Autore Messaggio

Indice  ~  Concerti  ~  Rolling Stones - 2021 US Tour (Rescheduled Dates + New Shows

MessaggioInviato: 6 agosto 2021, 15:30
Messaggi: 315Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
The Rolling Stones to perform private concert for Robert Kraft and friends

By Mark Shanahan Globe Staff
August 5, 2021

On the eve of their US tour, the Rolling Stones will be performing next month at a private party hosted by Patriots owner Robert Kraft and his family at Gillette Stadium.

On Sept. 20 — six days before the group kicks off its “No Filter Tour” at the Dome at America’s Center in St. Louis — the Stones, or most of them anyway, will play for the Kraft clan and a few hundred of their friends in Foxborough.

The e-mail invite, which went out July 23, reads: “Time to Get Started Up!”

This isn’t a first for the Rolling Stones. The band played a private gig for the Pats owner at Gillette Stadium in 2016, blazing through a two-hour, greatest-hits set — “(I Can’t Get No) Satisfaction,” “Brown Sugar,” and “Sympathy for the Devil” — for a crowd that included former Senator John Kerry, designer Tommy Hilfiger, J. Geils frontman Peter Wolf, Celtics owners Wyc Grousbeck and Steve Pagliuca, Red Sox (and Boston Globe) owners John Henry and Linda Pizzuti Henry, and former Bain Capital managing director Paul Edgerley, among others.

This time, though, Stones singer Mick Jagger, and guitarists Keith Richards and Ron Wood will have someone else keeping the beat. Drummer Charlie Watts, who at 80 is the oldest member of the group, announced this week that he needs more time to recover from a recent surgical procedure.

“For once my timing has been a little off,” Watts said in a statement. “I am working hard to get fully fit but I have today accepted, on the advice of the experts, that this will take a while. After all the fans’ suffering caused by COVID, I really do not want the many RS fans who have been holding tickets for this tour to be disappointed by another postponement or cancellation.”

Watts will be replaced on drums by Steve Jordan, who’s played on Richards’s solo albums as a member of his X-Pensive Winos band.

There have been whispers — which we haven’t been able to confirm — that the Stones will actually be in Boston for a few weeks of rehearsals prior to the performance at Gillette and the beginning of their 13-date US tour. In 1981, before their massive US tour promoting “Tattoo You,” the Stones holed up at Long View Farm in North Brookfield to rehearse.

It’s impossible to know what it might cost to hire the legendary rockers for a night — and Patriots spokesman Stacey James isn’t saying — but we do know that former Hewlett-Packard chairman Ralph Whitworth once ponied up $3 million to have the Rolling Stones perform at a private party.

Whatever the number, Kraft, who’s worth an estimated $6.9 billion, according to Forbes.com, can afford it. In May, the Wall Street Journal reported that the Pats owner, who owns homes in Brookline and Palm Beach, expanded his real-estate portfolio, paying $43 million for a spectacular, 7,000-square-foot residence in the Hamptons.

It’s also not clear if the Stones concert is celebrating any particular milestone. Kraft turned 80 in June, but he already marked the occasion with a birthday party in the Hamptons hosted by 76ers co-owner Michael Rubin and a guest list that included Jon Bon Jovi, Kenny Chesney, Meek Mill, Billie Jean King, and Adele.

Maybe this one’s just for fun. After all, “It’s Only Rock ‘n Roll


Profilo
MessaggioInviato: 6 agosto 2021, 15:31
Messaggi: 315Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
il solito concerto privato per milionari..


Profilo
MessaggioInviato: 7 agosto 2021, 17:14
Messaggi: 3004Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
La sola cosa da fare sarebbe stata quella di annullare il tour. Non credo che perdere un po ' di soldi li avrebbe mandati in malora. Senza il metronomo Watts nulla ha più senso, neanche per due o tre date, il tutto risulterebbe un rabbercio degno di qualsiasi mediocre band rock da strapazzo con tutto il rispetto per Jordan. Gli Stones sono come un monolite, non lo puoi fare a pezzi e disperdere la loro storia solo per assolvere a un contratto su di un pezzo di carta. È triste vederli acchiappare turnisti seppur bravissimi pur di riempirsi le tasche a tutti i costi. Niente Charlie, niente Stones. È molto semplice. Il resto sono solo chiacchiere.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 8 agosto 2021, 0:03
Avatar utenteMessaggi: 188Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
La penso esattamente all'opposto, trovo esagerato dire che senza Charlie gli Stones sono finiti, a ottant'anni bisogna già ringraziare Dio di esserci e di essere sani, che Charlie debba andare incontro a un intervento chirurgico ci sta eccome,
non sono supermen ma esseri umani soggetti a malattie come tutti noi.
Adoro ovviamente Charlie, ma rinnegare gli Stones o peggio accusarli di volere fare solo soldi lo trovo assurdo vista la loro età, età nella quale ce ne si sbatte altamente dei soldi, la vita è entrata nell'ultima fase, figuriamoci se gli Stones hanno bisogno di fare un tour per vivere.
E lo trovo inoltre offensivo nei confronti degli altri tre Stones,
scusatemi ma sono sincero fino in fondo altrimenti questo forum di confronto non avrebbe senso,
trovo anche incredibile che appassionati degli Stones possano dire che senza Charlie gli Stones devono smettere.


Profilo
MessaggioInviato: 8 agosto 2021, 12:05
Messaggi: 315Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
più che altro è incredibile leggere il suo post mythumb...rispetto la sua opinione ma lei deve rispettare quella degli altri, i fans di tutto il mondo non sono mica tutti uguali a grazie a Dio. sta storietta che sono già e ricchi e non hanno bisogno di soldi è ridicola, i loro concerti sono tra i più costosi e hanno dei contratti da rispettare non c'è nulla di strano anzi...però lei dovrebbe usare un tono più corretto e rispettoso di chi non la pensa come lei grazie..


Profilo
MessaggioInviato: 8 agosto 2021, 13:22
Avatar utenteMessaggi: 188Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
Slave49 perdonami ma credo che ci possiamo dare del tu, il lei lo lascerei. Non volevo offendere nessuno e se ho dato questa idea chiedo scusa.
Rispetto totalmente le opinioni di tutti, ci mancherebbe, ma è giusto secondo me confrontarsi ed esprimersi in maniera chiara, siamo tutti appassionati degli Stones e nessuno lo è più di un altro, per nessun motivo.
Ma credo sia lecito avere ed esprimere le proprie opinioni, altrimenti il forum a che servirebbe se la pensassimo tutti allo stesso modo?


Profilo
MessaggioInviato: 9 agosto 2021, 11:10
Avatar utenteMessaggi: 937Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Vorrei precisare che quando ho detto "per me sono finiti", intendevo dire ciò che ho detto: per me. Semplicemente non li andrei a vedere con un altro batterista.
Mi tengo i bei ricordi di Roma 2014, con Charlie, Bobby e Lisa ancora sul palco.
Nessuno nega che potrebbero andare avanti ancora per qualche anno. Reputo tuttavia che i cambiamenti di formazione, normali nella vita di una band e in situazioni come questa in cui ci sono contratti da rispettare, contribuiscano a snaturare un'istituzione come gli Stones a questo punto della loro storia.
C'è chi reputa offensivo ritenere Charlie essenziale per il sound. Io reputo offensivo pensare l'opposto e considerare come insostituibili solo Jagger e Richards.
Ripeto: capisco la situazione eccezionale, ma mi auguro sia davvero eccezionale.


Profilo
MessaggioInviato: 9 agosto 2021, 11:33
Avatar utenteMessaggi: 4166Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Se solo avessi la possibilità, io andrei a vedere anche se fosse solo Mick o Keith o Ronnie o lo stesso Charlie, che non ho mai visto dal vivo suonare il suo amato jazz.
Capisco che è qualcosa di diverso...
In questo caso, Charlie non c'è per forza maggiore, cose che succedono nella vita e secondo me non bisogna farne una tragedia, anzi approfittare per ascoltare qualcosa di diverso...come diversi sono stati con l'uscita di Bill W. e il conseguente ingresso di Darryl Jones o quando Brian fu sostituito da Taylor e poi ancora diversi con Ronnie.
Ripeto in questo caso sono solo alcuni concerti americani già programmati dopo essere stati a lungo rinviati...
Arrivati a questo punto, non credo nemmeno che gli Stones possano andare avanti molto ancora...quindi è ragionevole pensare che dopo questo mini tour, potrebbero rilasciare il nuovo album e fare ancora qualche data in europa (speriamo con Charlie se riesce a rimettersi), per poi terminale con un paio di concerti in patria, dove chiuderanno il cerchio.
Ma potrebbero anche optare a non fare alcun concerto di addio, tenendo la porta aperta per sporadici concerti, se ne avessero ancora voglia, ma non credo...
Questi ragazzi, sono vicini ad avere 80 anni e a volte sembra che i fans non si rendano conto di cosa significhi...
Un saluto a tutti e buone vacanze.


Profilo
MessaggioInviato: 9 agosto 2021, 14:49
Avatar utenteMessaggi: 188Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
È quello che sommessamente cercavo di dire prima, e concordo con te vasco, dalla prima all'ultima parola.
Hanno 80 anni, che campino cento anni ma sta per chiudersi il ciclo della loro vita artistica, e questo mi causa una sofferenza disumana, fisica direi.
Ecco perché qualunque cosa avvenga, qualunque, un disco nuovo brutto, un tour senza Charlie o senza qualcun altro di loro, lo prendo come un disperato (per me) regalo, una manna dal cielo.
Prendo solo il lato buono della cosa, lato buono che è (per me) comunque gigantesco.


Profilo
MessaggioInviato: 9 agosto 2021, 15:03
Avatar utenteMessaggi: 188Località: reggio calabriaIscritto il: 26 marzo 2013, 11:47
giovanni.cerri ha scritto:
C'è chi reputa offensivo ritenere Charlie essenziale per il sound. Io reputo offensivo pensare l'opposto e considerare come insostituibili solo Jagger e Richards.
Ripeto: capisco la situazione eccezionale, ma mi auguro sia davvero eccezionale.


Giusto per amore del dibattito e del confronto delle nostre idee, e nel massimo rispetto della tua opinione e di quella di tutti, per me la cosa eccezionale, straordinaria, è che gli Stones abbiano deciso di rifare il tour, che a 80 anni e quasi, erano ancora pronti a calcare a modo loro i palchi rock,
e che se non fosse successo questo guaio a Charlie ci sarebbero stati tutti e quattro come sempre.
L'intoppo di salute eccome se ci sta, anzi possono e possiamo noi fans ritenerci tutti fortunati se siamo arrivati al 2021 e ancora stavamo per commentare l'ennesimo tour, e probabilmente anche il nuovo disco.
Charlie è insostituibile allo stesso modo di Mick, di Keith, e anzi paradossalmente per me continuare ad andare a vedere gli Stones dal vivo è come rendere omaggio anche a lui,
è come un buon augurio di rivederlo presto.
Almeno io la vedo così.


Profilo
MessaggioInviato: 9 agosto 2021, 17:38
Avatar utenteMessaggi: 625Iscritto il: 8 maggio 2009, 12:30
Mah io non penso sia solo una questione di mancato guadagno cosa che tra l'altro possono permettersi tranquillamente , ci sono anche delle quesioni contrattuali che se non rispettate si va incontro a penali salatissime. D'accordo c'e' stata l'emergenza sanitaria e li e' stato per causa di forza maggiore ma ora che finalmente si puo' ricominciare credo che ulteriori rinvii sarebbero frustranti sia per i fans ma anche per loro. Insomma come ho detto prima io non ne farei una tragedia non sarebbero ne i primi ne gli ultimi a dover sostituire un elemento. Anzi se proprio vogliamo vedere gli Stones sono quelli che rispetto agli altri hanno mantenuto la loro formazione quasi inalterata nel corso degli anni. E' ovvio che anchio li vorrei ancora con B. Wyman, M.Taylor a naturalmente Charlie, ma putroppo dobbiamo anche accettare certe circostanze e cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno


Profilo
MessaggioInviato: 9 settembre 2021, 16:56
Messaggi: 315Iscritto il: 9 ottobre 2016, 23:30
morti il 24 agosto 2021 questa è la mia opinione..naturalmente loro andranno avanti e saranno molto seguiti come sempre


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 3 di 3
42 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi