Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Upcoming Album

MessaggioInviato: 24 dicembre 2019, 18:06
Messaggi: 178Iscritto il: 9 luglio 2013, 20:36
Secondo me invece è capitato spesso


Profilo
MessaggioInviato: 27 dicembre 2019, 0:14
Avatar utenteMessaggi: 2025Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Dal 97 in poi praticamente sempre. Con l'eccezione di alcune robe di ABB


Profilo
MessaggioInviato: 31 dicembre 2019, 14:11
Messaggi: 2916Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Che il 2020 sia l'anno buono per il nuovo album. Auguri a tutti. Rock'n roll!!!!! Lunga vita ai Rolling!!!

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 4 gennaio 2020, 19:52
Avatar utenteMessaggi: 2025Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Il 2020 per me è già iniziato bene con la pubblicazione online dei tre concerti al MSG 69 e quelle versioni inedite in studio 67-70.
Straordinario


Profilo
MessaggioInviato: 4 gennaio 2020, 22:42
Avatar utenteMessaggi: 4068Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Si dice che dietro a quella pubblicazione di poche ore, ci sia l’ABKCO, che lo ha fatto solo per mantenere i diritti d'autore su quei brani.
https://www.ilpost.it/2020/01/04/rollin ... capodanno/
va detto che gli Stones in questo non c'entrano niente, visti anche i loro tesi rapporti con ABKCO.


Profilo
MessaggioInviato: 4 gennaio 2020, 23:36
Avatar utenteMessaggi: 2025Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Ma pubblicazione dove? Hanno usato un account YouTube, rimuovendo i video nel giro di pochi giorni. La cosa assurda è che pochi mesi fa è uscita la versione di LIB per i 50 anni senza alcun inedito


Profilo
MessaggioInviato: 7 gennaio 2020, 2:03
Avatar utenteMessaggi: 4068Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Come tu sai non corrono buoni rapporti tra i RS e l’ABKCO.
Pubblicazione nel senso che li hanno pubblicati su Youtube per un giorno, lo hanno fatto per non perdere i diritti in europa.
Quanto sia ritenuta una pratica corretta, anche da un punto di vista legale, è tutto da vedere e dimostrare.Pupplicazione


Profilo
MessaggioInviato: 9 gennaio 2020, 19:25
Messaggi: 4072Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
Aggiornamento "Telenovela nuovo album"

A detta di una fonte Iorr molto vicina alla Universal, pare che quest'ultima aspetti il nuovo album nel corso del 2020, i Rolling pare abbiano registrato una trentina di pezzi quasi finiti e quindi ci sarebbe materiale per 3 album volendo...L'orientamento della Band sarebbe quello di far uscire un album di soli 10 pezzi, quelli che riterranno "migliori" con magari una deluxe edition con 3-4 Bonus tracks.Resta da individuare il periodo di uscita dell'album...Le opzioni sarebbero due:o verso Giugno ovvero in concomitanza col Tour Nordamericano con la possibilità di allegare il cd al biglietto del concerto(maggiornadolo magari di una decina di dollari...) con la possibilità concreta di fare il "Botto" con le vendite in America(almeno 6/700 mila copie) ma con vendite inferiori nel resto del mondo, oppure verso fine Novembre col mercato "Natalizio" che è un periodo che tira molto in termini di vendite ma che non avrebbe nessun Tour a supporto e in America venderebbe meno della metà...Staremo a vedere, fatto sta che questo dovrebbe e ripeto "Dovrebbe" essere l'anno buono per vedere finalmente il nuovo album di inediti dopo 15 anni da "A bigger bang"...Incrociamo le dita!


Profilo
MessaggioInviato: 10 gennaio 2020, 9:55
Avatar utenteMessaggi: 885Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
mailexile ha scritto:
Aggiornamento "Telenovela nuovo album"

A detta di una fonte Iorr molto vicina alla Universal, pare che quest'ultima aspetti il nuovo album nel corso del 2020, i Rolling pare abbiano registrato una trentina di pezzi quasi finiti e quindi ci sarebbe materiale per 3 album volendo...L'orientamento della Band sarebbe quello di far uscire un album di soli 10 pezzi, quelli che riterranno "migliori" con magari una deluxe edition con 3-4 Bonus tracks.Resta da individuare il periodo di uscita dell'album...Le opzioni sarebbero due:o verso Giugno ovvero in concomitanza col Tour Nordamericano con la possibilità di allegare il cd al biglietto del concerto(maggiornadolo magari di una decina di dollari...) con la possibilità concreta di fare il "Botto" con le vendite in America(almeno 6/700 mila copie) ma con vendite inferiori nel resto del mondo, oppure verso fine Novembre col mercato "Natalizio" che è un periodo che tira molto in termini di vendite ma che non avrebbe nessun Tour a supporto e in America venderebbe meno della metà...Staremo a vedere, fatto sta che questo dovrebbe e ripeto "Dovrebbe" essere l'anno buono per vedere finalmente il nuovo album di inediti dopo 15 anni da "A bigger bang"...Incrociamo le dita!


Grazie mille per l'aggiornamento. Dubito abbiano bisogno di un tour per supportare il nuovo album, a meno che non abbiano interesse a fare numeri in vendite con l'allegato al biglietto, come hai detto te. Per come la vedo io, probabile tour jukebox in estate e album a fine anno. Sarei felice di sbagliare.


Profilo
MessaggioInviato: 10 gennaio 2020, 9:58
Avatar utenteMessaggi: 2025Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Ma infatti... Speriamo escano con un annuncio tra febbraio marzo


Profilo
MessaggioInviato: 10 gennaio 2020, 17:13
Messaggi: 2916Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Speriamo soprattutto che sia un album rock'n roll alla Stones e non una patacca con dentro musiche varie per seguire mode stupide e perché così fa più figo. Keith, confido in te.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 10 gennaio 2020, 20:35
Avatar utenteMessaggi: 4068Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Hai sbagliato band, gli Stones seguono le mode fin dai loro arbori e se non lo avessero fatto dubito che esisterebbero ancora oggi, perlomeno non con il grande pubblico di fans vario che hanno.
Questo non significa che non potrebbero fare un album "fuori moda" ammesso ma non concesso che una moda oggi ci sia.


Profilo
MessaggioInviato: 11 gennaio 2020, 0:07
Messaggi: 2916Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Sticky Fingers, Exile, Beggar's, Aftermath , non seguivano affatto la moda, dopo semmai con due o tre album hanno seguito la moda. Il marchio Stones rimane il loro sound e il loro rock inconfondibile. Da sempre. Le mode c'entrano poco nulla. Non sono certo diventati quello che sono per le mode. Non sono io che sbaglio band.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 11 gennaio 2020, 1:26
Avatar utenteMessaggi: 4068Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Non ho scritto che tutti gli album degli Stones seguono le mode, ho solo scritto che fin dagli anni 60 gli Stones sono sempre stati attenti alle mode.
Tuttavia Sticky Fingers si seguiva una moda, anche nel suono . Exile e Beggar's no, non seguono mode, Aftermath si, con i primi richiami psichedelici...ma questa è solo la mia opinione eh! e dal mio punto di vista non c'è nulla di male nel seguire le mode, a patto di non snaturarsi e fare un buon lavoro.


Profilo
MessaggioInviato: 11 gennaio 2020, 11:33
Avatar utenteMessaggi: 2025Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Il problema è la parola moda che è fuorviante.
Diciamo al passo con i tempi, attenti a quello che succedeva intorno. Ma seguire una moda significa spesso snaturarsi, cosa che solo rarissime volte hanno fatto. Viceversa penso che un artista in quanto tale avverta il bisogno di mettersi in gioco, di non fare sempre lo stesso album. Del resto sono sempre gli Stones e non potranno mai suonare come i Pink Floyd - moda o non moda.


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 114 di 117
1752 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 111, 112, 113, 114, 115, 116, 117  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
cron