Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Upcoming Album

MessaggioInviato: 13 febbraio 2021, 0:00
Messaggi: 2960Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Se voglio ascoltare canzonette piacevoli metto sergent pepper o yellow submarine...dai!!! Io rivoglio gli Stones e il loro sound ruvido e implacabile senza fronzoli e mode del cavolo.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 13 febbraio 2021, 1:45
Avatar utenteMessaggi: 4102Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
rosso57 ha scritto:
Se voglio ascoltare canzonette piacevoli metto sergent pepper o yellow submarine...dai!!! Io rivoglio gli Stones e il loro sound ruvido e implacabile senza fronzoli e mode del cavolo.

Rosso57

Se vuoi che ti risponda quello che vuoi te, non fare neanche la domanda, a me piacciono gli Stones alla moda ! :P


Profilo
MessaggioInviato: 15 febbraio 2021, 13:31
Avatar utenteMessaggi: 905Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Quando uso l'aggettivo italiano "piacevole" mi riferisco al provare piacere, al godere ascoltando musica. Non faccio invece alcun riferimento alla musica "leggera" di cui misteriosamente parlate.
Non capisco davvero il senso dei vostri ragionamenti.
Io godo ascoltando ciò che mi piace, indipendentemente dal genere musicale.
State stereotipando un gruppo che si è trasformato innumerevoli volte.


Profilo
MessaggioInviato: 16 febbraio 2021, 1:15
Avatar utenteMessaggi: 4102Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
giovanni.cerri ha scritto:
Quando uso l'aggettivo italiano "piacevole" mi riferisco al provare piacere, al godere ascoltando musica. Non faccio invece alcun riferimento alla musica "leggera" di cui misteriosamente parlate.
Non capisco davvero il senso dei vostri ragionamenti.
Io godo ascoltando ciò che mi piace, indipendentemente dal genere musicale.
State stereotipando un gruppo che si è trasformato innumerevoli volte.

Concordo, infatti che si stia qui a discutere sul termine piacevole è surreale !
Dopodiché un fan degli Stones, dovrebbe sapere che gli Stones hanno toccato almeno 5 decenni, quindi almeno 5 generazioni, ognuno con le loro sensibilità musicali, sebbene le loro origini siano il blues.
Io adoro il periodo degli anni 60, che trovo sia stato quello più creativo della band, tuttavia un album in stile anni 60 oggi forse, farebbe un po' ridere !
Per cui oggi non ho grandi pretese, spero che facciano un album che piaccia prima di tutto a loro, che si divertano e che quando, se mai arriverà al grande pubblico, sarà di piacevole ascolto, che tradotto mi piaccia !
Oggi non sono più un ragazzino, negli anni ho imparato ad apprezzare cose che una volta neanche volevo ascoltare, a partire dalla musica classica, fino ad arrivare al jazz. Guardo sempre alle nuove cose degli Stones consapevole che perdonerò alcune possibili cadute di gusto, ma spero invece che mi piacerà, ma non deve essere per forza rock senza fronzoli, perché se loro non lo vogliono fare, non lo devono fare.


Profilo
MessaggioInviato: 16 febbraio 2021, 17:50
Messaggi: 2960Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Io sono d'accordo su tutto quello che scrivete ma posso dire che le mode musicali di oggi sono noiose e di un livello artistico pressoché nullo o rischio di essere lapidato? Ok, detto questo, confermo che, io personalmente, vorrei un album rock' n roll col buon, vecchio, sporco sound Stones senza mode e senza esplorazioni musicali varie. Faccio ridere? Pazienza, chi se ne frega. Amen.

Rosso57


Profilo
MessaggioInviato: 17 febbraio 2021, 13:35
Avatar utenteMessaggi: 599Iscritto il: 8 maggio 2009, 12:30
Magari lo facessero un album che ci riporti agli anni 60 Parodia di se stessi? E chi se ne frega. Ma poi e' quello che la gente vuole, il pubblico che va ai concerti sia degli Stones ma anche di altri vuole i vecchi successi Gli Stones ultimamente danno la possibilita' pubblico di votare una canzone di loro scelta che poi verra' eseguita in live e la maggioranza ha sempre optato per brani piuttosto datati nessuno ha mai votato per brani da BTB , BB o Undercover ,vogliono i vecchi successi quindi di che stiamo parlando?
Altra dimostrazione e' il fatto che le set list live si sono notevolmente ampliate andando a toccare brani anche di epoche molto remote cosa che non accadeva nei decenni passati quanto mi piacerebbe ad esempio poter ascoltare una Paint it Black eseguita nei tour 72/73 l'adrenalina che avrebbe scatenato. Invece niente perche' allora le scalette erano strettissime. Un ultima cosa: la maggior parte dei giovani che si avvicinano agli Stones non lo fanno grazia agli ultimi album ma grazie ai genitori.


Profilo
MessaggioInviato: 18 febbraio 2021, 2:18
Avatar utenteMessaggi: 4102Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Beh! Io mi sono avvicinato agli Stones grazie a Dirty Work, mentre il mio primo album che comprai fu Still Life, non certo quello che un fan degli STones definirebbe il miglior album. Persone che negli anni ho conosciuto ai concerti li hanno seguiti grazie a Voodoo Lounge e BtB.
Il mondo è vario, conosco un fan che ama solo il periodo Brian, altri che amano solo il periodo Taylor, altri che amano solo il periodo più recente. C'è chi trova Balck and blu geniale e chi lo considera uno dei loro peggiori lavori.
Gli Stones dal vivo sono costretti a quelle set list, perché devono riempire gli stadi e la gente vuole le hit, ma gli STones oggi se ne fregano di quanto venderà il loro nuovo album, in quanto il mercato è quello che è, loro hanno 70 e passa anni, faranno un album che piacerà a loro (che in teoria dovrebbe essere sempre così), un artista dovrebbe fare le cose che vuole fare e non quello che i fans vogliono. Ogni tanto le cose coincidono, perlomeno con una parte dei fans.


Profilo
MessaggioInviato: 18 febbraio 2021, 4:18
Avatar utenteMessaggi: 599Iscritto il: 8 maggio 2009, 12:30
Si e' vero un artista dovrebbe fare cio' che si sente su questo ti do ragione ma la domanda e: cio' che gli Stones hanno prodotto nel corso della loro carriera e' stata veramente una scelta voluta o abbligata? Io penso un po entrambe le cose come tutti del resto l'unico che io sappia che se ne e' sempre fregato delle mode e' stato Bob Dylan ma gli altri chi piu chi meno ha dovuto strizzare l'occhio alle tendenze del momento. Oggi come gia' detto in precedenza fare rock non e' molto di moda e i risultai li vediamo. Un esempio e' l'ultimo album degli WHO un disco che non si capisce cosa sia sembra tutto tranne che un album degli WHO . Gli Stones in questo contesto diciamo che forse sono un po avvantaggiati dato che loro non fanno rock puro, quello lo fanno i Led Zeppelin, i Deep Purple Back Sabbath Judas Priest ecc.... Gli Stones hanno sempre fatto un genere che si puo definire rock blues ma con tante sfumature per questo possono permettersi uscite che a volte spiazzano i fans come il sottoscritto ,pero' converrai con me che quei riff graffianti e martellanti di Keith mancano all'appello ormai da moltissimo tempo


Profilo
MessaggioInviato: 18 febbraio 2021, 5:20
Avatar utenteMessaggi: 4102Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Effettivamente in passato le cose erano diverse, ma oggi ...non credo siano così interessati a vendere, perché sanno benissimo che non venderanno a prescindere, a causa di come sta cambiando il mondo discografico e non solo.
Questo è anche il motivo per cui se la stanno prendendo con comodo, non hanno scadenze, non devono fare l'album della vita perché non lo sarà a prescindere, quindi cercheranno una sintesi tra quello che vuole Mick e quello che vuole Keith, cercando di lavorare sulle tracce in modo da soddisfare entrambi.
Già riuscire a fare questo non sarà semplice, figuriamoci se si preoccupano di cosa vogliono i fans.
Dubito che loro vogliano rifare cose in stile anni 60 /70 o 80, ma cercheranno di adattare la loro musica con un suono moderno.


Profilo
MessaggioInviato: 18 febbraio 2021, 13:06
Avatar utenteMessaggi: 905Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Della critica e dei fans se ne fregheranno sempre e comunque.
Sono convinto, invece, che siano più che consapevoli di ciò che loro stessi vogliono.
Personalmente preferisco qualcosa di nuovo, rispetto allo scimmiottare qualcosa che non sono più.
Tra l'altro, fate i conti senza l'oste: dovete tener di conto ciò che ciascuno di loro può dare singolarmente. Keith ormai fa fatica a suonare, e nonostante il fatto che Ronnie faccia egregiamente il suo dovere, sarà molto difficile riavere quel tiro degli anni che furono.
Sarò felice di essere smentito, ma questo è ciò che penso.


Profilo
MessaggioInviato: 18 febbraio 2021, 19:29
Messaggi: 317Località: RomaIscritto il: 29 maggio 2007, 12:15
Gli Stones di oggi non hanno nulla a che vedere con quelli degli anni 80, in quel periodo ed anche prima erano costretti a stare sul pezzo per non essere ricordati come dinosauri. Oggi è diverso, sarebbe davvero triste strizzare gli occhi al mercato, a cosa servirebbe? Ormai si possono permettere tutto, possono osare sulla qualità e dico di più, dovrebbero rilanciare sul loro timbro. L’unica cosa che non possono permettersi è di scadere nel ridicolo scimmiottando la musica degli adolescenti


Profilo
MessaggioInviato: 19 febbraio 2021, 0:33
Avatar utenteMessaggi: 905Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Nessuno ha detto che debbano scimmiottare la musica per adolescenti.

Cosa non vi inventate pur di avere ragione...


Profilo
MessaggioInviato: 19 febbraio 2021, 2:10
Avatar utenteMessaggi: 4102Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
C'è qualcuno qui che pensa che faranno un album rap ? Non credo.
Ma conoscendoli un po', difficilmente faranno un album in stile anni 60 o 70, cercheranno di fare un rock moderno, che poi ci riescano o meno lo vedremo. Non c'è lo vedo Mick a fare roba che sa di vecchio, ma con Keith al suo fianco dovrebbe essere garantita l'impronta stoniana.
La grandezza degli Stones, secondo me è dovuta proprio a questo connubio tra Mick e Keith, certo a volte prevale Mick, altre Keith, ma quando riescono a farlo al 50%, fanno il grande colpo !
Dopodiché come è già stato scritto, doppiamo renderci conto che questi signori, hanno passato i 70, quindi è assurdo fare paralleli con cose fatte 30 anni fa e passa, significa non capire che la vita va avanti e loro come noi del resto, siamo cambiati....fortunatamente !


Profilo
MessaggioInviato: 19 febbraio 2021, 14:15
Avatar utenteMessaggi: 905Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Tra l'altro Keith sta pubblicando delle foto con aggiornamenti dallo studio di registrazione. Nell'ultima si vedono lui al piano e Don Was al contrabbasso.


Profilo
MessaggioInviato: 19 febbraio 2021, 14:24
Messaggi: 2960Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Potrebbero fare semplicemente un album rock'n roll. Punto. Tutto qui. E, credetemi, farebbe il botto!!!
I giovani non aspettano altro. Sano rock'n roll senza contorni indigesti.

Rosso57


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 119 di 121
1802 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 116, 117, 118, 119, 120, 121  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi