Autore Messaggio

Indice  ~  Generale  ~  The Nature Of My Game (mailexile,sici,vicio)

MessaggioInviato: 8 novembre 2009, 12:03
Avatar utenteMessaggi: 2417Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
Sici “Ciao, Max”

Max “Ciao Sici”

Sici “Che ne dici di partire con On with Show, andiamo avanti con lo spettacolo?”

Max“E perché no?”

Sici “Bene, questo è il testo”

ON WITH THE SHOW
Good evening one and all
were all so glad to see you here
Well play your favorite songs
while you are all so happy atmosphere
Well start with over river,
then maybe stormy weather, too
I am sure you know just what to do
On with the show good health to you

Please pour another glass
it time to watch the cabaret
Your wife will never know
that you are not really working late
Your hostess here is wendy,
you all find her very friendly, too
And we don't care just what you do
On with the show good health to you

Petina, start the show at 2 o'clock

Oh if by chance you find
that you cant make it anymore
Well put you in a cab and
get you safely to the door
But we have got all the answers,
and we have got lovely dancers, too
There is nothing else you have to do
On with the show good health to you

You are all such lovely people dancing,
eating round the floor
But if you have to fight,
please take your trouble out the door
For now I say with sorrow,
until this time tomorrow
Well bid you all a find adieu
On with the show good health to you



AVANTI CON LO SPETTACOLO
Buonasera a tutti voi
Siamo così contenti di vedervi qui
Suoneremo le vostre canzoni preferite
Mentre respirerete l'atmosfera felice
Cominceremo con Old Man River
Poi forse anche Stormy Weather
Sono sicuro che sapete bene cosa fare
Avanti con lo spettacolo, buon divertimento a voi
Versa un altro bicchiere per favore
È il momento di guardare il cabaret
Tua moglie non lo saprà mai
Che non stai lavorando fino a tardi
A farti compagnia qui c'è Wendy
La troverai molto amichevole
non ci importa di quello che fai
Avanti con lo spettacolo, buon divertimento a voi
E se per caso scopri
Di non farcela più
Ti metteremo in un taxi
ti porteremo sano e salvo fino alla porta di casa
Oh, sappiamo tutte le battute
abbiamo anche deliziose ballerine
Non c'è niente altro che devi fare
Avanti con lo spettacolo, buon divertimento a voi
Siete gente così simpatica
Mentre ballate allegramente intorno alla sala
Ma se dovete litigare
Portate i vostri guai fuori dalla porta
lo dico con dispiacere.
da adesso a domani,
quando vi daremo un amoroso addio
Avanti con lo spettacolo, buon divertimento a voi



Sici”secondo me, con On with the show gli Stones vollero chiudere il folle 67 e in particolare l’esperimento lisergico del Satanic, come dire, abbiamo scherzato, adesso ci rilassiamo e poi ripartiamo. Il testo non ha doppi sensi o possibilità di traduzioni difformi dalla realtà.On with the show è il ponte che qualche mese dopo porterà a Jumpin’Jack Flash, alla svolta.Hai qualche dettaglio sulla registrazione del pezzo?”


MaxOn with the show fu registrata tra il 2 ed il 22 Luglio '67 agli Olympic Studios di Londra con Glyn Johns come Ingegnere del suono ed Eddie Kramer come sua spalla.
La line-up ccomprendeva:
Mick - voce e percussioni
Keith - Chitarra
Bill - Basso
Charlie - batteria e percussioni
Brian - Mellotron, arpa
Nicky Hopkins - Piano
Appleford nel suo libro dice che è' il pezzo piu' giocoso dell'album: inizia con la voce di una specie di Imbonitore che cerca di attirare clienti nel suo locale per assistere allo spettacolo di donnine nude che si esibiscono lì ogni sera...una figura che molti avranno imparato a conoscere negli anni nelle grandi città, ad esempio nel quartiere di Pigalle a Parigi.
Keith tira fuori un tagliente,piccolo riff di chitarra e Mick si diverte a recitare, annunciando che Bettina dara' inizio al proprio show alle 2”.




Sici”beh,musica,donne e alcool, praticamente l’honky tonk women. Praticamente entra, assisti allo spettacolo e poi fai quello che vuoi.Se poi non sei in grado di tornare a casa ti chiamiamo un taxi e ti porta dritto sotto casa.inoltre abbiamo già pronte tutte le giustificazioni, le scuse per tua moglie ”



Max ”Si, in effetti Il testo e la musica di sottofondo, dove Brian suona una varietà di strumenti, raffigurano un bordello,pensa che sono arrivati a registrare anche veri mugolii di una ragazza accovacciata sotto un tavolo ignara di entrare dentro un disco dei Rolling Stones.
Il brano probabilmente fu pensato come colonna sonora per per il"Rock and Roll Circus", anche se servì a riportare sulla terra dopo il viaggio di duemila anni luce da casa”



Sici“In effetti l’apertura del Circus assomiglia molto a On With Show, chissà se gli Stones avevano veramente già in mente lo spettacolo o è stata una felice intuizione.”


MaxPer riallacciarmi al discorso del ponte su Jumpin’ Jack Flash, è' strano pensare che On With The Show proviene da una band che solo pochi mesi dopo avrebbe parlato di Lucifero e di guerriglia urbana...Ma tant'e'...Il '67 era l'anno dell'Estate dell'Amore, dei colori, della liberta',della spensieratezza ed inoltre era l'"Annus Horribilis" dei Nostri, con Mick,Keith e Brian coinvolti in processi vari, agguati e persecuzioni da parte di Scotland Yard...Quindi un po' di sana goliardia non poteva far altro che bene!”


Sici “Sai Max cosa penso?Che On With Show non fu ispirata dal Circus ma da I Figli del deserto, Honolulu Baby di Stanlio e Ollio”


Max “AHAHAHAHAH”


SiciAHAHAHAH, On with the show!”


Profilo
MessaggioInviato: 8 novembre 2009, 14:13
Avatar utenteMessaggi: 2966Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
Vorrei ringraziare Sici, Massimiliano e Vicio per il lavoro che stanno andando a fare in questa rubrica, che sono certo sara' un qualcosa di molto apprezzato da tutti noi.

On with the show mi e' sempre piaciuta moltissimo come del resto l'album da cui e' tratta.
E' un qualcosa di cosi' diverso (ma come abbiamo visto dalla traduzione solo x quello che riguarda la parte musicale) da quello che gli Stones avevano fatto in precedenza e sarebbero andati a fare negli anni futuri, che a certi critici ma devo dire anche a molti fans, non e' mai andata giu'. Personalmente la cosa che apprezzo di piu' e' sempre la melodia di un brano ripetto al modo in cui viene suonato o a quello che puo' essere il suo genere musicale.......on with the show.......psichedelico....demenziale....ne carne ne pesce.....non c'entra un c.....con gli Stones....chissenefrega per me la melodia e' bellissima e quindi lo e' la canzone.


Profilo WWW
MessaggioInviato: 8 novembre 2009, 20:04
Avatar utenteMessaggi: 5576Località: sud MilanoIscritto il: 27 settembre 2006, 18:07
L'ho sempre trovata la canzone più dal "vivo" che abbiano fatto. Per l'introduzione, le voci ed i rumori in sottofondo. Mi dà l'impressione di improvvisazione e di naturalezza. Un bel caos anarchico, dove ognuno va per la sua strada.


Profilo
MessaggioInviato: 11 novembre 2009, 10:51
Avatar utenteMessaggi: 506Iscritto il: 30 gennaio 2008, 19:02
adesso passate ad una "più commerciale"...non so Paint It Black per esempio ;)


Profilo
MessaggioInviato: 11 novembre 2009, 12:01
Avatar utenteMessaggi: 2966Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
Un appello ai miei amici moderatori........lo so cancellerete questo mio messaggio perche' e' assolutamente off topic.......ma non posso esimermi.......non c'entra nulla con The nature Of My Game,
ma c'entra col forum......occhio a dire una parola fuori posto occhio a come ci si muove che qui dentro c'e' qualcuno che non te ne fa passare una.......ho idea che sia uno di Torino....uno che prima o poi quando meno se l'aspetta avra' come si dice pan per pagnotta......e per di piu' spesso ha un socio , un'altro che deve stare all'occhio...mi sa che anche lui e' di Torino <skull <skull :lol: :lol: : :lol:


Profilo WWW
MessaggioInviato: 12 novembre 2009, 0:56
Avatar utenteMessaggi: 2417Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
SISTER MORPHINE

Sister Morphine

Here I lie in my hospital bed
Tell me, Sister Morphine, when are you coming round again?
Oh, I don't think I can wait that long
Oh, you see that I'm not that strong

The scream of the ambulance is sounding in my ears
Tell me, Sister Morphine, how long have I been lying here?
What am I doing in this place?
Why does the doctor have no face?

Oh, I can't crawl across the floor
Ah, can't you see, Sister Morphine, I'm trying to score

Well it just goes to show
Things are not what they seem
Please, Sister Morphine, turn my nightmares into dreams
Oh, can't you see I'm fading fast?
And that this shot will be my last

Sweet Cousin Cocaine, lay your cool cool hand on my head
Ah, come on, Sister Morphine, you better make up my bed
'Cause you know and I know in the morning I'll be dead
Yeah, and you can sit around, yeah and you can watch all the
Clean white sheets stained red.

Sorella Morfina

Giaccio qui sul mio letto di ospedale,
Dimmi, sorella morfina, quando tornerai?
Oh, non penso di poter aspettare così a lungo
Oh, capisci che non sono cosi forte.

L'urlo dell'ambulanza sta risuonando nelle mie orecchie
Dimmi, sorella morfina, da quanto giaccio qui?
Che ci faccio in questo posto?
Perchè i dottori non hanno facce?

Oh, non posso andare carponi sul pavimento
Ah, capisci, sorella morfina, sto cercando di ottenereti

Già,questo va a mostrare
Che le cose non sono ciò che sembrano
Ti prego, sorella morfina, trasforma i miei incubi in sogni
Oh, puoi vedere che sto appassendo velocemente?
E questo shot sarà il mio ultimo

Dolce cugina cocaina, poggia la tua gelida mano sulla mia testa
Andiamo sorella morfina, faresti meglio a rifarmi il letto
Perchè sai come me che di mattina sarò morto
Si, potrai sederti e guardare
le candide lenzuola pulite macchiarsi di rosso.



Questa è la traduzione, la parte di "non posso andare carponi sul pavimento" si potrebbe intendere, in maniera più libera, non posso "dimenarmi sul pavimento", perchè crawl viene spesso usato per indicare uno stile di nuoto molo particolare dove le braccia e le gambe si muovono come quando si nuota a "cagnolino" per intenderci



Il brano fu registrato in piu' "puntate":La prima take probabilmente durante le sessions tenutesi agli Olympic di Londra dal 13 al 23 Maggio '68, la seconda e la terza, il 22, 28 e 30 Marzo del '69, nelle due versioni del '69, ce n'e' una senza piano, e l'altra per l'appunto col piano.
La line-up del brano:
Mick - voce
Keith - chitarra
Bill - Basso
Charlie - batteria
Ry Cooder - Bottleneck guitar
Jack Nitzsche - Piano
L'origine del brano risale al '68, quando in un giardino di Roma, Mick la strimpellava con la chitarra acustica, egli aveva trovato gli accordi ma non le parole.Fu cosi' per mesi finche' Marianne in persona gli dette il testo.
Pare che la frase che descrive "Lenzuola bianche e pulite macchiate di rosso", sia stata ispirata a Marianne da un episodio avvenuto a bordo di un aereo in volo verso il Brasile. Anita, allora incinta, ebbe un'emorragia e una volta che l'aereo atterro' a destinazione, fu prontamente portata all'ospedale dove le venne somministrata della morfina, con grande invidia dei suoi amici.
Comunque, all'epoca, quando Marianne collaborò al brano e quindi al testo, non aveva avuto ancora delle esperienze in materia abbastanza "addentro", a dispetto della storia di Redlands del Febbraio '67, quando fu trovata da Scotland Yard a casa di Keith con indosso solo una pelliccia.
Mick durante il missaggio di "Let it Bleed" arrangio' la versione di "Sister Morphine" di Marianne, con un grande Ry Cooder alla Bottleneck dal sapore Tex-mex.Le parti vocali vennero registrate a Londra.
Per piu' di 20 anni nessun credito fu dato a Marianne per aver scritto il testo, e ancor oggi Mick anche ammettendo che Marianne gli "Dette una mano", afferma che esso e' sostanzialmente opera sua.Finalmente nel '94 Marianne compare nei crediti...E Vivaddio!!
Nella versione Spagnola di "Sticky Fingers" oltre alla copertina diversa (opera di John Pasche) compariva "Let it rock" al posto di "Sister Morphine" censurata dall'allora regime Franchista per il testo con chiari riferimenti alla droga.
Il 21 Febbraio '69 usci' un singolo di Marianne:"Sister Morphine/Something better", prodotto da Mick che suonava anche la chitarra, arrangiato da Jack Nitzsche, con Bill,Charlie,Ry Cooder ai rispettivi strumenti e lo stesso Jack Nitzsche al piano.Il singolo fu ritirato dal mercato dalla Decca dopo sole due settimane dall'uscita.
A mio parere il testo e' chiaramente influenzato da quella che sarebbe diventata una costante nella vita dell'entourage dei Rolling da li a breve:le droghe.Marianne ne parla in modo disincantato, quasi con un senso di rassegnazione seppur piacevole...Se "Something Happened to me Yesterday" era l'allegra scoperta di Alice del "Paese delle Meraviglie", "Sister Morphine" ne e' sicuramente il brusco risveglio.

Sister Morphine è diretta, ha un rapporto di familiarità tipico dei Junkies, sorella Morfina e Cugina Cocaina, che mette le sue fredde fredde mani sulla mia fronte,la polvere bianca, la neve che gela la fronte.
E la crisi d’astinenza, prima la Cocaina che ti fa sentire forte ed invincibile, poi la crisi, con il bisogno della Morfina, la debolezza, trascinarsi sul pavimento al “ritorno sulla terra”. Il dottore non ha faccia poiché bastano le sensazioni ed il coma t’impedisce di distinguere il reale, pur sentendone le voci.
La crisi d'astinenza e il bisogno di Morfina, accentuato dall'incalzare degli strumenti e dove la chitarra di Keith forse raggiunge i suoi vertici artistici.
Le cose non sono come sembrano, quasi un’esortazione a non drogarsi, una presa di coscienza di Mick o forse di Marianne stessa, deve essere stato durissimo anche entrare ed uscire dagli ospedali, tra la vita e la morte, rincorrendo i “Cavalli selvaggi” e con la promessa che questo shot sarà l’ultimo
Mailexile,Sici,Vicio


Profilo
MessaggioInviato: 12 novembre 2009, 1:13
Avatar utenteMessaggi: 2966Iscritto il: 12 gennaio 2006, 1:44
la cosa che mi piace di piu' di questo sito e che c'e' sempre da imparare qualcosa di nuovo sugli Stones da qualcuno di noi.....io li seguo da 44 anni ma non sapevo che Sister Morphine
era nata in un giardino romano....cmq bel lavoro , grazie ragazzi


Profilo WWW
MessaggioInviato: 12 novembre 2009, 1:16
Avatar utenteMessaggi: 3790Località: leccoIscritto il: 18 luglio 2009, 23:29
<) complimenti ottima recenzione di un brano che parla della realtà del mondo droga in modo molto libero teniamo conto che il pezzo è di inizio anni 70. <)


Profilo
MessaggioInviato: 12 novembre 2009, 10:02
Avatar utenteMessaggi: 3987Località: MilanoIscritto il: 23 marzo 2008, 12:49
I miei complimenti a questo trio!!!
Avanti!!!


Profilo
MessaggioInviato: 12 novembre 2009, 19:52
Avatar utenteMessaggi: 3012Località: TORINOIscritto il: 26 luglio 2006, 0:15
Keith Richards & Mick Jagger: Ry Cooder, "Sister Morphine" & "Love in Vain"
Keith: (Ry Cooder) came over with Jack Nitzsche, and we said, Do you want to come along and play? The first thing Mick wanted was to re-cut Sister Morphine with the Stones, which is what we got together. He's also playing mandolin on Love In Vain or ... he's on another track too. He played beautifully, man.

Mick: (Marianne Faithfull) wrote a couple of lines (for Sister Morphine); she always she wrote everything, though. She's always complaining she doesn't get enough money from it. Now she says she should have got it all... (Cousin cocaine...), that's the bit she wrote. ... It's about a man after an accident, really. It's not about being addicted to morphine so much as that. Ry Cooder plays wonderfully on that.


(bravissimi, ottimo lavoro....da continuare <) ) <rsi


Profilo
MessaggioInviato: 12 novembre 2009, 21:18
Avatar utenteMessaggi: 4172Località: ladispoliromaitaliaeuropamondoIscritto il: 9 gennaio 2008, 22:17
spettacolo <)


Profilo WWW
MessaggioInviato: 13 novembre 2009, 8:35
Avatar utenteMessaggi: 506Iscritto il: 30 gennaio 2008, 19:02
Il richiamo alla 'cugina' mi ha sempre fatto pensare al 'cavallo' (coca-ero)...quasi ne siano stati loro i precursori. Se si rilegge il testo di Wild Horses sotto questa luce....ma come mi insegnate 'quasi' tutti i testi sono interpretabili.

Comunque complimenti per il lavoro.


Profilo
MessaggioInviato: 13 novembre 2009, 17:01
Avatar utenteMessaggi: 4662Iscritto il: 8 luglio 2006, 17:02
Ciao Sici, Massimiliano e Vicio
grazie per aver continuato questa sezione del forum!
Devo dire che il ricorso al dialogo mi era parso un po' frammentario, molto meglio il commento in discorso indiretto, come per Sister Morphine.
Bello comunque iniziare con On With The Show.
Solo una cosa: mettendomi dal punto di vista non più del traduttore ma del fruitore di questa sezione, mi sembrerebbe più utile tradurre canzoni che non erano ancora state trattate in The Singer Not The Song, così, tanto per evitare doppioni. (Se non sbaglio, ma non ho tempo a controllare ora) Sister Morphine era stata fatta insieme a Let It Bleed...
Ciao buon lavoro a tutti e 3!
:D

in questo video Marianne non solo canta ma parla della canzone (dice, tra l'altro "L'ho scritta io, parla di una mia esperienza, mi appartiene")
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=caveeoOiKZs[/youtube]


Profilo
MessaggioInviato: 13 novembre 2009, 18:24
Avatar utenteMessaggi: 2417Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
Ciao Carla,
grazie.
Anche a me sembrava fosse stata già tradotta, ma non sono andato a controllare e naturalmente non abbiamo preso spunti dal vostro lavoro.
Per il discorso del dialogo e di One with show, voleva essere un'introduzione goliardica alla nuova rubrica o se si vuole alla continuazione di The singer not the song.
Chiaramente il filone proseguirà come Sister Morphine, con Vicio che traduce i testi,Massimiliano che da il contributo storico alla canzone ed io che ci metto qualcosa sull'interpretazione.
Sici


Profilo
MessaggioInviato: 13 novembre 2009, 18:27
Avatar utenteMessaggi: 2417Iscritto il: 23 giugno 2006, 1:46
FABRY ha scritto:
.

e penso che hai ragione, daltronde tutto sticky fingers parla di droga e sesso in maniera inequivocabile, forse solo escluso i got the blues
Sici


Profilo

Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per:

Tutti gli orari sono UTC +2 ore [ ora legale ]
Pagina 1 di 10
142 messaggi
Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 10  Prossimo
Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti
Cerca per:
Apri un nuovo argomento  Rispondi all’argomento
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi