Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  The Nature Of My Game (mailexile,sici,vicio)

MessaggioInviato: 22 novembre 2009, 18:33
Avatar utenteMessaggi: 4663Iscritto il: 8 luglio 2006, 17:02
Potrebbe essere un padre che parla alla figlia. Lui è quello ricco, che ha sposato la madre, che forse lo ha tradito e quindi lui l'ha cacciata, infatti ora sta a Stepney, zona popolare, e non più a Knightsbridge, zona chic. Dice alla figlia, stai attenta con me o finisci come tua madre, ti tolgo tutto...
boh...
o forse è una giovane rockstar che frequenta ragazze dell'alta società londinese, parla della sua famiglia (padre ricco e innamorato della madre che le regalava un sacco di cose preziose...ma poi lei ha fatto qualcosa e lui l'ha cacciata a Stepney) e dice alla ragazza, attenta a uscire con me, perchè se tuo padre lo scopre finirai col fare la fine di tua madre....
preferisco la seconda versione...mi sembra alquanto autobiografica ;)


Profilo
MessaggioInviato: 22 novembre 2009, 18:59
Avatar utenteMessaggi: 2427Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
quote Carla

Ci stà, brava Carla
Sici

ps sono solo un pò perplesso sulla frase "possiede un isolato" riferita alla madre.La zona è quella bene di Londra, sembrerebbe che è lei la persona ricca che vive lì.Però possessiva in contrasto con il padre, magari meno intransigente, "attenta se no ti rimando da tua madre" .Boh!
Sici


Profilo
MessaggioInviato: 22 novembre 2009, 20:40
Avatar utenteMessaggi: 4663Iscritto il: 8 luglio 2006, 17:02
è vero Sici! la mamma è un'ereditiera, quindi ricca di suo....e allora come mai ora è a Stepney?
mah!


Profilo
MessaggioInviato: 22 novembre 2009, 22:49
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
E se fosse l'amante della mamma (magari divorziata dal "vecchio" che vorrebbe vivere con lei) della ragazza che fa il figo anche con la ragazza che fa a sua volta la stupidella con lui?


Profilo
MessaggioInviato: 24 novembre 2009, 0:24
Messaggi: 2078Località: trevisoIscritto il: 24 febbraio 2006, 0:28
volevo solo dirvi,grandi!!ottimo topic,,,mi mancava...e mi sarà utile..


Profilo
MessaggioInviato: 28 dicembre 2009, 3:11
Avatar utenteMessaggi: 2427Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
Rieccoci, passate le sbornie del GYYYO e del recente Natale, torniamo con "the nature of my game".
E ritorniamo con Hey Negrita, una canzone in cui Ron dà il massimo di sè, una canzone che vuol essere l' augurio che il nostro sventurato eroe torni a fare quello che più gli è consono, suonare una chitarra, lasciandosi alle spalle tutte quelle storie inutili.

Hey Negrita

Hey Negrita, hey now
Move your body, move your mouth
Shake lady, way down south
Shake baby, in your home town

”Come si chiama?”, what's you game
I'm just a poor man, what's your name
Shake your body, do it up now
Shake body, move it up now

Hey Negrita, hey now
Hey conchita, shake it up now
Bate las caderas, do it up now

Flash of gold in your ears, child
Flash of gold in your eyes
Saw the gleam in your mouth
Saw the steel in your thighs
Do it up now

Bate las caderas, do it up now
Just a momentita, not so fast
I need money, my sweet ass
Listen I'm a poor man
My pay is low
Here's one last dollar, then we go
"One last dollar," she say "I got my pride"
Going to get your boss, boy
Going to tan your hide

Hey Negrita, hey now
Hey Negrita, do it right now
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Hey Negrita

Hey negrita, hey adesso
muovi il tuo corpo, muovi la tua bocca
Scuoti lady, sulla strada per il sud
Scuoti tesoro, nella tua città natale

"Come si chiama", che gioco fai?
sono solo un povero uomo, qual è il tuo nome?
scuoti il tuo corpo, fallo adesso
scuoti il tuo corpo, muovilo adesso

Hey negrita, hey adesso
hey conchita, scuotilo adesso
Muovi i fianchi, fallo adesso

Lampi dorati nelle tuo orecchie, bambina
lampi dorati nei tuoi occhi
ho visto il luccichio sulla tua bocca
ho visto le tue cosce d'acciaio
Fallo adesso

Muovi i fianchi, fallo adesso
Proprio per un attimo, non così velocemente
Ho bisogno di soldi, mie dolci chiappette
Ascolta, sono un povero uomo
il mio salario è basso
qui c'è l'ultimo dollaro e poi ce ne andremo
"l'ultimo dollaro" disse "ho il mio orgoglio"
sto andando a prendere il tuo capo, ragazzo
sto andando ad abbronzarti la pelle
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Hey Negrita, fu registrata durante le sessions tenutesi ai Musicland Studios di Monaco di Baviera tra il 25/03 e il 04/04/75 con Keith Harwood come Ingegnere del Suono e i "Glimmer Twins come Produttori di se stessi, in due "Take", la prima con Ronnie alla chitarra e la seconda,quella definitiva, il 02/04/75 con Ronnie oltre che alla chitarra anche alle armonie vocali, con Billy Preston all'organo,piano e armonie vocali,Ollie Brown alle percussioni, Mick alla voce,Keith chitarra e armonie vocali,Bill al basso e Charlie alla batteria.Ronnie era arrivato il 30/03 ai Musicland per una vera e propria "Audizione", giocandosi il posto nella Band con altri illustri concorrenti, che alla fine si restrinsero a Wayne Perkins, Harvey Mandel e appunto il nostro Ronnie che alla fine la spunto' perche' "Inglese" e perche' molto "vicino" a Keith sia musicalmente che nello stile di vita.
"Negrita" era l'appellativo scherzoso e confidenziale che Mick aveva dato a Bianca, all'epoca sua moglie, che pare gli avesse suggerito di tenere a mente quel nomignolo per un'eventuale canzone da scrivere.
"Hey Negrita" si rivelo' il Test d'ammissione di Ronnie che lo supero' brillantemente.Il ritmo del brano e' in gran parte merito di Ronnie che sul ponte esplode in una serie di metalliche e risonanti frasi in stile Country Rock. Mick da parte sua canta un'ennesima storia ambientata nei bassifondi, con lui che osserva con volutta' le passeggiatrici, prima di offrire a una di loro l'ultimo dollaro rimasto

Ronnie collaborò a Hey Negrita come a poche canzoni negli anni a seguire.
E’ una canzone “sua”, spesso la ripropone in concerto, la si trova anche nel cd/dvd ufficiale uscito qualche anno fa anche se Jagger/Richards gli concedettero solo una collaborazione nei crediti(un po’ come con Wyman in JJF o Mick Taylor in Sway)
Un Ronnie in gran forma, superispirato dal fortunatissimo tour delle americhe in cui sostituì e non fece rimpiangere l’arte di Mick Taylor.
Hey Negrita, gran ritmo e sesso sfrenato, ballare e fare l’amore.
E in tutte le lingue del mondo, dal “come si chiama?” dell’abbordaggio italiano, agli ispanici Conchita(conchiglia) el Bate las caderas.
Chissà se il flash che acceca gli occhi e le orecchie è lo stesso flash di Jumpin’ Jack o un flash d’amore, un’infatuazione.
Ma poi chi è la negretta?Forse una prostituta, ho bisogno di soldi, muovi le tue natiche, questo è l’ultimo dollaro e poi sto andando a prendere il tuo capo.
Hey negrita forse ispirò il manifesto di presentazione del Black’n’Blue, con la ragazza legata, nera e blu (black and blue, ragazza nera e blu di botte una volta lessi da qualche parte).
Vicio,Exile,Sici


Profilo
MessaggioInviato: 28 dicembre 2009, 12:13
Avatar utenteMessaggi: 4204Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
grandiiiiiiiiiiiii <) <)


Profilo WWW
MessaggioInviato: 28 dicembre 2009, 23:49
Avatar utenteMessaggi: 3939Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
<) direi un grande brano di un ottimo album, bella potente la ritmica, Mick si supera Ronnie ispirato GRANDI STONES . Bello questo topic continuate.... complimenti. <)


Profilo
MessaggioInviato: 29 dicembre 2009, 13:03
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
Nonostante non la ami particolarmente, questa canzone mette le ali ai piedi.
Solo a leggerla mi si muovono le gambe da sole.


Profilo
MessaggioInviato: 30 dicembre 2009, 0:04
Avatar utenteMessaggi: 235Località: RomaIscritto il: 20 gennaio 2006, 17:12
Applausi a scena aperta!
grazie, siete fenomenali !

(devo ricordarmi: giardini romani e Bianca "Negrita"!)


Profilo
MessaggioInviato: 30 dicembre 2009, 12:06
Avatar utenteMessaggi: 4663Iscritto il: 8 luglio 2006, 17:02
mi piace tanto quando Jagger dice "my sweet ass", il modo in cui lo dice....


Profilo
MessaggioInviato: 30 dicembre 2009, 13:17
Messaggi: 1247Iscritto il: 11 giugno 2008, 19:39
Hey Negrita non è la mia canzone preferita ma siete stati bravissimi! Continuate così!


Profilo
MessaggioInviato: 19 gennaio 2010, 0:20
Avatar utenteMessaggi: 2427Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
SOME GIRLS
(M. Jagger/K. Richards)
Some girls give me money
Some girls buy me clothes
Some girls give me jewelry
That I never thought I'd own
Some girls give me diamonds
Some girls, heart attacks
Some girls I give all my bread to
I don't ever want it back
Some girls give me jewelry
Others buy me clothes
Some girls give me children
I never asked them for
So give me all your money
Give me all your gold
I'll buy you a house back in Zuma beach
And give you half of what I own
Some girls take my money
Some girls take my clothes
Some girls get the shirt off my back
And leave me with a lethal dose
French girls they want Cartier
Italian girls want cars
American girls want everything in the world
You can possibly imagine
English girls they're so prissy
I can't stand them on the telephone
Sometimes I take the receiver off the hook
I don't want them to ever call at all
White girls they're pretty funny
Sometimes they drive me mad
Black girls just wanna get fucked all night
I just don't have that much jam
Chinese girls are so gentle
They're really such a tease
You never know quite what they're cookin'
Inside those silky sleeves
Give me all you money
Give me all your gold
I'll buy you a house back in Zuma beach
And give you half of what I own
Some girls they're so pure
Some girls so corrupt
Some girls give me children
I only made love to her once
Give me half your money
Give me half your car
Give me half of everything
I'll make you world's biggest star by half
So gimme all your money
Give me all your gold
Let's go back to Zuma beach
I'll give you half of everything I own


ALCUNE RAGAZZE
Alcune ragazze mi danno soldi
Alcune ragazze mi comprano vestiti
Alcune ragazze mi danno gioielli
Che mai avrei pensato di avere

Alcune ragazze mi danno diamanti
Alcune ragazze, attacchi di cuore
ad alcune ragazze do tutto il mio pane
non lo vorrò mai indietro

Alcune ragazze mi danno gioielli
Altre mi comprano vestiti
Alcune ragazze mi danno bambini
Non glieli ho mai chiesti

Quindi datemi tutti i vostri soldi
Datemi tutti i vostri gioielli
vi comprerò una casa a Zuma Beach
E vi darò la metà di quello che posseggo

Alcune ragazze prendono i miei soldi
Alcune ragazze prendono miei vestiti
Alcune ragazze mi tolgono la camicia
E mi lasciano con una dose letale

le ragazze francesi, loro vogliono Cartier
le ragazze italiane vogliono auto
le ragazze americane vogliono tutto ciò che nel mondo
Si possa immaginare

le ragazze inglesi sono così pudiche
Non riesco a sopportarle al telefono
A volte stacco la cornetta
non voglio che mi chiamino più

Le ragazze bianche sono molto simpatiche
A volte mi fanno incazzare
le ragazze nere voglio solo essere scopate tutta la notte
non ho proprio così tanto sperma

Ragazze cinesi sono così dolci
Sono davvero un tormento
Non si sa mai bene cosa stanno cucinando
Dentro quelle maniche di seta

Quindi datemi tutti i vostri soldi
Datemi tutti i vostri gioielli
vi comprerò una casa a Zuma Beach
E vi darò la metà di quello che posseggo

Alcune ragazze sono così pure
Alcune ragazze viziate
Alcune ragazze mi danno i bambini
Ho solo fatto l'amore con lei, una volta

Datemi metà dei vostri soldi
Datemi metà della vostra auto
Datemi la metà di tutto
vi farò diventare di gran lunga la più grande star del mondo

Quindi datemi tutti i vostri soldi
Datemi tutti i vostri gioielli
vi comprerò una casa a Zuma Beach
E vi darò la metà di quello che posseggo


Il brano venne fuori da tre sessions tenute entrambe ai Pathe' Marconi Studios di Parigi, dalle prime due, durate dal 10/10 al 25/11/77 e successivamente dal 05 al 21/12/77, con Chris Kimsey come Ingegnere del suono, venne inizialmente fuori una "Long-Version" del brano della durata all'incirca di 24 minuti con una parte "parlata" alla fine!In essa, Mick "improvvisava",divagava e "inventava" al momento le parole e quindi il testo che poi fu tanto criticato dalle femministe di tutto il mondo e non solo...
La versione definitiva, quella di 4'37" apparsa poi su disco, fu registrata sempre ai Pathe' Marconi nelle sessions tenutesi dal 05/01 al 02/03/78 con la seguente Line-Up:
Mick - Voce e chitarra
Keith - Chitarra e basso
Ronnie- Chitarra
Bill - Sintetizzatori
Charlie - Batteria
"Sugar Blue" alias James Whiting - Armonica
Da notare che in questo brano, Bill lascia il suo basso per dedicarsi ai Sintetizzatori, cedendo il posto a Keith.Gran lavoro di Sugar Blue all'armonica.
Nel brano, Mick snocciola la lista dei tipi di ragazze che ha incontrato, catalogandole, ognuna con le proprie caratteristiche e peculiarita',ragazze bianche,nere,Inglesi,Francesi,Italiane,Cinesi,Americane,sposate e non, insomma un vero e proprio vademecum, un manuale da tenere sempre bene a mente!
Certo,Mick aveva esperienza da vendere sull'argomento, ma il tutto era una parodia bella e buona, un "divertissement" sull'Universo femminile, che pero', come spesso accadeva coi Rolling, non manco' di generare un enorme polverone.In particolare la frase:"le ragazze nere vogliono solo essere scopate tutta la notte" genero' un vespaio.
Il Reverendo Jesse Jackson, un tempo principale collaboratore di Martin Luther King e futuro candidato alla Presidenza Americana, defini' la canzone un "insulto razzista" che "denigrava sia la gente di colore che le donne".Il 6 Ottobre del '78, egli incontro' il Presidente della Atlantic Ahmet Ertegun, il quale era abbastanza avvezzo a simili "problemi" visto che 5 anni prima aveva avuto problemi simili con titolo e testo di "Starfucker" divenuta poi piu' "candidamente "Star Star".Dicevamo, egli incontro' Ertegun, dicendogli che avrebbe rivolto pubblicamente un appello affinche' "some girls" venisse boicottato (appello evidentemente caduto nel vuoto,visto che "Some girls" risulta l'album di inediti piu' venduto di tutto il catalogo dei Nostri...).
Alla vigilia del concerto dei Rolling dell'8 Luglio a Chicago, la giornalista Cynthia Dagnal scrisse nel Chicago Sun-Times che i commenti espressi in "Some girls" da Mick sugli "appetiti sessuali delle donne di colore" costituivano un insulto bello e buono, seguendo un certo stereotipo.Ertegun ribatte':"Mick ha un grannde rispetto per le persone di colore;in effetti egli deve tutto se' stesso e la sua intera carriera di musicista alla gente di colore"ed era proprio cosi'...
l'Atlantic cerco' di far cambiare la frase incriminata ai Rolling ma inutilmente, ed anche successivamente nonostante le polemiche nessuna copia fu mai ritirata dal mercato e nelle successive ristampe la frase rimane la stessa pari pari.
Earl McGrath,Presidente della Rolling Stones Records rilascio' il seguente comunicato:"Non ci e' mai venuto in mente che la nostra parodia di certi atteggiamenti stereotipati sarebbe stata presa sul serio da chiunque avesse avuto modo di ascoltare per intero il testo della canzone in questione; non era nostra intenzione risultare offensivi, e se l'abbiamo fatto preghiamo chiunque si sia sentito insultato di scusarci".
La reazione di Mick fu un po' meno "diplomatica":"Se c'e' gente che non sa stare agli scherzi, be', sono cazzi suoi" disse piccato a Rolling Stone; Keith dal canto suo dichiaro' alla rivista Creem:"OK,negli ultimi quindici anni abbiamo avuto modo di conoscere delle ragazze di colore superarrapanti, e francamente ne' io ne' Mick riusciamo a capire che male ci sia in cio'"
Mick e Keith sembrano svegliarsi una mattina e prendono a calci tutto l’universo femminile,
dalle ragazze inglesi, a quelle americane,bianche o nere, asiatiche o europee.
La copertina del disco esce con le facce truccatissime di attrici, della regina Elisabetta, di personaggi famosi, mischiati a foto degli Stones stessi truccati da travestiti(qualche tempo dopo oscurarono le facce e scrissero”perdonate l’apparenza” sulla copertina del vinile.
Some girls, appunto con la sua carrellata di donne, non è un ‘insulto al mondo femminile ma piuttosto un’esaltazione, sono talmente ossessionato dalla donna che la odio, sembra dire Mick(già detto qualche anno prima,” la mia ossessione è il tuo possesso”)
E così la Jam, marmellata, rappresenta lo sperma in uno slang tutto loro, così una casa a Zuma Beach è l’occasione per ritirarsi con la donna della propria vita
Quasi un bisogno di normalità, che traspare dalla loro turbolente vita.
Ricordiamo che Zuma Beach oltre ad essere una spiaggia stupenda a Los Angeles, è anche un film proprio del 78 ( anno di uscita di Some Girls) che narra di una rock star fallita che torna a Zuma Beach per ricominciare a vivere.
Il 78 è uno di quegli altri anni di transazione per i nostri, il Punk squarcia Londra e la Disco imperversa, gli Stones attaccati da questi giovinastri che li vedono come jurassici vacillano ma non mollano.Presto Keith si lascerà con Anita, il matrimonio di Mick è naufragato, entrambi sono infognati nell’eroina e nonostante tutto, in anni appunto di Punk e Disco, tirano fuori un capolavoro Rock.
Dedicato a tutte le donne del forum, non solo ad alcune donne,buona festa di compleanno
Mailexile,Sici,Vicio


Profilo
MessaggioInviato: 19 gennaio 2010, 0:26
Avatar utenteMessaggi: 3014Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
bellissima recensione di una delle mie canzoni preferite da sempre.....grazie ragazzi...non voglio dire una stupidata...magari lo e', ma mi sembra di ricordare che proprio il reverendo Jackson organizzo'....diciamo un meeting in cui venivano date al fuoco non so quante copie dell'album Some Girls.


Profilo WWW
MessaggioInviato: 19 gennaio 2010, 19:03
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
Grazie per la dedica. Non mi sono mai sentita offesa per questa canzone, forse perchè non ero femminista o forse perchè li amavo talmente tanto da accettare di essere una "some girls", "under my thumb", "starfucker", ecc.
Come avrei voluto dargli un attacco di cuore ;)


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 3 di 10
142 messaggi
Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
cron