Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Upcoming Album

MessaggioInviato: 17 marzo 2016, 16:45
Avatar utenteMessaggi: 3924Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
...i fans degli Stones sono molto variegati, io mi chiedo ancora oggi come Voodoo Lounge non venga riconosciuto come capolavoro proprio dai loro fans, i casi sono due, o hanno perso l'udito, o hanno il pregiudizio ! Perchè mi chiedo come faccia un fan degli Stones a non capire la grandezza di un brano come Suck on the Jugular ma forse hanno perso proprio l'udito o forse solo nostalgici del "quello che c'era era meglio".


Profilo
MessaggioInviato: 17 marzo 2016, 18:08
Avatar utenteMessaggi: 839Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Preferirei essere sordo piuttosto che ascoltare Suck on the jugular

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 17 marzo 2016, 21:39
Avatar utenteMessaggi: 1908Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Suvvia ci sono brani peggiori.
Vedrete che a tour concluso gli utenti in generale preferiranno mesi di silenzi a discussioni sul nuovo album.
Del resto anche nel periodo durante il quale l album di Keith era la discussione principali eravamo pochi quelli eccitati e fiduciosi circa un nuovo lavoro delle pietre con Keith ispirato.
Ma si fa per dire eh. Su iper il nuovo album proprio non sembra essere cosi necessario. Del resto bv nuovi o vecchi brani non si perde manco un concerto. Mi chiedo a questo punto,quanti tipi di fans ci sono? Tanti.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo WWW
MessaggioInviato: 17 marzo 2016, 23:16
Avatar utenteMessaggi: 372Località: VerbaniaIscritto il: 28 marzo 2007, 19:34
Ci sono molti tipi di fans degli stones. Una categoria è quella dei "puristi". Che venerano quatto o cinque album storici. E scartano il resto. Disprezzando addirittura le produzioni dell'ultimo ventennio. E preferiscono avere la cinquecentesima rimasterizzazione di qualche versione live di jjf ad un nuovo lavoro. Poi ci sono quelli che amano gli stones a 360 gradi. Io tra questi.


Profilo
MessaggioInviato: 18 marzo 2016, 0:38
Messaggi: 1762Iscritto il: 11 febbraio 2007, 4:36
diciamo che forse chi ha vissuto l'epoca d'oro avrà avuto un altro approccio alla storia e, posso capirli anche se non la penso come loro, se non se ne fregano niente della produzione degli ultimi 30 anni ...


Profilo
MessaggioInviato: 18 marzo 2016, 9:01
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
@ Vasco
Giusto l'esempio di Voodoo Lounge...un pò meno la scelta del brano!

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 18 marzo 2016, 9:12
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
totore ha scritto:
diciamo che forse chi ha vissuto l'epoca d'oro avrà avuto un altro approccio alla storia e, posso capirli anche se non la penso come loro, se non se ne fregano niente della produzione degli ultimi 30 anni ...


Avendo un esempio simile in famiglia, credo che Tatoo You rappresenti la linea di demarcazione oltre la quale molti fan hanno tirato i remi in barca. Penso che molti non abbiano assolutamente digerito Undercover e Dirty Work. Poi si è sviluppato pregiudizio e disinteresse.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 18 marzo 2016, 14:42
Avatar utenteMessaggi: 3924Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
mark77 ha scritto:
@ Vasco
Giusto l'esempio di Voodoo Lounge...un pò meno la scelta del brano!

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine

Ho scelto di proposito questo brano in quanto so che non gode di grande considerazione, eppure come non impazzire sul ritmo di Charlie ? Come non apprezzare la fantastica armonica di Mick o le chitarre che in questo brano hanno un suono fantastico ? Come non apprezzare i cori di tutti gli Stones ? Ovvio non è Gimmie Shelter ma un brano fatto per puro divertimento...forse molti fans sono troppo vecchi per cogliere un po di divertimento....


Profilo
MessaggioInviato: 18 marzo 2016, 18:05
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
E' un pezzo dalle buone potenzialità, ma così risulta un po' piatto e monotono. Preferisco la versione alternativa che si trova Voodoo Brew.
PS: Darryl poteva fare molto meglio, è un pezzo che richiede linee di basso molto più varie e 'nervose'. Lui esegue solo il suo compitino.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 19 marzo 2016, 11:47
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
Ho riletto le dichiarazioni rilasciate nel tempo dalla band in merito a 'A Bigger Bang' ed ho notato, in particolare, un paio di dichiarazioni di Keith; una presa da 'Life' e l'altra da un'intervista del 2015. Eccole:
"Only Mick still thinks you have to take things into "real" recording studios to really make a real record. He got proved totally wrong on our latest - at the time of writing - album, A Bigger Bang, especially, because we did it all in his little château in France. We had got the stuff worked up, and he said, Now we'll take it into a real recording studio. And Don Was and I looked at each other, and Charlie looked at me... Fuck this shit. We've already got it down right here. Why do you want to spring for all that bread? So you can say it was cut in so-and-so studio, the glass wall and the control room? We ain't going nowhere, pal. So finally he relented" 2010

"There's some good stuff on there, but I don't know... There's something about the way it holds together, for me. I don't know if we got the tracks in the right order or something like that. Sometimes, it can make the difference on a record, the way it flows. But I enjoyed making it very much" 2015

I toni, intanto, sono molto meno entusiastici delle dichiarazioni rilasciate al tempo della pubblicazione.
Nella prima dichiarazione dice chiaramente che Mick avrebbe voluto un ulteriore passaggio in studio, ma lui e Don Was si sono opposti e Mick ha desistito.
Nella seconda ammette che nell'album c'è qualcosa che non va ed addebita ciò all'ordine dei pezzi che non lo fa 'scorrere' bene.
C'è poi una terza dichiarazione dove dice che la casa discografica si era lamentata dell'eccessiva lunghezza dell'album:
"The record company felt (the album) was too long. But I said, What's the favorite Rolling Stones album of all time? - Well, Exile On Main Street. - There, you see? Exile. And how long is that? - It's over an hour. - And the problem is? - Uh, nothing"

Manca solo una dichiarazione sul pessimo sound generale che risulta talmente 'pompato' da creare fastidio all'ascolto.
Peccato perché con qualche accorgimento in piu' e 2/3 pezzi in meno, il risultato finale sarebbe stato nettamente superiore.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 19 marzo 2016, 15:54
Messaggi: 272Iscritto il: 9 marzo 2015, 18:29
Mi dispiace contraddire Keith ma anche secondo me ABB è eccessivamente lungo. Sono d'accordo invece sull'ordine dei brani.
Notoriamente con i se e con i ma non si fa la storia, però mi chiedo come sarebbe stato nel caso Mick fosse riuscito a convincere gli altri che c'era bisogno di un ulteriore passaggio in studio...


Profilo
MessaggioInviato: 19 marzo 2016, 18:22
Messaggi: 160Iscritto il: 10 luglio 2006, 16:28
Puo' sembrare eccessivamente lungo perche' i brani forti sono pochini e ascoltandolo ripetutamente risulta un po piatto. E' un po il solito discorso, ha quei 5/6 pezzi superflui..


Profilo
MessaggioInviato: 22 marzo 2016, 17:45
Messaggi: 317Iscritto il: 28 gennaio 2015, 16:35
ABB album molto debole e a tratti pure patetico..speriamo in una grande svolta con il nuovo lavoro!!! ma quando mai qui qualcuno è d'accordo con Keith??? :lol:


Profilo
MessaggioInviato: 23 marzo 2016, 13:07
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
@ Wield
Credo che passare ancora un po' di tempo in studio avrebbe sicuramente giovato a molti pezzi. Alle volte basta l'aggiunta di uno strumento o qualche piccola modifica per cambiare il risultato finale.

@Luka
Si, il senso è racchiuso bene nel termine che hai utilizzato, ovvero 'piatto'. Pur essendo un lavoro complessivamente buono, ben suonato e ben confezionato, risulta un po' freddo e di eccessiva durata.

@ Demon
No, patetico proprio no. Anche i pezzi secondo me meno azzeccati (Sweet Neo Con, Streets of Love o Driving too fast), materiale più da album solista di Mick che da album Stones, non possono essere definiti patetici. Penso che nessun loro pezzo sia mai scaduto nel patetico, perché c'è sempre qualcosa di interessante; un bridge, una sfumatura vocale di Mick, un riff di Keith, un fraseggio di Ronnie. Sono altri gli artisti che sono scaduti nel patetico o sono diventati semplicemente autocelebrativi, gli Stones non lo hanno mai fatto e credo che non lo faranno neanche con il prossimo album.


Profilo
MessaggioInviato: 28 marzo 2016, 12:13
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
In Aprile/Maggio dovrebbero tornare in studio, così come confermato da Mick in una intervista di poco tempo fa.
Si inizia a vociferare che l'uscita dell'album sia stata pianificata per ottobre/novembre.
Speriamo che siano sessioni 'ispirate' e che vengano fatte le scelte giuste nella scelta dei pezzi, nella loro lavorazione, nel missaggio...i dettagli fanno la differenza!

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 6 di 113
1682 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 113  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi