Autore Messaggio

Indice  ~  Concerti  ~  Roseland Ballroom, New York 30/09/2002

MessaggioInviato: 19 aprile 2009, 17:51
Avatar utenteMessaggi: 3120Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
Sono stato un folle, lo so ma era il sogno di una vita…….poter vedere i Rolling Stones in un piccolo club. Avevo sempre mitizzato l’idea della band in posti tipo il Marquee di Londra, piuttosto
che ‘’El Mocambo’’ di Toronto . E sempre saputo che negli ultimi due decenni gli unici spettacoli di quel tipo gli Stones li avevano dati sempre a sorpresa e spesso sotto falso nome nei giorni antecedenti ad un tour. Ma quando nel 2002 venne annunciato il Licks tour e di conseguenza
tutto il programma americano mi venne un colpo……..in 5 citta’ degli States ( new york,philadelfia,chicago,boston e los angeles)erano previste 3 date, una stadio,una arena una teatro.
Ho subito pensato fosse l’occasione buona e cominciato a cercare di capire come farcela ad avere 2 biglietti. Internet era gia’ attivo a tutti gli effetti e appena saputo il giorno e l’orario della messa in vendita ho pensato che sarebbe stato meglio chiedere aiuo ad un amico che viveva a New York soprattutto xche sapevo che aveva 5 pc a disposizione in ufficio e che mi avrebbe aiutato. Era in ogni caso un’impresa quasi disperata data la ridottissima capienza di quelle locations.
Non ci fu nulla da fare malgrado l’aiuto del mio amico…mi spiego’ poi che i bagarini in rete(almeno negli States) hanno un sistema per il quale cliccando un sola volta ottengono
piu’ di 100 accessi. Avevo scelto come sogno il concerto del 30 settembre 2002 al Roseland Ballroom di New York vecchia sala da ballo degli anni ’30. Per quello che riguardava gli altri 2 concerti del trittico newyorkese ero riuscito ,non senza difficolta’, a procurarmi via internet i tickets
sia x il Madison Square Garden che x il Giants Stadium. Ma rimaneva sempre il problema del Roseland da risolvere. Mi sono detto che l’unica possibilita’ che mi rimaneva era provare con qualche sito d’aste tipo ebay e vedere se qualche bagarino li avesse messi in vendita. BINGO!!!
C’e n’erano ma a dei prezzi assurdi…..e ce n’erano pochi. . L’offerta piu’ economica (sembra una barzelletta) era di 2500 dollari x 2 biglietti cifra rilevante anche adesso ma x l’epoca davvero notevole. E poi oltre alla follia di questa spesa c’era un altro grosso problema per il quale avrei rischiato di perdere la meta’ dell’imprto se qualcosa fosse andato storto. Il venditore pretendeva l’invio di 1250 euro in anticipo ed il saldo il giorno del concerto alla consegna dei 2 biglietti.
Questo perche’ gli stessi venivano consegnati solo qualche ora prima dell’evento con presentazione dei documenti d’identita’ di chi sarebbe entrato. Ci penso un po’ e o poi mi dico …ok rischio. Mi metto in contatto telefonico col venditore e gli spedisco i 1250 dollari, con l’accordo che appena sarei arrivato a New York l’avrei chiamato x metterci d’accordo. Mi rendo conto che e’ stata una pazzia xche questo qua poteva tranquillamente sparire….ma d ipazzie nella vita ne ho fatte tante e quindi x gli Stones x me fu quasi normale farla. Finalmente arriva il giorno della partenza x la grande mela e una volta arrivati chiamo immediatamente il bagarino………panico….telefono staccato. Comincia a montarmi l’ansia, ma giuro piu’ x il rischio di non poter andare al concerto che x i 1250 dollari……riprovo in continuazione x 4 giorni , ma nulla da fare. Sono ormai quasi rassegnato, giu di corda sia per il concerto che x il sentirmi un coglione totale, ma…..il giorno prima
dello show…….altro bingo….il tipo mi risponde….ci mettiamo d’accordo sull’appuntamento e sulle modalita’ e tutto fila liscio. Fra l’altro avevamo gia’ visto (ero con mia moglie Simona)
sia il concerto del Madison che quello del Giants…bellissimi….ma avevate dubbi ?
Arriva il 30 settembre e dopo essere fisicamente venuti in possesso dei biglietti ci mettiamo in coda….mi sembra di ricordare circa 7/8 ore di attesa…e finalmente…..si aprono le porte e di corsa entriamo nella vecchia sala…..posto piccolo molto bello con delle balconate soprastanti la sala dove e’ posto lo stage. Siamo riusciti ad essere praticamente in prima fila, le 8 ore di attesa a qualcosa erano servite. Bolgia totale ovviamente e l’adrenalina di assistere nel giro di un paio di ore a qualcosa di veramente speciale. E speciale lo fu….in tutto e per tutto, dalla set list studiata ad hoc x spettacoli nei club, a come gli Stones hanno suonato, all’atteggiamento della band verso il pubblico, diverso dai concerti nei grossi spazi, un atteggiamento che definirei amichevole quasi un interscambio fra loro ed i fans….insomma si respirava un atmosfera molto diversa.
Le balconate soprastanti erano occupate da vips, da Jack Nicholson a famosi giocatori di baseball e football americano……non parliamo della fauna femminile….pieno di ragazze bellissime con cui Mick ha interagito x tutto il concerto ammiccando e scambiando sorrisi e saluti……non si smentisce mai!!! E la scaletta…pezzi bellissimi mai ascoltati dal vivo quali That’s How strong My love Is , Dance, e altri. Insomma da restare a bocca aperta….ma ad un certo punto arriva la vera chicca della serata….un pezzo che adoro credo proposto dal vivo rarissimamnte solo negli anni 60……
She’s Smiles Sweetly…non credevo alle mie orecchie…ma che bella che e’….fu l’unica volta che fu proposta , mai piu’ anche negli altri concerti del licks tour nei clubs , sia americani che europei l’anno successivo. Insomma una serata fantastica che ho ancora negli occhi.
Ma avevo capito che se volevo ripetere questa esperienza , ovviamente non avrei piu dovuto seguire il percorso fatto….non potevo certo permettermi economicamente di ripetere quel genere di spesa
e quindi se avessi voluto rivederli l’anno dopo in Europa in quel genere di situazione mi sarei dovuto ingegnare in altro modo……cosi’ ho fatto e ho avuto la fortuna di poter assistere ad altri due clubs show a Vredenburg in Olanda e all’Olympia di Parigi. Ma questa e’ un’altra storia , e magari la raccontero’ in una delle prossime puntate.


Profilo WWW
MessaggioInviato: 19 aprile 2009, 21:55
Avatar utenteMessaggi: 4278Località: CelleIscritto il: 18 settembre 2006, 13:04
Grazie Isy :D
bellissimo questo racconto, da leggere tutto d'un fiato! c'è di bello che le grandi emozioni che hai vissuto te le sei meritate ampiamente


Profilo WWW
MessaggioInviato: 20 aprile 2009, 10:41
Avatar utenteMessaggi: 4670Iscritto il: 8 luglio 2006, 17:02
ah che peccato non averti conosciuto prima.....
il 30 settembre 2002 era il giorno del mio 40esimo compleanno, e sarebbe stato un modo grandioso di festeggiarlo per dimenticare la triste ricorrenza....


Ultima modifica di carla il 20 aprile 2009, 15:35, modificato 1 volta in totale.

Profilo
MessaggioInviato: 20 aprile 2009, 15:23
Avatar utenteSite AdminMessaggi: 3970Località: MilanoIscritto il: 6 gennaio 2006, 23:20
grande Isy... aggiungo scaletta e marquee del roseland!


Immagine


Start Me Up
You Got Me Rocking
All Down The Line
Hand Of Fate
Sweet Virginia
She Smiled Sweetly
Neighbours
Dance Pt. 1
Everybody Needs Somebody To Love
That's How Strong My Love Is
Going To A Go Go
Ain't To Proud To Beg
--- Introductions
You Don't Have To Mean It
Before They Make Me Run
Midnight Rambler
Rock Me Baby (with Jonny Lang)
Stray Cat Blues
Can't You Hear Me Knocking
Honky Tonk Women
Brown Sugar
Jumping Jack Flash


Profilo WWW
MessaggioInviato: 20 aprile 2009, 16:36
Avatar utenteMessaggi: 171Località: MilanoIscritto il: 21 novembre 2007, 19:14
grande esperienza Isy , unica per gustare la musica.


Profilo
MessaggioInviato: 20 aprile 2009, 22:39
Messaggi: 326Località: milanoIscritto il: 22 novembre 2006, 22:06
ciao isy colgo l'occasione x salutarti..abbiamo condiviso il taxi a roma in occasione del concerto degli stones,per quanto riguarda il tuo racconto...io dico solo che ti invidio tanto...sei un grande


Profilo
MessaggioInviato: 21 aprile 2009, 1:10
Avatar utenteMessaggi: 2465Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
Cosa dire, la cosa più bella che hai scritto in questi 3-4 anni.
Sici


Profilo
MessaggioInviato: 21 aprile 2009, 13:07
Messaggi: 1809Iscritto il: 11 febbraio 2007, 4:36
che grande concerto dev'essere stato!!!
beato te!

e pensare che prima di conoscere questo forum credevo d'essere uno dei più grandi fan degli stones che esistessero.

quello che hai fatto Isy, è eccezionale.
Sei definitivamente pazzo :lol: :lol: , ma complimenti!


Profilo
MessaggioInviato: 21 aprile 2009, 16:26
Avatar utenteMessaggi: 4012Località: Turate (CO)Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Immagine

hey Isy, questa foto è di quella serata?


Profilo
MessaggioInviato: 22 aprile 2009, 17:38
Messaggi: 851Località: CagliariIscritto il: 14 novembre 2006, 21:20
:D
Baci Daniela <)


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 1 di 1
10 messaggi
Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi