 22:32
Messaggi: 4057Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
...Semplicemente è davvero un assenza "assordante"...Capirei il lasciarlo fuori per un Tour con un nuovo album a traino o senza nulla da promuovere, ma il Tour che pubblicizza SF vuole automaticamente Taylor:è il "suo" album, punto!Sicuramente ci sarà stato qualche scazzo con Keith o con Mick o a livello di troppa "invadenza" sul palco o a livello economico, ci metterei la mano sul fuoco, altrimenti non si spiega...


Profilo
MessaggioInviato: 11 aprile 2015, 0:22
Avatar utenteMessaggi: 3919Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Dispiace credo a tutti, dopotutto chi ama gli Stones, non può che riconoscere il suo apporto negli anni 70. Dopodiché vedendo come lo hanno utilizzato nel tour del 50°, ovvero ne più ne meno di un ospite fisso con cui suonare un paio di brani, c'è poco da stupirsi. Era evidente la loro volontà di mettere le carte in chiaro su chi sono oggi gli Stones, per cui la cosa non mi ha stupito per niente.
Capisco il desiderio dei molti fans, ma Taylor piaccia o no non fa più parte degli Stones da oltre 30, ma non mi stupirei però se ricapitasse l'occasione....con gli Stones non si sa mai.


Profilo
MessaggioInviato: 11 aprile 2015, 1:04
Messaggi: 4057Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
...E hanno deciso di non "invitarlo" più proprio per il Tour di SF.....Che dire:un tempismo perfetto!


Profilo
MessaggioInviato: 11 aprile 2015, 15:52
Messaggi: 46Iscritto il: 13 marzo 2015, 16:38
Magari e'MT che non ha voluto o potuto partecipare. Nota: tutti tristi per l'assenza di MT, nessuno lamenta mai quella di Bill Wymann.

[ Messaggio inviato da iPad ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 11 aprile 2015, 17:23
Messaggi: 317Iscritto il: 28 gennaio 2015, 16:35
l'assenza di Bill Wyman la si sente fin troppo musicalmente parlando..ma altrettanto vero ha lasciato lui gli Stones!! Mick Taylor che dire vedo che sapete già come sono andate le cose...personalmente dico solo un grande spreco nel tour 2012/13/14 quindi anche se non c'è poco mi importa ma mi dispiace, ma per me ha fatto la differenza e non di poco durante il tour anche se erano solo due o tre canzoni a serata. credo che solo Jagger e Richards e Taylor sanno il perché..


Profilo
MessaggioInviato: 11 aprile 2015, 21:03
Messaggi: 159Iscritto il: 10 luglio 2006, 16:28
Gli Stones senza Wyman sono diversi. Ma io non credo che l'assenza di Taylor sia cosi' forte. Ronnie e' perfettamente integrato da molti anni e probabilmente ha un rapporto unico con il resto della band. E poi il pubblico degli ultimi 40anni sa che c'e' Woodie e Mick Taylor puo' essere un super ospite ma non un ritorno.


Profilo
MessaggioInviato: 13 aprile 2015, 17:57
Avatar utenteMessaggi: 3948Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
biglietti lucky dip a $29.50 su http://www.rollingstones.com/tickets/


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 7 di 26
380 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 26  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi