Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  Exile on RollingStonesItalia St. - 22/5 Blueshouse, Milano

MessaggioInviato: 30 maggio 2010, 21:26
Messaggi: 1924Iscritto il: 13 luglio 2006, 11:59
SPE-TTA-CO-LA-RI!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Fabri, dopo Mick, si vede che c hai fatto la mano!


Profilo
MessaggioInviato: 31 maggio 2010, 13:28
Avatar utenteMessaggi: 506Iscritto il: 30 gennaio 2008, 19:02

Profilo
MessaggioInviato: 31 maggio 2010, 15:21
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
Mi sono scervellata per.............


Profilo
MessaggioInviato: 31 maggio 2010, 20:16
Avatar utenteMessaggi: 4204Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
noooooooooo basta puzzle


Profilo WWW
MessaggioInviato: 31 maggio 2010, 21:04
Messaggi: 851Località: CagliariIscritto il: 14 novembre 2006, 21:20
Bellissime foto. Voglio la maglietta uguale a quella di Carla :cool:
Baci Daniela <)


Profilo
MessaggioInviato: 1 giugno 2010, 8:31
Avatar utenteMessaggi: 506Iscritto il: 30 gennaio 2008, 19:02
Set acustici

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 1 giugno 2010, 9:38
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
I maschietti ha risolto il puzzle? Fabry ha messo in palio una crociera per chi indovina di chi sono le cosine che appaiono :lol: :lol: :lol:


Profilo
MessaggioInviato: 1 giugno 2010, 18:52
Avatar utenteMessaggi: 2304Località: TORINOIscritto il: 12 luglio 2006, 20:04
io l'ho risolto... tanto avevo già mal di testa prima... :lol: :lol:

hey Rena! ho appena visto il vostro video .. siete grandissimi!!

complimenti per le foto Fabry!


Profilo WWW
MessaggioInviato: 2 giugno 2010, 9:45
Avatar utenteMessaggi: 506Iscritto il: 30 gennaio 2008, 19:02
Dirty Licks

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 2 giugno 2010, 18:08
Messaggi: 2744Iscritto il: 29 giugno 2007, 9:18
Questo è il racconto dal quale è stato tratto il breve monologo recitato da Alessio il 22 maggio 2010, prima del concerto, dedicato a Exile On Main.St. a RSI e a tutti gli stoniani.


JOHNBLUES

All'nizio era ribellione, rivolta, trasgressione e sregolatezze poi, molto piu' tardi, ci urlarono in faccia che era solo rock'n roll.
 
Mi chiamo JohnBlues e la lama di luce, che entra dalle feritoie delle persiane, si è piantata sul mio collo tra la orta e i sogni ancora appesi all'ultimo brandello della notte. Intreccio la mia esistenza con altri suonatori di blues, di armonica, con fabbricanti di fiori fragili, di flauti dolcissimi, di musiche lontane. Siamo combattenti della strada, simpattizzanti del diavolo e abbiamo, sulla pelle, il sale della terra. Tento spesso di spostare la mia solitudine fuori da qui, in mezzo alle macerie desolanti della metropoli ma lei torna sempre a bussare alla mia porta, trafigge il mio cuore con spine di rose introvabili, annusa come un cane randagio la mia vita in cerca di parole che io non so dirle. Bottiglie vuote, sigarette fumate a metà, vecchi dischi degli Stones sparpagliati per terra, pagine scritte che parlano di confuse quotidianità, di amori rattrappiti sul bordo di strade abbandonate, un vecchio giradischi immaginario comincia a suonare e parte Rock Off . Mi alzo e Sonny è già qui. Ha una chitarra nuova con se e un vecchio amplificatore scrostato, vuole suonare in una rock'n roll band mentre penso che, Lady Jane, questa stanotte non era con me.
Sweet Black Angel accarezza l'anima e dipinge le pareti della stanza, quando Sonny dice: " C'è un raduno di rock' n roll bands stasera non lontano da qui, possiamo andarci, possiamo fare rock'n roll anche noi, metterci le cinture di cuoio e i lustrini, intrecciare i nostri capelli lunghi e sorridere alle ragazze a fine concerto" Così dice Sonny e Lady Jane, da poco arrivata, appiccica baci sui vetri delle nostre distanze mentre Rip This joint è rock'n roll puro giu' nel basso ventre. "Via, via dalla mia nuvola, siete voi gli intrusi, voi non volete piu' che il cielo sia azzurro e che il rock'n roll continui a rotolarsi nel fango e nei diamanti" Cosi' penso e non ne so il motivo, mentre Casino Boogie inizia col suo lento incedere sgretolando pian piano ogni certezza. Ancora una birra, una sigaretta e poi solo il suono sporco della chitarra di Sonny che si arrampica sopra ogni cosa, avvolge ogni pensiero e ad un tratto mi accorgo che anche Bobby è qui e l'aria sa di zolfo, sa di tramonto e labbra rosse da baciare in un ultimo affannato respiro. Si fuma e fuori l'aria brucia, Bobby parla e si confonde coi suoi capelli lunghi, i suoi jeans sdruciti, i suoi occhi madreperla. Vuole andare al raduno, cerca di scuotermi, dice che siamo una rock' n roll band e il nstro posto è tra i trasandati senza colpe, tra i sognatori di un mondo imperfetto ma pulito dove la musica è l'aria che respiriamo, il cibo che mangiamo, i fiori che cogliamo, le pozzanghere in cui, all'imbrunire, ci specchiamo. Let it Loose fa male e gira il coltello nel cuore, guardo Lady Jane e non ci sono pareti adesso tra noi. Ventilator Blues lascia la mia nuvola e va verso orizzonti infiniti, Sonny guarda la sua chitarra e beve ancora e poi ancora rock'n roll con All Down Line, spietato, rozzo e finisce la sua corsa rannicchiandosi nell'angolo piu' cupo della stanza. Siamo esuli in mezzo alla strada, non c'è nulla da fare qui se non suonare blues e bere birra, Stop Breaking Down ci entra piano nelle vene mentre una voce fuori ci chiama con insistenza, non ha un volto, non indossa abiti, non ha legati ai piedi, come palle di piombo, giorni inutili o tristi o felici o insignificanti, è solo una voce che ci urla qualcosa che conosciamo bene e poi, poi................... Sweet Virginia cura le ferite, ci abbandoniamo alla sue carezze e Lady Jane dice che stasera possiamo fare rock'n roll e che lei sarà li con le sue collane, la sua tenerezza, i suoi pantaloni di pelle ad accendere l'anima al diavolo. La guardo e con la mano cerco nel labirinto della mia immaginazione per trovare un posto, lontano da qui, dove il brillare del ghiaccio imperla la fronte di rocker leggendari, di performance sfrenate, lanciate come treni sferraglianti su pianure infinite. Tutti possono venire qui da Johnblues e suonare e bere e vuotare fuori, da un secchio abbandonato, le proprie fantasie e rovesciarle sul tavolo e farne cibo per cuori randagi, tutti possono farlo, tutti. Sonny dice che è ora di andarsene, di fare la nostra vita, di baciare il vento. Usciamo e il colore rosso della sera ci parla di cavalli selvaggi in corsa, di amori ritrovati, di catene spezzate, mi sento davvero Johnblues adesso, la porta dietro di me si chiude e qualcosa resta impigliato tra il mio ultimo sogno e la corda di una vecchia chitarra abbandonata. Ho con me la mia armonica e suonero' blues, rock 'n roll e Sonny sarà felice, sorriderà in mezzo a questi lupi di frontiera e berremo birra e alcool e le altre band suoneranno con noi blues e rock'n roll fino al mattino, fino alla fine di ogni pensiero, di ogni bacio lanciato contro bocche sconosciute. L'odore del rock'n roll è dappertutto, siamo in tanti a voler sognare stasera, attacca la prima band e sono chitarre criminali,anarchiche, cinture di cuoio, pelle di serpente, tutto si confonde, si avvita sulla nostra esistenza da ragazzi di strada, siamo pietre rotolanti che tutto travolgono, siamo sul palcoscenico, tocca a noi e Lady Jane grida alla notte che lei conosce Johnblues.

Massimo Sala 2010 (ROSSO57) – racconti stoniani - supercarabase@tiscali.it


Profilo
MessaggioInviato: 3 giugno 2010, 10:28
Avatar utenteMessaggi: 506Iscritto il: 30 gennaio 2008, 19:02
Donkeys Forever

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Profilo
MessaggioInviato: 3 giugno 2010, 12:06
Messaggi: 2077Località: trevisoIscritto il: 24 febbraio 2006, 0:28
per Fabry: sei bravissimo,come ha scritto Giancarla,cogli l'attimo e l'atmosfera.mi piacciono moltissimo quelle mosse,sono ancora più magiche.

per Rosso: ma quand'è che ti decidi a scivere un libro sul rock,sugli Stones?hai una capacità incredibile di evocare,emozioni quando scrivi.


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 19 di 19
282 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi