Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Upcoming Album

MessaggioInviato: 29 febbraio 2016, 22:10
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
Gianpietro mi fai preoccupare!!
Sii ottimista...sono sicuro che verrà fuori un bel lavoro. L'importante è non avere aspettative esagerate.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 29 febbraio 2016, 22:22
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
totore ha scritto:
questa affermazione di Mick non la conoscevo...
se non sapessi che questa è la stessa persona che ha co-composto let il bleed, sticky ed exile, che a 15 anni girava con i dischi di chuck e muddy sotto il braccio, liquiderei così la faccenda:
NON CAPISCE UNA MAZZA DI MUSICA! :lol:

Comunque, come dite voi, non c'entra un fico secco la nostalgia.
Quello che si desidera è un disco onesto, con un po' di blues (il blues, grazie al cielo, è ancora attualissimo e loro ne sono importanti esponenti viventi. E' l'ora che se lo ricordassero!) e una chitarra dal suono squillante e profondo, non la schifezza di doom e gloom ;)


Totore, in parte l'atteggiamento di Mick è comprensibile. Guardare sempre avanti, senza nostalgia. Perche' c'e' sempre il rischio di scadere nella parodia o nello scimmiottamento del passato. Su questo aspetto mi sento di dargli ragione. In fondo il loro segreto è il giusto mix tra il tradizionalismo di Keith e l'orecchio attento alle mode del momento di Mick.
E' anche ciò che rende tutti i loro album, nessuno escluso, mai noiosi e sempre imprevedibili, anche quelli meno apprezzati.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 29 febbraio 2016, 22:44
Avatar utenteMessaggi: 817Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
mark77 ha scritto:
totore ha scritto:
questa affermazione di Mick non la conoscevo...
se non sapessi che questa è la stessa persona che ha co-composto let il bleed, sticky ed exile, che a 15 anni girava con i dischi di chuck e muddy sotto il braccio, liquiderei così la faccenda:
NON CAPISCE UNA MAZZA DI MUSICA! :lol:

Comunque, come dite voi, non c'entra un fico secco la nostalgia.
Quello che si desidera è un disco onesto, con un po' di blues (il blues, grazie al cielo, è ancora attualissimo e loro ne sono importanti esponenti viventi. E' l'ora che se lo ricordassero!) e una chitarra dal suono squillante e profondo, non la schifezza di doom e gloom ;)


Totore, in parte l'atteggiamento di Mick è comprensibile. Guardare sempre avanti, senza nostalgia. Perche' c'e' sempre il rischio di scadere nella parodia o nello scimmiottamento del passato. Su questo aspetto mi sento di dargli ragione. In fondo il loro segreto è il giusto mix tra il tradizionalismo di Keith e l'orecchio attento alle mode del momento di Mick.
E' anche ciò che rende tutti i loro album, nessuno escluso, mai noiosi e sempre imprevedibili, anche quelli meno apprezzati.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Perfettamente d'accordo

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 29 febbraio 2016, 23:10
Messaggi: 167Iscritto il: 9 luglio 2013, 20:36
Presente la teoria del piano inclinato?
Se penso che x me l'ultimo album veramente Stones è stato Undercover (pur con tutti i suoi difetti) mi rendo conto che la pallina sta rotolando in un certo modo ormai da troppo tempo (33 anni! !!!). È dura fargli cambiare direzione.
Spero di sbagliarmi alla grande con le mie farneticazioni di piani inclinati e palline :)

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 29 febbraio 2016, 23:54
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
Gianpietro ti capisco, però anche nel dopo Undercover ci sono ottime cose. Ci sono due ottimi lavori solisti (Talk is Cheap, Wandering Spirit), ottimi pezzi solisti (Wicked as it seems, Eileen, Just a Gift, Too far Gone, Hide Away, Blue...) ed album Stones comunque di ottima fattura. Ci sono state anche scelte errate che hanno impedito a Voodoo Lounge e BTB di essere ancora più belli.
Prova ad ascoltare 'questo' Voodoo Lounge:
- Love is Strong
- You got it made
- The Storm
- You Got me rocking
- Cocaine Blues
- Sparks will fly
- New Faces
- So Young
- Moon is Up
- I go Wild

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 0:09
Messaggi: 4055Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
...E "Blinded by rainbows" e "The worst" ce le dimentichiamo?!Sono le due perle dell'album!!


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 0:52
Messaggi: 4055Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
...Ragazzi, basta con questo pessimismo "cosmico", adesso lo zio Max vi tira un po' su!!
C'è stata tutta una serie di fattori che hanno fatto si che dopo "Undercover" non ci siano stati lavori in studio omogenei e belli dall'inizio alla fine...Ricordiamo che il periodo di "Undercover" precede di pochissimo l'inizio della "Terza Guerra Mondiale" tra Keef e Mick, quindi segna un punto di non ritorno nella storia della Band, con l'inizio della incomunicabilità tra i due leader e quindi la fine di fatto della collaborazione compositiva, del songwriting e anche del solo parlare per confrontarsi sulla direzione da dare a un brano e così via...Poi c'è stato il ritorno con SW che fu fatto più che altro come pretesto per quello che inizialmente doveva essere il loro ritorno e allo stesso tempo commiato dalle scene, VL è stata l'ultima occasione in cui davvero unitariamente hanno lavorato tutti e quattro prendendosi tutto il tempo che ci voleva, era il loro primo disco per una nuova etichetta e si vedeva che ci tenevano molto a fare bella figura, poi però il buon Don pensò bene di estromettere alcuni pezzi fantastici e di smorzare la voglia di sperimentare verso sonorità perfino "tribali" (Vedi "Samba" dai meravigliosi Box delle sessions in questione)della Band, e il risultato finale fu meno buono di quello che sarebbe potuto essere.BTB fu un disco di "separati in casa" con ognuno che portò i suoi cinque-sei pezzi fatti per conto proprio nei propri studi delle proprie abitazioni affidandoli poi in mano a una marea di produttori diversi e poi ci fu ABB che vide il ritorno a una certa unitarietà di intenti con il non coinvolgimento di Ronnie forse voluto per le sue precarie condizioni psicofisiche dell'epoca e il pessimo lavoro fatto da Was nella produzione del disco con un suono freddo e impersonale e un missaggio fatto con i piedi...
Con questo voglio dire che i problemi principali finora sono stati la mancanza di un reale "stimolo" a fare un disco, la mancanza di entusiasmo dovuta in gran parte alle relazioni non buone dei due leader che faceva diventare il tutto come un:"OK, se dobbiamo proprio farlo togliamoci il dente e facciamo alla svelta!" , le pessime produzioni e missaggi dei dischi in questione che credetemi sono almeno il 50% del valore di un disco e terzo e non ultimo le manie trendy-cool di Mick che a volte per non dire spesso eccede nel seguire a tutti i costi le mode del momento pur di cercare di accalappiare un pubblico teenager rischiando spesso di apparire imbarazzante.
Oggi i tempi potrebbero essere davvero diversi, questa potrebbe davvero essere la volta buona per creare un disco onesto, con una sua propria coerenza e dignità di fondo, col sacro fuoco dentro e sopratutto con l'orgoglio di raccontare la propria storia e il loro imprinting, un orgoglio recuperato negli ultimi anni dopo aver quasi fatto a cazzotti col proprio passato per un periodo,quasi come a vergognarsene di aver fatto da sempre una musica che oramai era "da dinosauri" e che quindi erano oramai "Out of time"...Gli ultimi quattro anni hanno cambiato lo scenario, i Glimmer sono di nuovo magicamente "Sweethearts together", nuove orde di diciottenni affollano magicamente gli stadi di tutti il mondo cantando "Brown sugar" e "Satisfaction" e vogliono loro, vogliono il ROCK di cui loro sono i Signori e i padroni...Il rap lasciamolo a Eminem, il pop a Beyoncè e a Justin Bieber, Signori, i Rolling Stones si sono riappropriati del loro verbo e usciranno di scena con una fiammata epocale, vedrete, il nuovo disco ve lo confermerà! :cool: <) <)


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 1:05
Messaggi: 4055Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
...Sono davvero "emozionato" nell'attesa del nuovo album, davvero non vedo l'ora e sono allo stesso tempo e allo stesso modo davvero contrariato per non dire incazzato nel vedere decine e decine di persone che si professano "fans" sopratutto su Iorr a cui o non frega una beata mazza o addirittura sperano che non lo pubblichino perchè a loro dire sono troppo impegnati a cambiarsi i pannoloni e a mantenere i cateteri...Beh, per una volta mi sia concesso di andare sopra le righe e di alzare un ipotetico dito medio a nome di Keef, Mick, Charlie e Ronnie...Un po' di fiducia e di credito è il minimo sindacale che possiamo dare a sti quattro tizi che insieme a Brian, Bill, MickTaylor e Stu ci hanno riempito la vita e regalato un sogno...E stì cazzi!! :twisted: <) <)


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 1:10
Avatar utenteMessaggi: 817Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
And the Oscar goes to...Mailexile

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 1:23
Messaggi: 4055Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
:cool: :lol: :lol: <)


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 1:55
Avatar utenteMessaggi: 372Località: VerbaniaIscritto il: 28 marzo 2007, 19:34
Ragazzi, secondo voi quando lo spareranno fuori?


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 2:00
Messaggi: 4055Località: SALERNOIscritto il: 5 maggio 2008, 23:29
...Da Settembre in poi ogni momento può essere buono!Possibilmente x loro in concomitanza con un eventuale Tour...Se dovessi scommettere direi Settembre/Ottobre con Tour delle grandi città Nordamericane annesso!


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 4:21
Messaggi: 167Iscritto il: 9 luglio 2013, 20:36
[quote="mailexile"]...Ragazzi, basta con questo pessimismo "cosmico", adesso lo zio Max vi tira un po' su!!
C'è stata tutta una serie di fattori che hanno fatto si che dopo "Undercover" non ci siano stati lavori in studio omogenei e belli dall'inizio alla fine...Ricordiamo che il periodo di "Undercover" precede di pochissimo l'inizio della "Terza Guerra Mondiale" tra Keef e Mick, quindi segna un punto di non ritorno nella storia della Band, con l'inizio della incomunicabilità tra i due leader e quindi la fine di fatto della collaborazione compositiva, del songwriting e anche del solo parlare per confrontarsi sulla direzione da dare a un brano e così via...Poi c'è stato il ritorno con SW che fu fatto più che altro come pretesto per quello che inizialmente doveva essere il loro ritorno e allo stesso tempo commiato dalle scene, VL è stata l'ultima occasione in cui davvero unitariamente hanno lavorato tutti e quattro prendendosi tutto il tempo che ci voleva, era il loro primo disco per una nuova etichetta e si vedeva che ci tenevano molto a fare bella figura, poi però il buon Don pensò bene di estromettere alcuni pezzi fantastici e di smorzare la voglia di sperimentare verso sonorità perfino "tribali" (Vedi "Samba" dai meravigliosi Box delle sessions in questione)della Band, e il risultato finale fu meno buono di quello che sarebbe potuto essere.BTB fu un disco di "separati in casa" con ognuno che portò i suoi cinque-sei pezzi fatti per conto proprio nei propri studi delle proprie abitazioni affidandoli poi in mano a una marea di produttori diversi e poi ci fu ABB che vide il ritorno a una certa unitarietà di intenti con il non coinvolgimento di Ronnie forse voluto per le sue precarie condizioni psicofisiche dell'epoca e il pessimo lavoro fatto da Was nella produzione del disco con un suono freddo e impersonale e un missaggio fatto con i piedi...
Con questo voglio dire che i problemi principali finora sono stati la mancanza di un reale "stimolo" a fare un disco, la mancanza di entusiasmo dovuta in gran parte alle relazioni non buone dei due leader che faceva diventare il tutto come un:"OK, se dobbiamo proprio farlo togliamoci il dente e facciamo alla svelta!" , le pessime produzioni e missaggi dei dischi in questione che credetemi sono almeno il 50% del valore di un disco e terzo e non ultimo le manie trendy-cool di Mick che a volte per non dire spesso eccede nel seguire a tutti i costi le mode del momento pur di cercare di accalappiare un pubblico teenager rischiando spesso di apparire imbarazzante.

Complimenti, hai raccontato molto bene la "storia" degli ultimi 30 e passa anni.
Per la sterzata prevista x questo 2016....speriamo

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 9:08
Messaggi: 1576Iscritto il: 10 novembre 2012, 20:01
Ottima analisi Max...con un po' di sano ottimismo che non fa mai male! Anche per me la pubblicazione sarà a settembre/ottobre. Avevi pensato anche prima dell'estate ma credo che non ci sia il tempo materiale per poterlo fare, anche se ipoteticamente le sessioni fossero già in fase avanzata.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 1 marzo 2016, 16:12
Messaggi: 180Iscritto il: 18 marzo 2014, 16:17
Qualcuno sostiene che "Gli inizi e le fini sono accomunate dalla stessa intensità". Musicalmente parlando credo che gli Stones se la stiano proprio spassando, basta sentirli dal vivo! Sono piacevolmente rilassati e spinti da un grande senso di leggerezza e divertimento. E sono consapevoli, oggi più che mai, di quanto siano inarrivabili e immensi. La mia aspettativa sull'album? Sarà una cazzo di orgia rock-blues all'insegna della classe e del divertimento!


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 2 di 111
1656 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 111  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
cron