Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Mostra "EXHIBITIONISM" - Londra da Aprile 2016

MessaggioInviato: 6 aprile 2016, 17:39
Avatar utenteMessaggi: 3943Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 6 aprile 2016, 23:27
Messaggi: 535Iscritto il: 3 settembre 2012, 22:37

Profilo
MessaggioInviato: 7 aprile 2016, 23:01
Avatar utenteMessaggi: 3887Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Purtroppo credo che non riuscirò ad andarci....ma da quel che ho letto e visto deve essere una bella mostra ! Per noi fans una cosa imperdibile ! Quindi spero in qualche modo di andarci, sapete quanto dura ? Dopo Londra sono in programma altre città ?
Triste invece quello che sta succedendo con Taylor, forse mi sbaglio ma sembra che il suo manager sia abbastanza un'incapace, questa mostra poteva essere utile anche a lui....


Profilo
MessaggioInviato: 7 aprile 2016, 23:05
Avatar utenteMessaggi: 1890Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Sono d'accordo con te Vasco. Mi dispiace molto per Mick, un'altra volta trattato non correttamente. Fortunatamente è la musica a parlare per lui. Ad essere sinceri non avrei mai fatto una battaglia di quel tipo su Facebook.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo WWW
MessaggioInviato: 7 aprile 2016, 23:41
Avatar utenteMessaggi: 3887Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
leeds71 ha scritto:
Sono d'accordo con te Vasco. Mi dispiace molto per Mick, un'altra volta trattato non correttamente. Fortunatamente è la musica a parlare per lui. Ad essere sinceri non avrei mai fatto una battaglia di quel tipo su Facebook.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine

Non proprio d'accordo, io non credo che Taylor sia stato trattato non correttamente.
Per quanto riguarda le recriminazioni dei crediti, per queste cose esistono gli avvocati e giudici, altrimenti sono parole al vento. basti pensare alla causa che ci fu per Stop Breakin' Down e Love in Vain. Quando fu chiamato per il 50° nei concerti londinesi era chiaro a tutti che sarebbe stato ospite, forse questo ha generato in lui una speranza, ma nulla di più.
Ora questo che a me sa più di disguido organizzativo che altro, non riesco a immaginare altri motivi, sarebbe bastato che il suo agente alzasse la cornetta del telefono... e poi questa cosa su facebook è proprio triste. Alla fine anche questa volta sarà lui a rimetterci.


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 1:18
Avatar utenteMessaggi: 1890Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
Insomma il discorso è parecchio ampio. Mi pare che il suo manager sia lo stesso che suona la batteria nella sua band. Mi pare poi che al momento Mick sia in America anzi è da anni che vive li. Dai, potevano invitarlo in un altro modo e non con il contentino dei due biglietti due giorni prima. Alcune volte ho l'impressione che questi siano troppo vendicativi ecco. Non sarà più uno della band ma è stato importante per gli Stones e lo sviluppo del loro suono. Viceversa gli Eagles nei confronti di Leadon sono stati molto più corretti. Anzi dei signori. La verità forse non la sapremo mai ma tutto questo è davvero poco rock and roll. Ma si fa per dire... la cosa importante è la qualità della mostra.

[ Messaggio inviato da Android ] Immagine


Profilo WWW
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 8:37
Avatar utenteMessaggi: 3943Iscritto il: 15 giugno 2006, 18:11
Immagine

Immagine

Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 9:58
Avatar utenteMessaggi: 817Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
Magari ci sono dei retroscena che ribaltano tutto, potrebbe darsi anche che Taylor sia un po' cazzone e loro si siano stufati.
In ogni caso, se davvero non lo avessero invitato, manager o meno, Taylor doveva esserci e l'organizzazione degli Stones avrebbe toppato di grosso. Sebbene anche io sostenga quella storia dei crediti (e sono convinto che non tutto si risolve in sede giurisdizionale), i motivi degli attriti sono ben più profondi e non li sapremo MAI.

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 15:53
Avatar utenteMessaggi: 3887Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
Concordo è difficile dire senza sapere....sicuramente c'è qualcosa che non sappiamo e forse non sapremo mai.
Troppe sono le cose senza senso, quando Taylor rivelò che il suo allontanamento dagli Stones negli anni 70 fu per allontanarsi dal circuito della droga e Jagger disse non sapevo che questo fosse il motivo...poi vai a leggere la storia e scopri che Taylor dopo aver lasciato gli STone mise su un gruppo con Jack Bruce eroinomane conclamato all'epoca. Questo solo per dire che ci sono molte incongruenze .... la verità solo loro la sanno.
@giovanni.cerri è vero che non tutto si risolve nei tribunali, ma se non riesci a trovare un accordo, quella è l'unica strada, non può certo essere facebook !
Io credo che Taylor ci sarebbe dovuto essere alla mostra, c'era Bill e un sacco di altre personalità, ma non riesco a trovare un motivo per cui non invitarlo è questo che mi lascia perplesso, a meno che ci siano state cose a noi ignote.


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 17:39
Messaggi: 166Iscritto il: 20 marzo 2014, 2:47
Ragazzi io personalmente mi accodo a chi sostiene che la verità la conoscono solo loro..però mi hanno insegnato che i panni sporchi si lavano in famiglia..per curiosità ho dato un'occhiata alla pagina fb di Mick Taylor e ho visto che risponde(lui o chi gestisce la pagina) a quasi ogni commento..sinceramente la vedo un po' patetica come cosa..mi sa che è caduto troppo in basso ed è logorato dal rimpianto..una cosa è certa,se ne è andato lui,nessuno l'ha cacciato o messo in condizione di farlo..

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 18:15
Avatar utenteMessaggi: 2966Località: Lamezia TermeIscritto il: 16 febbraio 2007, 19:51
ma le tre foto postate da Oscar sono una riproduzione dell'appartamento di edith grove?

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 18:32
Avatar utenteMessaggi: 1890Iscritto il: 20 dicembre 2010, 22:27
lucamo82 ha scritto:
Ragazzi io personalmente mi accodo a chi sostiene che la verità la conoscono solo loro..però mi hanno insegnato che i panni sporchi si lavano in famiglia..per curiosità ho dato un'occhiata alla pagina fb di Mick Taylor e ho visto che risponde(lui o chi gestisce la pagina) a quasi ogni commento..sinceramente la vedo un po' patetica come cosa..mi sa che è caduto troppo in basso ed è logorato dal rimpianto..una cosa è certa,se ne è andato lui,nessuno l'ha cacciato o messo in condizione di farlo..

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Sì, d'accordo.
Aggiungo il mio dubbio ossia quello che probabilmente la pagina facebook in questione non sia gestita direttamente dal Taylor bensì da qualcuno a lui vicino che opera, alcune volte, a suo piacimento ed in questo caso sbagliando.

Come già detto questo non c'entra nulla con la musica. Insomma, non è una novita il fatto che tra Taylor (e Bill) e gli Stones ci siano ancora delle cicatrici aperte. Questo magari interessa gli affamati di gossip e da questo punto di vista Facebook è il loro posto (virtuale) preferito.

Del resto non vorrei sbagliare, ma Taylor non era presente neppure in altri eventi simili.
Mi riferisco alla presentazione della deluxe edition di Exile on Main Street e al film di qualche anno fa.
Mi auguro, per finire, che questa sua 'frustrazione' (ammesso che sia lui a scrivere su quella pagina orrenda) possa servire a partorire un bel blues ala 'Blues in the morning' o un bel disco solista del Mick, ecco, questo sì. Ma il resto è davvero roba da poco.


Profilo WWW
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 19:18
Messaggi: 166Iscritto il: 20 marzo 2014, 2:47
@Leeds71 concordo con Te però la pagina fb è una pagina ufficiale,diciamo che se non scrive lui scrive qualcuno a cui MTha esternato i suoi pensieri a proposito della mostra,e questo prima che iniziasse,quando si è reso conto che lui non è stato calcolato per niente..e poi il post riguardante la mostra se non l'ha scritto lui l'ha dettato..ma non lo sto di certo condannando..però il rispondere ad ogni messaggio la reputo una caduta di stile da parte sua ...

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 19:39
Avatar utenteMessaggi: 817Località: PistoiaIscritto il: 27 marzo 2014, 21:02
lucamo82 ha scritto:
Ragazzi io personalmente mi accodo a chi sostiene che la verità la conoscono solo loro..però mi hanno insegnato che i panni sporchi si lavano in famiglia..per curiosità ho dato un'occhiata alla pagina fb di Mick Taylor e ho visto che risponde(lui o chi gestisce la pagina) a quasi ogni commento..sinceramente la vedo un po' patetica come cosa..mi sa che è caduto troppo in basso ed è logorato dal rimpianto..una cosa è certa,se ne è andato lui,nessuno l'ha cacciato o messo in condizione di farlo..

[ Messaggio inviato da iPhone ] Immagine


Sull'ultima cosa che hai detto ho delle riserve.

Comunque qui il problema non è più Taylor che lascia gli Stones... E' invece un problema di rispetto.
Prima di dire che non avrebbe dovuto scrivere certe cose su facebook bisognerebbe trovarcisi in una situazione. Ognuno si difende e soprattutto si fa pubblicità a modo suo.


Profilo
MessaggioInviato: 8 aprile 2016, 19:56
Avatar utenteSite AdminMessaggi: 3909Località: MilanoIscritto il: 6 gennaio 2006, 23:20
pietrarotolante ha scritto:
ma le tre foto postate da Oscar sono una riproduzione dell'appartamento di edith grove?


credo di si

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Profilo WWW

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 3 di 6
78 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
cron